Tag: piatti

Tutti i piatti di lunedì 12 febbraio 2018 a La Prova del Cuoco

Gara 1° round
Oggi a La Prova del Cuoco del 12 febbraio 2018 si parte con lo scontro tra i due chef ed il tema di oggi è dedicato a “Il Commissario Montealbano” con l’episodio”La giostra degli scambi” , che sarà trasmesso proprio stasera, ed è la caponata.
SQUADRA DEL POMODORO
Katia Maccari ci fa la caponata classica.
SQUADRA DEL PEPERONE
Francesca Marsetti ci prepara la caponata di Agata.
Vince lo scontro
Le streghette di Anna Moroni
INGREDIENTI

500 g di farina
250 g di acqua
25 g di lievito di birra
50 g di strutto
12 g di sale
olio di semi, olio evo
semi di papavero
cumino e sesamo
rosamrino, sale

Per accompagnare:

stracchino, timo
rughetta
mortadella
paté di olive

PREPARAZIONE

Preparare l’impasto con farina, lievito di birra sciolto nell’acqua, strutto,  e sale;
Far lievitare e stendere sottilmente  l’impasto come le frappe;
Tagliare con spessore di 2 millimetri;
Aggiungere l’olio ed i semi di papavero, cumino e sesamo oppure rosmarino e sale;
Cuocere a 220°C dopo averle spennellate con l’olio evo per 10 minuti;
Servire le streghette accompagnandolo con gli ingredienti che vi piacciono di più;

Parmigiana di coste di Sergio Barzetti
INGREDIENTI

2 cespi di coste
200 g di prosciutto cotto affettato finemente
150 g di formaggio grattugiato
300 g di Toma piemontese DOP
50 g di burro
1 fettina di limone
2 foglie di alloro per la besciamella
1/2 l di latte di capra
50 g di burro
50 g di farina di farro
noce moscata
sale

PREPARAZIONE

Pulire le biete da costa bianche e tagliarle asportando la parte della foglia;
Mettere in acqua con limone le foglie e scottarle per bene;
In un’altra padella con acqua e limone cuocere le coste per 10-12 minuti;
Salare solo quando si è spento e lasciarle per tre minuti così;
Frullare le foglie per preparare la crema di accompagnamento;
Utilizzate un po’ di acqua di cottura delle foglie, formaggio grattugiato;
Unire al burro un po’ di farina e versare il composto nel latte di capra che scalda;
Preparare il roux mescolando con una frusta;
Montare la parmigiana mettendo sul fondo imburrato della teglia mettere prosciutto, le coste, la crema fatte con le foglie, formaggio grattugiato, toma a pezzi, besciamella e un altro strato di coste;
Proseguire gli strati fino a  quando non terminano gli ingredienti;
Cuocer in forno fino a quando i formaggi non si saranno sciolti tutto;

Continua la lettura » 1 2

Grissini olive e capperi e tozzetti al rosmarino

Estate tempo di scampagnate e cene con amici, in compagnia non servono sempre grandi piatti, saranno apprezzati anche qualche stuzzichino da sgranocchiare tra una chiacchiera e l’altra. 
A me come accompagnamento piacciono molto i grissini o anche dei piccoli panini e così ecco nascere grissini al rosmarino e alle olive e capperi. Simpatici da sgranocchiare e di sicuro successo con la ricetta delle “crescenti” delle sorelle Simili. 

Ho usato in entrambi i casi la stessa base molto morbida, cambiando solo gli ingredienti aromatici e la forma


Tozzetti al rosmarino
500gr farina 00
200gr acqua
12gr lievito di birra
50gr strutto
60gr olio d’oliva
7gr sale
3 cucchiai rosmarino tritato fresco

Grissini olive e capperi
500gr farina 00
200gr acqua
12gr lievito di birra
50gr strutto
60gr olio d’oliva
7gr sale
3 cucchiai olive nere e capperi tritati

Impastare tutti gli ingredienti di ogni impasto fino a formare una bella palla lavorata che metteremo in una ciotola (una per ogni impasto) coperta con pellicola e lasceremo lievitare fino al raddoppio, circa 50 minuti.

Quando i nostri impasti saranno ben lievitati, rovesciarli sulla spianatoia e stenderli leggermente con il mattarello in un rettangolo uniforme.
Per i tozzetti al rosmarino con una rotella dentata tagliare l’impasto in strisce larghe 1cm circa e poi in tozzetti lunghi un dito,
spennellare bene con olio d’oliva e trasferire sulla teglia e far lievitare per circa 25 minuti e poi far cuocere in forno caldo a 190° per circa 18 minuti
Per i grissini alle olive e capperi tagliare invece il rettangolo, con una spatola o coltello, in due parti e poi da ogni parte ricavare dei grissini lunghi e larghi circa mezzo cm. 
Poi mettere anche i grissini a lievitare per circa 25 minuti quindi cuocerli a 190° per circa 18 minuti.
Quando sono cotti mettere a raffreddare su una griglia
e poi servire con un aperitivo o a piacere. 
Qui li avevo presentati con dei deliziosi biscottini al limone e al cocco
Con questi stuzzichini vi auguro buon inizio estate


Anicini

Cucina vegetariana e vegana. Piatti unici. Contorni. Insalate. Dolci. Dessert. Biscotti. Yogurt fatto in casa. Lievitati. Dolci sardi. Gelato fatto in casa. Scienza in cucina. Alimentazione sana. Verdura di stagione. Cereali. Legumi. Agricoltura biologica.

Proudly powered by WordPress