Torta Verde di Pistacchi

Un dolce preparato assieme all’amica Antonia, l’amica esperta di ricette di torte, la Torta Verde di Pistacchi, un idea originale e gustosa per un dessert.

Puntata I Menu di Benedetta: 10 ottobre 2012 (Menu Farina del Mio Sacco[1])
Tempo preparazione e cottura: 65 min ca.

Ingredienti Torta Verde di Pistacchi per 4 persone:

  • 125 ml di olio di semi di arachide
  • 300 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 3 uova
  • 300 gr di farina
  • 250 gr di yogurt bianco
  • 150 gr di pistacchi
  • 100 gr di gocce di cioccolato
  • 1 bustina di lievito
  • burro qb.
  • gocce di cioccolato qb
  • acqua qb
  • granella di pistacchi qb

Procedimento ricetta Torta Verde di Pistacchi di Benedetta Parodi

  1. Mescolare olio e zucchero poi aggiungere la vanillina e montare con le fruste elettriche.
  2. Aggiungere le uova una per volta e la farina gradatamente continuando a frullare.
  3. Continuare ad aggiungere ingredienti in questo ordine: yogurt, pistacchi, gocce di cioccolato e lievito.
  4. Trasferire in una teglia imburrata e infarinata.
  5. Cuocere a 175 gradi forno ventilato per 45 minuti circa.
  6. Sciogliere il cioccolato con un goccio d’acqua per la ganache e ricoprire la torta.
  7. Completare con granella di pistacchi

References

  1. ^ Menu Farina del Mio Sacco

Lenticchie al microonde


Ingredienti:
200 g di lenticchie secche o in scatola
1 porro piccolo
1 cucchiaino di dado vegetale skaj’s
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva Duca Carlo Guarini
3 cucchiai di passata di pomodoro Duca Carlo Guarini
Formaggio grattugiato qb Asiago stagionato dop 
Una puntina di un cucchiaino di peperoncino piccante in
vasetto Duca Carlo Guarini
Preparazione con  lenticchie secche:
Mettete le lenticchie precedentemente ammollate, meglio se
per una notte intera, in un tegame da microonde, copritele con acqua, devono
stare leggermente al di sotto, cuocetele al microonde a massima potenza per 15 minuti.
Terminata la cottura, aggiungete il porro tagliato fine, la passata di
pomodoro, il dado, l’olio e una puntina di peperoncini piccanti. Cuocete per 20
minuti a media potenza.
Preparazione con
lenticchie in scatola:
Versate le lenticchie con il loro liquido, in un tegame da
microonde, aggiungete tutti gli altri ingredienti e cuocete a media potenza per
20 minuti.
A cottura ultimata, in entrambe le versioni, aggiungete il formaggio grattugiato.
Tempi di cottura: 20 minuti con lenticchie in scatola
Tempi di cottura: 15 + 20 se utilizzate le lenticchie secche
+ una notte di ammollo
Difficoltà: bassa
Due parole..
La velocità del microonde è indiscutibile, non tutto si può
cucinare, ma ci sono alcune preparazioni, a cui non si toglie il gusto classico
a cui siamo abituati. Questa è una di quelle preparazioni.
Potete utilizzare, come avete visto sia le lenticchie in
scatola che secche, cambiano i tempi di preparazione, se considerate l’ammollo
e la cottura; per le lenticchie secche è quasi raddoppiata. A voi la scelta.
In alternativa al porro potete utilizzare le verdurine per
soffritto surgelate, carota sedano e cipolla, daranno un sapore molto gradevole
alle lenticchie.

Il croque monsieur e…………buone vacanze!

 

Dal primo di agosto il mio blog chiude per un mese.

 

Continuerò ogni tanto a sbirciare nei vostri blog ( non se ne può fare a meno!!!) in modo silenzioso ma non posterò ricette.

Naturalmente la mia cucina sarà sempre aperta alla sperimentazione di nuove pietanze e,naturalmente,continuerò a fotografare i piatti da me cucinati ( non se ne può fare a meno!!!).

Vi saluto,vi auguro buone vacanze e vi lascio con una ricettina francese,semplice ma buonissima.

Ci risentiamo il primo settembre con il rientro a scuola ( ahimè!!!)

Ricetta postata da Maria Bianco in panzaepresenza.blogspot.it

 

Ingredienti:

alcune fette di pane bianco per sandwich e alcune fette di panbauletto – formaggio svizzero – bechamel (densa) – prosciutto cotto –

Inoltre:

grattugia Microplane nuova serie Elite (  accessoriata da una copertura in plastica con doppia funzione: contenitore per il grattugiato e contenitore graduato da 250ml)  e carta da forno

 

Iniziare con il preparare la classica e conosciutissima bechamel. Personalmente da quando ho il bimby non la faccio più in tegame ma delego il lavoro all’apparecchio. E’ importante che la bechamel sia ben densa.

Mettere nel boccale bimby 500 g di latte,50 g di farina,25 g di burro ed un pizzico di sale. Cuocere per 7 minuti a  90° velocità 4.

Terminare la preparazione con un po’ di parmigiano grattugiato ed una grattugiata di noce moscata.

Grattugiare,con l’utilissima grattugia Microplane,il formaggio svizzero.

Mettere in una larga e bassa teglia della carta forno e deporre le fette di panbauletto ( ho voluto provare anche con il pane bianco per sandwich,vanno bene entrambi).

Cospargere ogni singola fetta messa in teglia con la densa bechamel e porvi sopra delle fette di prosciutto cotto. Chiudere con altre fette di panbauletto.

Finire la preparazione cospargendo altra bechamel sulla seconda fetta e mettendo sopra una generosa manciata di formaggio svizzero grattugiato.

Infornate a 170° fino a doratura.

 

 

 

 

 

 

Proudly powered by WordPress