Tag: zucchero a velo

Studel di mele velocissimo, ecco la ricetta perfetta

strudel di mele velocissimo- Ricettepercucinare.com


strudel di mele velocissimo- Ricettepercucinare.com

Lo strudel di mele è un classico della pasticceria che incanta i palati con il suo ripieno dolce e avvolgente avvolto in uno strato sottile di pasta sfoglia croccante. Tuttavia, preparare uno strudel tradizionale richiede tempo e pazienza. Ma che ne diresti di un’alternativa veloce che ti permetta di gustare questa delizia in un batter d’occhio? Ecco la ricetta per uno strudel di mele velocissimo che delizierà il tuo palato senza rubarti troppo tempo.

Strudel di mele, due parole per conoscerlo meglio

Prima di scoprire la ricetta dello strudel di mele velocissimo, conosciamo più da vicino questa ricetta così amata specie nelle regioni del nord Italia e oltre.

Lo strudel di mele è un delizioso e tradizionale dolce di origine austriaca, diventato nel tempo un’icona della cucina alpina. Questo dessert, dalla forma allungata e sottile, è composto da uno strato di pasta sfoglia ripiena di una deliziosa miscela di mele, frutta secca, zucchero e spezie, avvolto poi con cura per creare uno scrigno di golosità.

Questo dessert è ideale per le fredde giornate invernali, ma la sua bontà lo rende gradito in ogni stagione. La tradizione e il gusto si fondono armoniosamente in ogni fetta di strudel di mele, rendendolo un’esperienza culinaria indimenticabile per chiunque abbia la fortuna di assaporarlo.

Ingredienti per lo strudel di mele velocissimo

  • 2 mele (preferibilmente varietà acidule come le mele Granny Smith)
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata
  • Succo di mezzo limone
  • 1/2 tazza di uvetta (opzionale)
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta (questo è il segreto per lo strudel di mele velocissimo)
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di burro fuso
  • Zucchero a velo per la finitura

Procedimento per lo strudel di mele velocissimo

Preparazione delle mele

  • Sbuccia e affetta le mele finemente.
  • In una ciotola, mescola le mele con lo zucchero, la cannella, la noce moscata e il succo di limone.
  • Aggiungi l’uvetta se desideri un tocco extra di dolcezza.

Stendere la pasta sfoglia

Acquistare la pasta sfoglia già fatta è il segreto per lo strudel di mele velocissimo. Oggi in commercio si trovano ottime paste sfoglie già pronte, dunque non temere, il tuo dolce sarà buonissimo.

  • Srotola il rotolo di pasta sfoglia su una superficie leggermente infarinata.
  • Spolvera il pangrattato uniformemente sulla pasta sfoglia. Questo aiuterà ad assorbire l’umidità dalle mele e a mantenere la croccantezza della base.

Aggiunta del ripieno

  • Distribuisci uniformemente le mele sulla pasta sfoglia, lasciando uno spazio libero sui bordi.
  • Ripiega i lati corti della pasta verso il centro, quindi arrotola la pasta da un lato all’altro per formare uno strudel.

Cuocere

  • Trasferisci lo strudel su una teglia foderata con carta da forno.
  • Spennellare la superficie dello strudel con il burro fuso per ottenere una doratura uniforme.
  • Cuoci in forno preriscaldato a 200°C per circa 25-30 minuti, o fino a quando la pasta sfoglia è dorata e croccante.

Servire

  • Una volta cotto, lascia raffreddare lo strudel per alcuni minuti.
  • Spolvera lo zucchero a velo sulla parte superiore prima di tagliarlo a fette.

Suggerimenti

  • Puoi personalizzare il ripieno aggiungendo noci tritate, mandorle o pistacchi per un tocco croccante.
  • Servi lo strudel con una generosa porzione di gelato alla vaniglia o una spruzzata di panna montata per un dessert decadente.

In conclusione, questo strudel di mele velocissimo è la soluzione perfetta quando hai voglia di coccolarti con un dolce fatto in casa senza passare ore in cucina. Con pochi passaggi semplici, potrai gustare uno strudel delizioso e fresco che conquisterà il palato di tutti i tuoi ospiti. Buon appetito!



Le ricette di È Sempre Mezzogiorno di giovedì 19 ottobre 2023

È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

A È Sempre Mezzogiorno del 19 ottobre 2023 si inizia a cucinare un dolce, quello della super mamma Natalia Cattelani che ci presenta le sue girelle soffici.

 Girelle Soffici alle mele di Natalia Cattelani

Ingredienti

Per le girelle:

  • 200 g di farina 0
  • 100 g di farina manitoba
  • 40 g di zucchero
  • 4 g di lievito di birra secco
  • 120 ml di latte
  • 2 uova
  • 30 g di burro
  • 2 mele grandi
  • succo di mezza arancia
  • scorza di arancia
  • cannella
  • 2 cucchiai di uvetta

Per la crema al burro:

  • 30 g di burro
  • 50 g di zucchero a velo

Per il burro alle mele:

  • 500 g di miele
  • 30 ml di acqua
  • 1 pizzico di cannella in polvere
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 pizzico di chiodi di garofano
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di zucchero

Preparazione

  • Tagliare a fettine sottili le mele e farle insaporire con un po’ di scorza di arancia grattugiata e succo di arancia;
  • Condire con la cannella e le uvette;
  • In una scodella mettere la farina 0, farina tipo manitoba, lievito di birra secco, scorza d’arancia,  l’uovo e mescolare con un cucchiaio;
  • Aggiungere il latte e solo per ultimo il burro ammorbidito;
  • Lavorare l’impasto per bene e poi coprire con pellicola e far raddoppiare il volume in circa 1 ora e mezza/2 ore;
  • Stendere con il mattarello l’impasto e ottenere un rettangolo da circa 40×25;
  • In una scodella mettere 30 grammi di burro con lo zucchero a velo per preparare la crema al burro;
  • Stendere la crema al burro sulla pasta;
  • Aggiungere le mele sopra alla crema;
  • Arrotolare l’impasto per ottenere poi un rotolo e tagliare in 12 parti;
  • Spennellare con l’uovo i rotoli di mela messi in una teglia con carta da forno;
  • Far lievitare per 20 minuti;
  • Cuocere per 20 minuti a 180°C;
  • Preparare il burro di mela: mettere in un tegame le mele tagliate a tocchetti con un po’ di acqua;
  • Aggiungere anche le spezie con lo zucchero e far cuocere fino a quando le mele diventano morbide e asciutte;
  • Frullare bene per ottenere una purea da aggiungere sopra alle girelle;

 Panino alla valtellinese di Fulvio Marino

Ingredienti

Per l’impasto:

  • 500 g di farina integrale
  • 125 g di lievito madre rinfrescato
  • 350 ml di acqua
  • 11 g di sale

Preparazione

  • Rinfrescare il lievito madre con pari peso lievito, acqua e farina e farlo raddoppiare di volume;
  • Mettere nella scodella la farina con il lievito madre;
  • Aggiungere l’acqua e far amalgamare per 5 minuti;
  • Aggiungere il sale con un po’ di acqua ancora;
  • Continuare a impastare con il cucchiaio;
  • Aggiungere l’acqua delicatamente in maniera graduale fino a quando non si ottenere l’impasto liscio e omogeneo (circa 20 minuti);
  • Far lievitare l’impasto per 4 ore a temperatura ambiente;
  • Allargare l’impasto sul piano da lavoro e poi arrotolare su sé stesso e ottenere un filone;
  • Inserire l’impasto in un cestino di pane infarinato e con le pieghe sistemate verso l’alto;
  • Coprire e far lievitare per 3 ore a temperatura ambiente;
  • Capovolgere sulla teglia e fare le incisioni al centro;
  • Cuocere in forno a 220°C per 30 minuti;

Continua la lettura » 1 2



Ricerche frequenti:

Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 4 ottobre 2023 |

È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Oggi a È Sempre Mezzogiorno del 4 ottobre 2023 vediamo iniziare una nuova puntata ad Antonella Clerici in compagnia di tutti i cuochi.

Crostata banane e cioccolato di Francesca Marsetti

Ingredienti

Per la frolla:

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 40 g di tuorli
  • 1 baccello di vaniglia
  • 1 pizzico di sale

Per la farcitura:

  • 2 banane
  • 250 g di cioccolato fondente
  • 400 ml di panna
  • 20 g di zucchero
  • 1 baccello di vaniglia
  • 100 g di arachidi

Preparazione

  • Preparare la pasta frolla sul piano di lavoro e poi avvolgere nella pellicola e far riposare in frigo per 3-4 ore;
  • Stendere la pasta frolla e poi aiutandosi con il mattarello adagiarla nella tortiera;
  • Bucarellare la frolla e adagiare sopra la carta da forno con i ceci per la cottura in bianco;
  • Cuocere per i primi 20 minuti a 170°C e poi togliere i ceci e finire la cottura per altri 5 minuti;
  • Sciogliere a bagnomaria sui 40°C il cioccolato e poi temperare velocemente aggiungendo 50 grammi di cioccolato e abbassare la temperatura a circa 28°C;
  • Versare il cioccolato sul fondo della torta cotta;
  • In una scodella mettere la panna fredda con un po’ di semini di vaniglia;
  • Aggiungere anche un po’ di zucchero e montare con le fruste elettriche;
  • Sbucciare le banane e tagliare a fettine;
  • Adagiare la banana sulla torta;
  • In alternativa si possono usare altri frutti come le pere, i lamponi o gli ultimi fichi che sono rimasti;
  • Aggiungere anche un po’ di arachidi salate e la panna montata;
  • Aggiungere scegliere di cioccolato sopra con le arachidi;

I panini di San Francesco di Fulvio Marino

Ingredienti

  • 500 g di farina di buratto tipo 2
  • 250 ml di acqua
  • 9 g di sale
  • 30 g di strutto
  • 6 g di lievito di birra o 150 g di lievito madre

Preparazione

  • Mettere nella scodella la farina tipo 2 con la maggior parte dell’acqua;
  • Impastare con un cucchiaio e poi unire il lievito;
  • Continuare a impastare e unire sale e acqua;
  • Proseguire con lo strutto messo alla fine e farlo assorbire per bene;
  • Far riposare per 1 ora a temperatura ambiente il panetto ottenuto;
  • Dividere in dei panetti da 80-100 grammi cadauno e poi sistemarli su una teglia da forno;
  • Far riposare il tutto per 20 minuti;
  • Allargare l’impasto ottenendo delle lingue di pasta da arrotolare su sé stessa, aiutandosi con il palmo della mano e sul piano da lavoro;
  • Mettere le palline sulla teglia e fare delle incisioni a croce;
  • Coprire e far lievitare per 2 ore;
  • Cuocere in forno già caldo e statico per 22 minuti a 200°C;

Continua la lettura » 1 2



Ricerche frequenti:

Proudly powered by WordPress