Tag: crema

Arrosto con Crema di Besciamella

Benedetta Parodi ci propone un secondo piatto ideale per fare uno strappo alla regola: si tratta di un arrosto cucinato la salsa mornay, una crema a base di besciamella davvero ricca e golosissima.

Puntata I Menu di Benedetta: 1 novembre 2012 (Menu Strappo alla Regola[1])
Tempo preparazione e cottura:  2 ore ca.

Ingredienti Arrosto con Crema di Besciamella per 4 persone:

  • 1 kg di arrosto di vitello
  • olio
  • misto per soffritto qb
  • vino bianco qb
  • 1 mazzetto aromatico
  • brodo di carne qb
  • per la salsa mornay
  • 30 gr di burro
  • 1 cucchiaio di farina
  • 250 ml di latte
  • 50 gr di groviera
  • 2 tuorli

Procedimento ricetta Arrosto con Crema di Besciamella di Benedetta Parodi

  1. Preparare l’arrosto facendo rosolando la carne in un tegame con un goccio d’olio, poi aggiungere il misto per soffritto surgelato, salare.
  2. Quando la carne è ben rosolata sfumare con il vino e aggiungere gli aromi, poi portare a cottura coperto aggiungendo del brodo poco per volta.
  3. Per la salsa mornay preparare una base di besciamella in un pentolino mescolando burro, farina e latte su fuoco dolce.
  4. Aggiungere la groviera grattugiata e i due tuorli mescolando bene.
  5. Tagliare l’arrosto a fette non troppo sottili e disporle su una teglia sporcata con il sugo di cottura.
  6. Cospargere la carne con la salsa mornay e gratinare in forno caldissimo per pochi minuti.

References

  1. ^ Menu Strappo alla Regola

Mafalde in Nero

Benedetta Parodi ci propone un primo in versione Halloween ma piuttosto raffinato: le Mafalde in Nero. Il nero, in questa ricetta, non è dato dal classico nero di seppia ma da una mantecatura con una crema a base di caviale (o uova di lompo), molto semplice da preparare.

Puntata I Menu di Benedetta: 31 ottobre 2012 (Menu Halloween degli Adulti[1])
Tempo preparazione e cottura: 15 min ca.

Ingredienti Mafalde in Nero per 4 persone:

  • 250 gr di mafalde
  • 1 scalogno
  • 1 vasetto di uova di lompo o caviale
  • olio
  • acqua di cottura qb.

Procedimento ricetta Mafalde in Nero di Benedetta Parodi

  1. Buttare la pasta in acqua bollente.
  2. Tritare lo scalogno al coltello e trasferirlo in una bella ciotola con il caviale e olio.
  3. Schiacciare il caviale un po’ con la spatola o col dorso del cucchiaio, formando una sorta di cremina.
  4. Scolare le mafalde e trasferirle nella ciotola con caviale e scalogno e mantecare unendo anche un goccio di acqua di cottura. 

References

  1. ^ Menu Halloween degli Adulti

Ricetta crostata di fragole

Ricordi di un’estate ormai agli sgoccioli, quando accendere il forno per cucinare era impensabile e la voglia di prodotti freddi, freddissimi era tanta. A me le crostate di fragole piacciono molto e anche in quei giorni bollenti d’estate non ho saputo resistere, soprattutto quando c’erano gli amici a cena e non nulla gratificava come un dolce con la crema pasticcera fresca per concludere una piacevole serata.

Le crostate di fragole sono semplicissime da realizzare: pasta frolla, crema pasticcera e fragole. Tre ingredienti che combinati tra loro formano l’apoteosi del gusto. Si può aggiungere anche la gelatina per dare al dolce un effetto decorativo più lucido. Questo dolce con la crema pasticcera è semplice e veloce da realizzare, l’unica particolarità è che la crema pasticcera deve raffreddare prima di poter esser spalmata sulla base. Vi ho fatto venire l’acquolina alla gola? Allora eccovi la ricetta della crostata di fragole.

Ingredienti:
200gr pasta frolla[1]
200gr fragole
burro
farina

per la crema pasticcera:
1 tuorlo
2 cucchiai zucchero
1 cucchiaio farina
succo di 1/2 limone
200ml latte

Preparazione:
Per prima cosa, preparate la crema pasticcera: amalgamate lo zucchero al tuorlo d’uovo, aggiungete la farina e il succo di limone.
Versate il latte poco alla volta fino ad ottenere un composto liquido.

Mettete il composto nel fuoco e portate e  mescolate fino a quando non si addenserà.
Lasciate raffreddare.

Stendete la pasta frolla nella tortiera imburrata e infarinata ed infornate, a forno già caldo, per 40 minuti a 180°.

Lavate le fragole e privatele delle fogliette verdi. Tamponatele con uno canovaccio e tagliate a metà.

Estraete la torta dal forno, ricoprite la base con la crema pasticcera e decorate con le fragole partendo dall’esterno.

References

  1. ^ pasta frolla

Proudly powered by WordPress