Tag: farcire

Panini di Pollo alle Arachidi e Cocco

Trovare idee nuove per farcire dei panini non troppo banali spesso è un problema: ecco una ricetta ad hoc di Benedetta Parodi, con pollo, salsa al cocco e pomodorini caramellati.

Puntata I Menu di Benedetta: 20 settembre 2012 (Menu Stasera Partita[1])
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca.

Ingredienti Panini di Pollo alle Arachidi e Cocco per 4 persone:

  • 200 ml di latte di cocco
  • aglio qb
  • 100 gr di arachidi salate
  • coriandolo qb
  • curry qb
  • olio
  • 2 fette di pollo
  • 150 gr di pomodorini
  • sale
  • zucchero qb
  • pane qb

Procedimento ricetta Panini di Pollo alle Arachidi e Cocco di Benedetta Parodi

  1. Frullare al mixer il latte di cocco con aglio, arachidi, coriandolo e curry.
  2. Mettere la salsa sul fuoco ad addensare.
  3. Ungere le fette di pollo e cuocerle sulla griglia.
  4. Caramellare i pomodorini in padella con un goccio d’olio, sale e zucchero.
  5. Farcire i panini con pollo, salsa e pomodorini

References

  1. ^ Menu Stasera Partita

Come fare i peperoni in agrodolce perfetti

Ricettepercucinare.com


peperoni in agrodolce - Ricettepercucinare.com

I peperoni in agrodolce sono un contorno decisamente goloso che si presta molto molto bene ad accompagnare carne, pesce, o semplicemente a farcire qualche semplicissima e pur tuttavia irresistibile bruschetta o fetta di pane. Ma come si preparano alla perfezione? E quante varianti ne esistono? Vediamo di rispondere a queste domande.

Che aceto usare per preparare i peperoni in agrodolce?

I peperoni in agrodolce non possono prescindere dall’uso dello zucchero e dell’aceto. Se vi state chiedendo che aceto usare per preparare i peperoni in agrodolce, vi consigliamo di usare l’aceto di mele oppure l’aceto balsamico. Sono due tipologie di aceto differenti che potete provare per ottenere gusti e retrogusti differenti.

Primo step per preparare i peperoni in agrodolce perfetti

Il primo step da mettere in conto se desiderate preparare i peperoni in agrodolce perfetti è quello di sterilizzare opportunamente i vasetti. La sterilizzazione dei vasetti è fondamentale per prevenire la proliferazione di batteri patogeni pericolosi per la salute umana. Per sterilizzare i vasetti potete ricorrere al forno, al microonde, alla classica pentola colma d’acqua in ebollizione. C’è anche chi sterilizza i vasetti in lavastoviglie! Scegliete il metodo che vi pare più opportuno e procedete.

Come preparare i peperoni in agrodolce da conservare

Se volete preparare i peperoni in agrodolce da conservare, mettete a bollire 1 litro di aceto con 125 grammi di zucchero e 50 grammi di sale. Quando lo zucchero è sciolto, aggiungete i peperoni a listarelle non troppo sottili. Fateli cuocere per una ventina di minuti. Quando sono cotti, toglieteli con una schiumarola dalla miscela agrodolce. Lasciate che la miscela agrodolce si raffreddi quindi invasate la miscela e i peperoni.

Se invece volete preparare i peperoni in agrodolce in padella da consumare subito

Se invece volete preparare i peperoni in agrodolce in padella da consumare subito, potete semplicemente soffriggere un po’ d’aglio in padella con dell’olio di oliva, aggiungere i peperoni e cuocerli (non troppo, devono rimanere croccanti). A questo punto aggiungerete sale, zucchero e l’aceto che preferite. Alzerete la fiamma e salterete i peperoni velocemente. Dopodiché gusterete.

 



Il branzino ripieno

Ecco una ricetta per fare il branzino davvero facile, ma d’effetto e sfiziosa. Me l’ha insegnata Davide Valsecchi, un ragazzo di Alessandria che ha una pescheria e una gastronomia e che è spesso tra gli “espert” al programma. Basta rosolare il radicchio con i pinoli, e poi farcire il pesce. Mettere in forno e voilà i giochi sono fatti! In un lampo risolvete secondo e contorno.

INGREDIENTI
– 1 branzino
– 1 cespo di radicchio
– olio
– pinoli qb
– pepe
– sale
– prezzemolo qb

PROCEDIMENTO

Aprire il branzino a ventaglio, spadellare il radicchio con i pinoli e un filo di olio, pepare, salare e farcire il pesce con il radicchio. Cuocere 15’ a 180° . Completare con il prezzemolo, un filo di olio e servire.

Proudly powered by WordPress