Tag: content

Pasta all’Anciova

Teresa Mannino dimostra di cavarsela bene anche tra i fornelli in situazione di emergenza, preparando nella cucina di Benedetta Parodi una pasta all’anciova, piatto siciliano cucinato con pochi ingredienti: pasta, concentrato di pomodoro, pangrattato e acciughe.

Puntata I Menu di Benedetta: 19 settembre 2012 (Menu Cena Improvvisata[1])
Tempo preparazione e cottura:  15 min. ca.

Ingredienti Pasta all’Anciova per 4 persone:

  • 250 gr di spaghetti
  • sale
  • 1/2 cipolla
  • olio
  • concentrato di pomodoro qb
  • pangrattato qb
  • acqua qb
  • acciughe qb

Procedimento ricetta Pasta all’Anciova di Benedetta Parodi

  1. Mettere la pasta a lessare in acqua bollente.
  2. Tritare la cipolla e appassirla in abbondante olio.
  3. Unire il concentrato di pomodoro e poca acqua alla cipolla.
  4. In un’altra padella tostare il pangrattato con un goccio d’olio.
  5. Aggiungere le acciughe al sugo, facendole sciogliere un po’.
  6. Scolare la pasta al dente e saltarla sul fuoco con il sugo.
  7. Impiattare e completare con il pangrattato.

References

  1. ^ Menu Cena Improvvisata

Torta allo Yogurt

Semplice, veloce e buonissima torta allo yogurt ideale per la prima colazione cucinata oggi da Benedetta per “sotto a chi torta”. La particolarità di questa torta è che una volta versato lo yogurt nelle uova, il suo vasetto diventa il dosatore per tutti gli altri ingredienti.

Puntata I Menu di Benedetta: 20 maggio 2013 (Menu su Misura[1])
Tempo preparazione e cottura: 40 min. ca.

Ingredienti Torta allo Yogurt per 4 persone:

  • 3 uova
  • 1 vasetto di yogurt alla pesca o alla frutta (125 ml)
  • 2 vasetti di zucchero (250 ml)
  • 1 vasetto di olio di semi (125 ml)
  • 3 vasetti di farina (375 ml)
  • 1 bustina di lievito
  • 1 cucchiaio di marmellata
  • granella di zucchero

Procedimento ricetta Torta allo Yogurt di Benedetta Parodi

  1. Mescolare le uova con yogurt e zucchero, poi unire anche l’olio di semi e amalgamare.
  2. Incorporare il lievito alla farina e trasferirli nel composto iniziale.
  3. Trasferire in una tortiera imburrata e infarinata e infornare a 180 gradi per circa mezzora.
  4. Una volta cotta, spalmare la superficie con la marmellata e completare con granella di zucchero

References

  1. ^ Menu su Misura

La calamarata con pesto di melanzane alle nocciole e salmone affumicato

 

Ho troppe ricette di pasta nel mio blog ma non ci posso fare niente…

Un tempo facevo impasti lievitati  “ a vergogna” tanto che il mio peso aveva raggiunto un livello di lievitazione tale da  “ librare in aria senza le ali”.

Ora è tempo di sperimentazione di primi piatti,l’importante è che cucini,che mi rilassi provando,pasticciando,assaggiando,gustando…

 

piatto La Fabbrica Della Ceramica di Susanna De Simone

carta da regalo Star Pennsylvania

 

 

Ingredienti per il pesto:

tre melanzane rotonde

30 g di granella di nocciole tostate Life

abbondante prezzemolo tritato

origano di Pantelleria Bonomo e Giglio

due spicchi di aglio rosso di Nubia

60 ml di olio extravergine d’oliva

un bel pizzico di peperoncino

25 g di formaggio asiago stravecchio Consorzio Tutela Formaggio Asiago

Inoltre:

un mixer

olio ( per friggere le melanzane )

300 g di pasta formato calamarata Rummo

130 g di salmone affumicato

 

Per preparare questo buonissimo primo bisogna per prima cosa tagliare le melanzane a dadini e metterle a bagno in acqua e sale.

Sgocciolarle bene e friggerle in olio.

Fatto ciò,inserire le melanzane ed il resto degli ingredienti in un mixer e frullare.

Cuocere la calamarata,scolarla e metterla in una grande padella insieme al pesto di melanzane e al salmone affumicato. Mantecare il tutto e servire in tavola per la gioia dei commensali.

Nota: con queste dosi ho preparato due barattolini di pesto,uno l’ho sterilizzato e conservato e l’altro l’ho usato per condirci la calamarata.

 

Proudly powered by WordPress