Tag: patate

Le barchette di scorza d’arancia

Si buttano le scorze dell’arancia? ……Non sia mai!!!!!! Servono per fare le barchette (con un pò di fantasia ci si può credere alla “storia” delle barchette)…..una vela e via in mare!!!!! (insegnando in un Istituto Nautico sono stata “contagiata” dai miei allievi,futuri capitani di lungo corso).

 

“ Vento propizio ad essi manda il liberatore Apollo;

ed essi,rizzando l’albero,vi stesero le vele bianche;

il vento gonfiò il telo nel mezzo e l’onda spumosa intorno alla chiglia molto urla,mentre la nave va: correva essa sull’onda,compiendo il cammino. “

Omero,Iliade,libro I,479-483.

 

Ricetta tratta da cookaround e postata da Doralix.

 

Ingredienti:

200 g di scorze d’arancia ( ho usato quelle piccole del mio giardino)

200 g di zucchero

Inoltre:

un tegamino

una bilancia

un po’ di zucchero

 

Cominciare con il pelare le arance con il pelapatate ( solo la parte arancione).

Mettere un tegamino con poca acqua sul fuoco e,appena bolle,versare le scorze.Fare bollire un paio di minuti,spegnere e scolare le scorze.

Ripetere questa operazione altre quattro volte ( al fine di togliere l’amaro).

Pesare le scorze bollite e pesare anche uguale quantità di zucchero.

Frullare le scorze e metterle in un tegamino con lo zucchero.

Farle asciugare su fuoco basso mescolando continuamente per circa 10-12 minuti.

Lasciare raffreddare il composto.

Con mani leggermente bagnate fare delle palline e rotolarle nello zucchero semolato.

Completare inserendo in ogni pallina una foglia verde di ostia.

E le 15 barchette sono pronte per veleggiare in mare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

 

 

 

 

 

Arrosto Vellutato

La ricetta di questo arrosto è quella che ha ispirato Benedetta per la creazione dell’intero menu di questa sera: alle prese con gli ospiti infatti, ha deciso una sera di dare un tocco in più al solito arrosto, servendolo con una crema vellutata davvero speciale. Impariamo a farla secondo i suoi consigli.

Puntata I Menu di Benedetta: 5 ottobre 2012 (Menu Quel Tocco in Più[1])
Tempo preparazione e cottura: 100 min. ca.

Ingredienti Arrosto Vellutato per 4 persone:

  • sale qb
  • pepe qb
  • 1,5 kg di codone di vitello
  • olio
  • 1 kg di patate
  • rosmarino qb
  • vino bianco qb
  • misto per soffritto qb
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 foglia di alloro

Procedimento ricetta Arrosto Vellutato di Benedetta Parodi

  1. Salare e pepare la carne e rosolarla in padella su ogni lato.
  2. Tagliare le patate e disporle su una teglia con carta forno, condite con sale olio e rosmarino e infornarle a 180 gradi per 25 minuti circa.
  3. Sfumare la carne con il vino, poi aggiungere il soffritto surgelato, l’aglio, il rosmarino e l’alloro, poi lasciare cuocere per almeno un ora.
  4. Togliere l’arrosto dal sugo di cottura e affettarlo.
  5. Aggiungere qualche patata al sugo dell’arrosto e frullarlo col mixer ad immersione creando una salsa cremosa
  6. Servire l’arrosto ricoperto dalla salsa ed accompagnato dalle patate al forno.

References

  1. ^ Menu Quel Tocco in Più

Zuppa di Salmone Finlandese

La zuppa al salmone è un piatto tipico della cucina finlandese e particolarmente adatto da gustare nelle prime giornate di freddo in arrivo. Benedetta, con l’aiuto di Ella Kanninen, giornalista originaria proprio della Finlandia, ci insegna a cucinarla.

Puntata I Menu di Benedetta: 9 ottobre 2012 (Menu del Grande Nord[1])
Tempo preparazione e cottura:  30 min ca.

Ingredienti Zuppa di Salmone Finlandese per 4 persone:

  • 5 patate
  • 2-3 carote
  • 1 cipolla
  • dado di pesce qb
  • sale
  • 2 foglie di alloro
  • 500 gr di salmone
  • 100 ml di panna
  • aneto qb
  • pane di segale qb
  • burro qb

Procedimento ricetta Zuppa al Salmone Finlandese di Benedetta Parodi

  1. Tagliare a cubetti le patate e lessarle con carote e cipolla affettate.
  2. Aggiungere anche il dado di pesce, sale e alloro e portare a cottura le verdure.
  3. Una volta cotte le verdure, aggiungere anche il salmone a tocchetti e continuare la cottura per pochissimi minuti.
  4. A fuoco spento aggiungere la panna e completare con l’aneto.
  5. Servire con pane di segale imburrato.

References

  1. ^ Menu del Grande Nord

Proudly powered by WordPress