Tag: zucchero a velo

La torta paradiso con il Bimby

torta paradiso bimby


torta paradiso bimby

Se desiderate preparare la torta paradiso con il bimby, oggi vi daremo tutte le indicazioni del caso per poter preparare il vostro dolce preferito in men che non si dica.

La torta paradiso fatta con il bimby in video

Oggigiorno è assai comune preparare i dolci servendosi di macchine che, in un certo senso, possono velocizzare l’operazione. Un caso evidente avviene senz’atro con il robot da cucina o con il bimby che è utilizzato da tantissime donne e uomini per la preparazione di dolci e non solo. Se, quindi, siete stanche di fare la torta paradiso con la ricetta classica e desiderate cimentarvi nella preparazione della torta paradiso fatta con il bimby, allora non dovrete far altro che seguire le nostre indicazioni! Qui di seguito trovate la ricetta scritta per preparare il dolce con il Bimby e il video di quella tradizionale:

INGREDIENTI

  • 75 g di farina 00 o 0
  • 75 g di amido di mais
  • 150 g di burro morbido
  • 150 g di zucchero semolato
  • 4 tuorli e 2 albumi d’uovo
  • 8 g di lievito per dolci
  • buccia di limone grattugiata non trattata qb

PREPARAZIONE

  • Mettere nel boccale del bimby lo zucchero insieme alla scorzetta del limone grattugiato ed impostare velocità Turbo per 10 secondi;
  • Dopodiché, svuotare il boccale dal composto ottenuto e tenerlo da parte in una scodella;
  • Montare per 3 minuti a velocità 4 gli albumi, impostando una temperatura di 37°C;
  • Trasferire il composto ottenuto in una ciotola;
  • Togliere la farfalla e mettere nel boccare il burro morbido insieme ai tuorli, zucchero, farina e amido setacciati;
  • Mescolare per bene a velocità 4 per 30 secondi;
  • Unire successivamente anche il lievito già setacciato e mescolare per altri 30 secondi alla stessa velocità;
  • Mettere il composto in una scodella ed incorporare gli albumi dal basso verso l’alto delicatamente, usando una spatola;
  • In questo modo, il composto non si smonterà;
  • Imburrare e sistemare la carta da forno nella tortiera da 20 cm;
  • cuocere a 180°C per 4o minuti la torta paradiso;
  • Quando il dolce si sarà raffreddato, potrete aggiungere una spolverata du zucchero a velo;

https://www.youtube.com/watch?v=fkaf9YUWSsg?feature=oembed

La torta paradiso fatta con il bimby senza burro

Se siete intolleranti al lattosio o, semplicemente, avete terminato il burro, non preoccupatevi poiché potrete ugualmente realizzare la vostra torta paradiso con il bimby. Difatti, vi basterà semplicemente sostituire il burro con un ingrediente come l’olio: la corrispondenza tra questi ingredienti e all’80% e dunque, per 100 grammi di burro avrete 80 grammi di olio di semi o evo da mettere nel vostro impasto. Come potrete ben immaginare la torta paradiso fatta con il bimby senza burro sarà ugualmente soffice e gustosa, con il vantaggio però che sarà ideale anche per chi non desidera preparare il dolce con la ricetta della torta paradiso classica.

Biscotti al gusto di cioccolato e nocciola


<a href="https://www.xn--imendibenedetta-pub.com/ricette/my-cooking-idea.html">My Cooking Idea</a>. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Biscotti al gusto di cioccolato e nocciola

Biscotti al gusto di cioccolato e nocciola




I biscotti che vi presento si ispirano alla ricetta dei Pan di Stelle del Mulino Bianco, però rispetto a quest’ultimi hanno un tocco di gusto in più che li rende particolarmente interessanti (con tutto il rispetto per il Mulino Bianco..)…anzi ad essere proprio sincera credo che siano i biscotti al cioccolato più buoni che abbia mai mangiato…
Scusate la piccola nota di presunzione nella parte introduttiva, però penso veramente che questi biscotti meritino di essere lodati per il loro buon gusto: il sapore di cioccolato si affianca perfettamente all’aroma della nocciola senza coprirlo. La ricetta che vi propongo è una rielaborazione della versione che si trova nelle confezioni che acquistiamo al supermercato. Ho modificato la tipologia di alcuni ingredienti e anche alcune dosi in modo da ribilanciare la componente grassa e il grado di dolcezza. In particolare ho aumentato la quantità di miele (che si può considerare uno zucchero invertito naturale e aiuta a mantenere il prodotto più morbido) e di conseguenza ho diminuito la dose di zucchero; ho aggiunto, oltre al cacao in polvere, del cioccolato fondente e ho aumentato la percentuale di nocciole (per avere un gusto più marcato di questi due ingredienti), ed infine ho utilizzato dello zucchero a velo per ottenere un biscotto dalla struttura più compatta. Il risultato finale del biscotto sia per gusto che per consistenza è stato veramente molto soddisfacente, non posso dire altrettanto per quella “specie di glassa” che ho fatto, ma che sarebbe stato meglio evitare  e per la quale rimando ad ulteriori prove! Per ora vi lascio la ricetta del solo impasto
Ingredienti per 1 kg di biscotti:

  • 500 grammi di farina 00;
  • 200 grammi di zucchero a velo;
  • 160 grammi di burro;
  • 1 uovo di media categoria ( circa 50 gr);
  • 1 tuorlo ( 18 grammi circa);
  • 50 grammi di miele ( meglio se di acacia, dal sapore più neutro);
  • 45 grammi di cioccolato fondente;
  • 43 grammi di cacao in polvere;
  • 40 grammi di latte parzialmente scremato;
  • 30 grammi di pasta di nocciole;
  • 15 grammi di lievito in polvere per dolci.

Preparazione dell’impasto.
Lasciate il burro a temperatura ambiente per almeno 30 minuti e quando si sarà leggermente ammorbidito, lavoratelo insieme allo zucchero a velo, fino ad ottenere una crema soffice ( io ho lavorato il tutto nella planetaria utilizzando il gancio a forma di foglia). Aggiungete il tuorlo, l’uovo intero e amalgamate bene. Unite anche il miele e versate a filo il latte. Fate fondere a bagno maria ( o al microonde ) il cioccolato fondente e quando sarà completamente sciolto aggiungetelo all’impasto. Unite la pasta di nocciola (se non l’avete già pronta potete semplicemente frullare le nocciole) e miscelate in modo da distribuire uniformemente gli ingredienti. A questo punto il composto è pronto per ricevere glielementi in polvere che avrete setacciato tutti insieme ossia: la farina, il cacao e il lievito. Lavorate il tutto fino ad ottenere un composto uniforme e ben amalgamato. Trasferite l’impasto su un pezzo di pellicola, appiattitelo leggermente, in modo che si raffreddi più velocemente, copritelo e riponetelo in frigo per circa 2 ore.
Trascorso questo tempo di riposo stendete l’impasto ad uno spessore di circa  mezzo centimetro e ritagliate i biscotti con un coppapasta di 5-6 centimetri di diametro. Ricavate anche un egual numero di stelline che poggerete sopra ciascun disco prima di infornare. Durante la cottura la stellina si unirà con il disco sottostante e apparirà in rilievo sulla superficie del biscotto ( quasi come le stelline che si vedono sui Pan di stelle). Cuocete in forno a 180°C per circa 12 minuti.
Per la glassa. Ho miscelato l’albume con un po di zucchero a velo e ho spennellato questa glassa sui biscotti prima di metterli in forno, ma il risultato non è stato dei migliori.



Ciambella di Pane

Per la colazione o la merenda dei campioni serve un dolce gustoso ma sano: nel suo menu di oggi Benedetta di propone la ricetta per cucinare una ciambella fatta con un impasto simile a quello del pane ma modificato per ottenere una torta bella, buona e genuina.

Puntata I Menu di Benedetta: 3 ottobre 2012 (Menu dei Campioni[1])
Tempo preparazione e cottura:  45 min ca.

Ingredienti Ciambella di Pane per 4 persone:

  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 140 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • 1 panetto di lievito
  • 40 gr di uvetta
  • 150 ml di panna
  • 40 gr di cacao amaro
  • pangrattato qb.

Procedimento ricetta Ciambella di Pane di Benedetta Parodi

  1. Sbattere un uovo con zucchero semolato e zucchero a velo.
  2. Aggiungere poi il burro fuso e altre due uova e amalgamare.
  3. Unire anche farina, lievito, uvetta e panna liquida e mescolare bene.
  4. Dividere l’impasto in due recipienti e aggiungere il cacao in uno di essi.
  5. Trasferire l’impasto al cacao in uno stampo da ciambella imburrato e spolverato di pangrattato
  6. Versare anche il secondo composto nello stampo, coprire e lasciare lievitare per almeno 2-3 ore.
  7. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.
  8. Completare con una spolverata di zucchero a velo.

References

  1. ^ Menu dei Campioni

Proudly powered by WordPress