Tag: PASTA

La ricetta della pasta funghi e acciughe di Cotto e Mangiato del 6 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle martedì, 6 novembre 2012 e classificato in Cotto e Mangiato[2], Programmi TV[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

A Cotto e Mangiato del 6 novembre 2012, Tessa Gelisio ci mostra come preparare[5]

INGREDIENTI

  • 1 porro
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine[6] di oliva
  • 150 g di funghi prataioli o mix
  • 2 acciughe sott’olio
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • 320 g di pasta
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

  • Affettare un porro e metterlo in una padella con un filo d’olio ed uno spicchio d’aglio;
  • Aggiungere i funghi tagliati finemente, salare, pepare ed aggiungere due acciughe sott’olio tritate;
  • Lasciar cuocere per altri due minuti e dopodichè eliminare l’aglio;
  • Sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco, 4 cucchiai di pomodoro ed un mesto di brodo;
  • Lessare in acqua bollente la pasta;
  • Scolare la pasta e poi condire nel sugo, aggiungendo un po’ di formaggio;

acciughe,cotto e mangiato,funghi,Tessa Gelisio[7][8][9][10]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Cotto e Mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ come preparare (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio extravergine (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ acciughe (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ cotto e mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ funghi (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Tessa Gelisio (www.imenùdibenedetta.com)

Bucatini rustici

Ecco una pasta buonissima, facile ed economica. I miei bambini ne vanno matti. Si prepara velocemente ed e’ davvero golosa. I bucatini conditi con pomodoro,pecorino e pangrattato, passati nel forno diventano deliziosi. Devo dire che ogni volta che ho preparato questo primo e’ stato un successo.  Provate e fatemi sapere! Buon fine settimana a tutti!

INGREDIENTI

350 gr di bucatini
750 gr di polpa di pomodoro
10 pomodorini
100 gr di pangrttato
Parmigiano e pecorino qb
Sale
Olio
2 spicchi di aglio
Peperoncino in polvere
Origano

Procedimento:
Mettere la polpa di pomodoro in una ciotola unire i pomodorini tagliati a metà, l’aglio schiacciato, l’olio , il peperoncino, il sale e l’origano. Lasciare insaporire un po’. Cuocere i bucatini molto al dente, stendere il sugo in una pirofila, quindi continuare con uno strato di bucatini, uno strato di pangrattato, una spolverata di pecorino, una di parmigiano e di nuovo sugo. Ripetere l’operazione, a partire dai bucatini e finendo con il sugo. Far gratinare il tutto per pochi minuti nel forno ben caldo.

Come fare la pasta frolla per crostata

Ricettepercucinare.com


crostata di ricotta e marmellata - Ricettepercucinare.com

Preparare la pasta frolla per crostata morbida morbida e dolce al punto giusto può sembrare una piccola impresa. La ricetta della pasta frolla non è una sola ma ve ne sono innumerevoli varianti ed ogni mamma o nonna ha la sua formula infallibile per preparare crostate perfette in un men che non si dica. Cogliamo l’occasione per darvi la ricetta della pasta frolla per crostata, morbida, buona ed infallibile. Come fare la pasta frolla per crostata dunque? Al lavoro, e scopriamolo assieme. 

Come fare la pasta frolla per crostata

In fatto di pasta frolla ognuno ha le sue esigenze. C’è chi la vuole classica, chi vuole preparare la pasta frolla senza burro, la pasta frolla senza uova, la pasta frolla senza glutine, insomma ognuno ha la sua. Vediamo oggi come fare la pasta frolla per crostata secondo la ricetta classica. Gli ingredienti fondamentali per preparare una pasta frolla eccellente sono il burro a temperatura ambiente, lo zucchero a velo e la scorza del limone grattugiata molto finemente.

Ingredienti per preparare la pasta frolla per crostata

Ecco gli ingredienti per preparare la pasta frolla per crostata:

  • 500 grammi di farina 00
  • 200 grammi di zucchero a velo
  • 250 grammi di burro a temperatura ambiente
  • mezza bustina di lievito in polvere per dolci (8 grammi)
  • due uova
  • la scorza di un limone o un cucchiaio di limoncello
  • un pizzico di sale

Procedimento per la pasta frolla per crostata

Tagliate il burro a dadini e lavoratelo con lo zucchero e la scorza del limone. Aggiungete poi le uova, la farina e il lievito, questi ultimi ben setacciati. Terminate con il pizzico di sale e togliete il tutto dalla boule o planetaria che avete usato. Avvolgete la frolla nella pellicola e riponete in frigo a riposare per 20 minuti. Poi usate la frolla come meglio desiderate.

Consigli per la preparazione della pasta frolla

Il burro deve necessariamente essere a temperatura ambiente per la preparazione della pasta frolla. Altrimenti non riuscirete ad ottenere la frolla. La lavorazione della pasta frolla deve essere tutto sommato veloce altrimenti con il calore delle vostre mani o con una lavorazione troppo prolungata rischierete di surriscaldare e rovinare il risultato finale. Questa ricetta è ottima per la preparazione della crostata con ricotta e marmellata, o per la crostata con ricotta e gocce di cioccolata, o ancora per delle simpatiche mini crostatine come quelle illustrate in foto.



Proudly powered by WordPress