Tag: latte

Cocottine di caccavelle e riso-

Ingredienti:
4 caccavelle Gragnano
200 gr di riso
100 gr di speck
4 fili di erba cipollina
100 gr di ricotta Fattorie osella
pepe qb
sale iodato qb Gemma di mare 
latte qb
parmigiano qb
olio qb Zagaria
Procedimento:
Tostate per qualche minuto lo speck e il riso, in padella antiaderente.
Cuocete le caccavelle in un largo tegame pieno di acqua e con l’aggiunta di un po’ di olio. Servirà a non farle attaccare tra di loro e al fondo del tegame.
In contemporanea completate la cottura del riso con l’aggiunta di acqua di cottura delle caccavelle.
Cuocetele per circa 15 minuti.
All’incirca è lo stesso tempo di cottura del riso.
Aggiungete la ricotta e l’erba cipollina, al riso ormai cotto e mantecate aggiungendo il pepe.
Ora preparate le cocottine così:
Oliate leggermente il fondo di ogni cocottina, aggiungete un cucchiaio di riso e spalmatelo sul fondo, fino a ricoprirlo in modo uniforme.
Adagiatevi sopra una caccavella e riempitela con il rimanente riso.
Procedete così anche per le altre cocottine.
Aggiungete un po’ di latte caldo intorno alla caccavella e anche all’interno, sul riso, così rimarrà morbido.
Cospargete di parmigiano grattugiato e gratinate in forno con funzione grill per circa 10 minuti.
 Doni ricevuti da Fata confetto che ringrazio tantissimo!

Bensone modenese-

 basi d’appoggio  ICookCake

Vi propongo ancora un bensone modenese, in una delle sue tante varianti.
Qui e Qui altre ricette.
Ingredienti: 
500 g di farina doppio zero 
2 uova e un tuorlo 
150 g di burro 
200 g di zucchero eridania
scorza di limone 
una bustina di lievito per dolci
Procedimento:
Con l’aiuto della planetaria ho impastato tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto non troppo liscio,
questo è un dolce rustico e tale deve restare, se dovesse però risultarvi troppo secco aggiungete appena un goccio di latte.
Appoggiate direttamente sulla teglia, rivestita di carta forno e dategli la forma a S, lucidate la superficie con un uovo sbattuto o del latte (non presenti tra gli ingredienti) ricoprite con granella di zucchero o semplicemente zucchero semolato.
Cuocete a 180 gradi per 40 minuti circa.

ricette

Panini alle noci-

Ingredienti per 9 panini:
280 gr di resti di rinfreschi di lievito madre
380 gr di farina Buratto Mulino Marino
300 gr di yogurt 
120 gr di noci
Procedimento:
Dopo aver tritato finemente le noci, con l’aiuto della planetaria impastate tutti gli ingredienti.
Potrebbe risultarvi un impasto più o meno duro e questo dipende dalla varietà di yogurt che userete.
Io ho utilizzato lo yogurt autoprodotto, e la consistenza era abbastanza morbida. Nel caso di yogurt più compatto aiutatevi con un po’ di latte.
Formate dei paninetti non troppo grandi e adagiateli nella teglia che userete in cottura, su carta forno e ben distanziati fra di loro. Mettete la teglia nel forno spento ma con la lucina accesa, il lieve calore aiuterà la pasta a lievitare.
Lasciateli fermi per 2 ore. Togliete la teglia dal forno, accendetelo e portate la temperatura a 180 gradi.
Infornate e cuocete per 35 minuti.

Proudly powered by WordPress