Tag: solo

Torta senza impasto di E’ sempre mezzogiorno

Ricettepercucinare.com


torta senza impasto di E' sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Torta senza impasto di E’ sempre mezzogiorno. Vediamo di che si tratta? Gli spettatori affezionati del noto programma culinario E’ sempre mezzogiorno sanno che ogni tanto i bravissimi cuochi si “inventano” qualche ricetta fuori dal comune. Che poi diventa un grande “must” del web e non solo. Oggi è la volta della torta senza impasto di E’ sempre mezzogiorno. L’autrice e inventrice di questa ricetta è Natalia Cattelani, volto noto del programma, simpatica e sempre disponibile, oltre che notevolmente creativa.

Ingredienti della torta senza impasto di E’ sempre mezzogiorno

Vediamo dunque quali sono gli ingredienti della torta senza impasto di E’ sempre mezzogiorno

  • 60 g amaretti,
  • 180 g farina 00,
  • 180 g semola rimacinata di grano duro,
  • 180 g zucchero,
  • 3 cucchiaini colmi di lievito per dolci,
  • 5 mele golden
  • 1 limone non trattato
  • 100 g mandorle pelate,
  • 240 ml latte intero
  • 40 g burro
  • 2 cucchiai di confettura (va bene quella di albicocca)

Come si prepara la torta senza impasto di E’ sempre mezzogiorno

  • in un mixer o robot da cucina frullare gli amaretti fino a ridurli in polvere finissima
  • sbollentare le mandorle in acqua per 3 minuti e pelarle (se sono pelate)
  • tagliare le mandorle a lamelle (ma le vendono già a lamelle, se le trovate)
  • prendere una boule, sbucciare le mele e grattugiarle nella boule
  • aggiungere scorza di limone grattugiata e un po di succo
  • a parte scaldare il latte con il burro
  • prendiamo poi una ciotola e mescoliamo assieme farina, semola, zucchero, lievito, amaretti
  • dividiamo il composto di farine in 4 ciotole uguali
  • a questo punto, cominciamo a comporre il dolce
  • prendiamo una tortiera e rivestiamola di carta forno
  • versiamo il contenuto della prima ciotolina di polveri
  • copriamo con un po’ di mele
  • proseguiamo questa stratificazione sino a terminare gli ingredienti
  • l’ultimo strato sarà di polveri
  • poi prendiamo uno spiedino di legno e bucherelliamo la superficie della torta
  • versiamo il composto di latte e burro
  • terminiamo con le mandorle a lamelle
  • inforniamo per 1 ora a 180 gradi.

Ecco preparata questa originale e singolare torta senza impasto, vista nel corso del programma E’ sempre mezzogiorno.



Guida alle torte di compleanno

Guida alle torte di compleanno


torte di compleanno - Ricettepercucinare.com

Il mondo delle torte di compleanno è molto vasto e come potete immaginare spazia dalle torte di compleanno fatte in casa a quelle di pasticceria. La scelta può dipendere dai gusti personali, dal tipo di festa di compleanno che si desidera fare. C’è chi preferisce una piccola torta simbolica in quanto non festeggia se non in casa e in famiglia, chi invece ama festeggiare con molti amici e parenti attorno e pertanto intende optare per una torta più importante. Bella, buona e coreografica. Comunque sia, dalla bontà non si prescinde mai. Vediamo allora di rispondere a qualche domanda sul tema delle torte di compleanno. 

Come scegliere una torta di compleanno?

La torta di compleanno è una scelta del tutto personale. Il giorno del compleanno va vissuto come meglio si crede, ove possibile. C’è addirittura qualcuno che si prende un giorno di ferie nel giorno del suo compleanno! E qualcuno che organizza il da farsi per quel giorno con un certo anticipo, pianificando il menu e ovviamente la torta o le torte di compleanno per dar vita ad un vero e proprio buffet. Se la domanda è “come scegliere una torta di compleanno”, tenete conto di diversi fattori:

  • in quanti sarete al momento del taglio della torta o quante persone verranno a farvi visita
  • se ci saranno bambini
  • i vostri gusti personali

In generale, se la torta di compleanno è una solamente, fate di testa vostra e preparate o acquistate la vostra preferita. Se invece intendete allestire un buffet di compleanno, tenete conto dei fattori sopracitati e fate in modo che vi siano diverse torte di compleanno: almeno una torta di frutta, una al cioccolato e magari un dolce al cucchiaio. Su quella più bella o maggiormente di vostro gusto, andrete ovviamente a collocare una candelina simbolica. O, se siete giovani, tutte le candeline del caso!

Come decorare una torta di compleanno fatta in casa?

Se avete deciso di cimentarvi nella preparazione di una torta di compleanno fatta in casa, dovrete anche decorarla in modo che faccia la sua figura. Ma evidentemente non tutti siamo pasticceri. Dunque vediamo come decorare una torta di compleanno in maniera fai da te. Se vi recate presso un negozio di articoli per la casa e per la cucina, troverete dei bellissimi oggetti per decorare le torte con fantasia. Tra questi, citiamo le sac à poche usa e getta, ma anche gli stencil, e poi tanti fiorellini di zucchero, perline e codette che potete usare per dare colore alla torta.

E come decorare torte di compleanno in modo semplice?

Le torte di compleanno si possono decorare in modo molto semplice anche non avendo grande esperienza in pasticceria. Riassumiamo dunque le modalità di decorazione per torte di compleanno semplici:

  • con frutta fresca a dadini
  • con sole fragole o solo frutti rossi
  • con una colata di caramello
  • con delle piccole meringhe, magari acquistate già pronte
  • con dei fiori eduli
  • con scagliette di cioccolato

Infine, quali sono le torte classiche?

Ora che abbiamo visto come organizzare un eventuale buffet di compleanno e come decorare torte di compleanno in modo semplice, ripetiamo velocemente quali sono le torte classiche che possiamo convertire facilmente in torta di compleanno.

  • crostata di frutta
  • torta sacher
  • torta foresta nera
  • un classico pan di spagna, da farcire con crema chantilly e pezzettini di frutta oppure gocce di cioccolato
  • una cheesecake

A presto per nuove domande e risposte sul tema delle torte di compleanno.

 



Calendario food 2013? 12 food bloggers per 12 mesi? o quasi!!

Pubblicata 01/12/2012
in Calendari[1]

Oggi niente ricetta… ma un post con un piccolo regalo per tutti gli amici di Ideericette[2] e Ricettecondivise[3] e per tutti gli appassionati di cucina in genere… il calendario del nuovo anno, di cui l’immagine qui accanto è una piccola anteprima!

Questo calendario è nato per gioco, ad opera di 10 amiche foodbloggers ed un bravo e paziente grafico… non troverete le ricette nel calendario ma solo le foto, una foto per mese adeguata alla stagionalità del mese stesso. Se volete un calendario carino, allegro e stimolante da tenere in cucina, potete stampare questo calendario… è tutto per voi! Fatevelo stampare in una copisteria e… godetevelo in cucina, mese dopo mese, per tutto il 2013!

La mia foto è quella del mese di Febbraio, mese da noi scelto perché è un mese galeotto (quello in cui tra me e Fabio è scoccato l’amore)… ed è la foto della Vellutata di eddos e pomodorini di cui trovate la ricetta qui[4].

L’altro mese che abbiamo scelto, il mese di Giugno, è il mese del compleanno mio e di Fabio (come siamo mielosi e diabetici!!!): ho voluto che fosse occupato da una foto tratta dall’altro nostro sito, Ricettecondivise.it. La scelta è ricaduta su una foto di Midori, quella del Babaganoush, di cui trovate la ricetta qui[5]. Spero non me ne vogliano gli altri cuochini del sito se non ho scelto la loro foto… sono tutti bravissimi in cucina e tutti ricchi di idee strepitose… ma purtroppo avevo solo 1 mese a disposizione e dovevo pur scegliere! Spero che possiate comunque godere di questo bel calendario.

Eccovi un’anteprima del calendario…

E prima lasciarvi il calendario, un saluto ed un ringraziamento a tutte le altre blogger Barbara, Fabiola, Alessandra, Cran, Giulia, Rosaria, Simo, Roberta, Gloria (spero di non aver dimenticato nessuno!) oltre a Fabio e Valerio (Blueberry) per i bei momenti passati insieme, anche se solo su FB, a progettare il calendario, scegliere e rivedere le foto (tutte bellissime!).

Augurandovi un felice anno nuovo (anche se un po’ in anticipo!), finalmente vi lascio il link al calendario in pdf!

Benedetta – Ideericette

Scarica il calendario foodloggers 2013 in pdf[6]

©Tutti i diritti sono riservati, in Italia e anche all’estero, per tutti i Paesi.
E’ vietata la riproduzione di testi e immagini anche parziale a scopo commerciale;
è consentito la riproduzione e la distribuzione gratuita solo a scopo personale.
Il materiale pubblicato è di proprietà dei rispettivi blog segnalati e autori, il progretto grafico è di proprietà dello studio grafico che ha realizzato l’opera.

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Calendari (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Ideericette (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Ricettecondivise (www.ricettecondivise.it)
  4. ^ qui (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ qui (www.ricettecondivise.it)
  6. ^ Scarica il calendario foodloggers 2013 in pdf (www.imenùdibenedetta.com)

Proudly powered by WordPress