Tag: piatto

Fagiolata di Cozze

L’ultimo piatto cucinato questa sera da Benedetta è un antipasto/secondo a base di cozze al sugo con borlotti, cipolla e code di gamberi tutto un po’ piccante. Non un vero guazzetto ma un senza brodo

Puntata I Menu di Benedetta: 18 ottobre 2012 (Menu con Carattere[1])
Tempo preparazione e cottura: 40 min ca.

Ingredienti Fagiolata di Cozze per 4 persone:

  • 2 spicchi d’aglio
  • olio
  • 1 kg di cozze
  • 1 cipolla
  • 3 cucchiai di polpa di pomodoro
  • peperoncino qb
  • 1 lattina di fagioli borlotti
  • sale
  • 10 code di gamberi
  • prezzemolo qb

Procedimento ricetta Fagiolata di Cozze di Benedetta Parodi

  1. In un tegame scaldare l’olio con l’aglio e mettere le cozze ad aprire a coperchio chiuso.
  2. Sgusciare parte delle cozze e lasciare le altre col guscio.
  3. Togliere un po’ di acqua di cottura e aggiungere la cipolla tritata, il sugo di pomodoro, i borlotto e condire con sale e peperoncino.
  4. Far restringere il sugo a fiamma alta e aggiungere le code di gamberi a 30 secondi dal termine della cottura, mescolando bene.
  5. Appena i gamberi diventano bianchi, spegnere il fuoco e versare tutto nel piatto da portata, completando con dell’olio a crudo e prezzemolo tritato.

References

  1. ^ Menu con Carattere

Muffin alla Zucca

L’ultimo piatto dell’happy hour di oggi non è un dolce, bensì un piatto salato: i muffin alla zucca. Preparati con la zucca lessata, vengono completati da Benedetta con semi di papavero per dare l’ultimo tocco di colore e sapore a questa ricetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 14 novembre 2012 (Menu Happy Hour[1])
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.

Ingredienti per 12 Muffin alla Zucca:

  • 1 cipolla
  • 150 gr di zucca già lessata
  • 100 ml di latte
  • 1 bustina di lievito istantaneo
  • 1 uovo
  • 60 gr di burro
  • 200 gr di farina
  • semi di papavero qb
  • sale
  • olio

Procedimento ricetta Muffin alla Zucca di Benedetta Parodi

  1. Soffriggere la cipolla tritata nell’olio.
  2. Aggiungere la zucca e schiacciarla con la forchetta direttamente in padella, poi mescolare bene formando un’impasto piuttosto uniforme e salare.
  3. In una ciotola mescolare il latte tiepido col lievito istantaneo e un uovo.
  4. Aggiungere anche il burro e la farina al composto di latte e uovo, mescolando bene.
  5. Unire anche il composto di zucca e amalgamare bene.
  6. Trasferire il composto negli stampi da muffin riempiendoli circa per metà.
  7. Completare con semi di papavero ed infornare a 180 gradi per circa 20-25 minuti.

References

  1. ^ Menu Happy Hour

Sformato di cardi

Ecco una ricetta tipica della cucina alessandrina. Cardi, peperoni e bagna cauda per un piatto tradizionale e molto autunnale. Una squisitezza per iniziare una cena con eleganza e sapore. Inoltre il cardo è ricco di fibre, calcio, magnesio, potassio e acido folico. Insomma un piatto goloso e sano.

INGREDIENTI
1 kg di cardi
300 gr di ricotta
150 gr di grana
2 uova
3 tuorli
Sale
Pepe
Per la bagna cauda
1 bicchiere scarso di olio
5 spicchi di aglio schiacciato
5 filetti di acciuga sott’olio
3 peperoni rossi abbrustoliti
Pangrattato per foderare lo stampo

Procedimento

Pulire i cardi eliminando le foglie esterne e i filamenti. Tagliarli a tocchetti, farli lessare in acqua salata fino a che non saranno ammorbiditi e scolarli bene, strizzandoli in un canovaccio in modo che perdano parte della loro acqua. Far cuocere a fuoco dolcissimo, nell’olio , l’aglio schiacciato e le acciughe per la bagna cauda, utilizzando una padella antiaderente e avendo cura di tenerla inclinata in modo che l’olio copra completamente sia l’uno sia le altre. Continuare fino a che le acciughe non si saranno sciolte e l’aglio completamente ammorbidito. Conservare metà della bagna cauda per i peperoni , l’altra metà lasciarla nella padella e farci saltare i cardi facendoli insaporire per bene. Eliminare l’aglio, mettere i cardi nel mixer , aggiungere la ricotta , il grana , le uova e salare pepare e frullare il tutto. Trasferire il composto in uno stampo ad anello, imburrato e spolverizzato con il pangrattato e far cuocere a bagnomaria a 180° per circa 40’. Spellare i peperoni, tagliarli a striscioline e farli saltare in padella con il resto della bagna cauda e servirli al centro dello sformato di cardi, dopo averlo capovolto e lasciato intiepidire.

Proudly powered by WordPress