Tag: pane in cassetta

Pane in cassetta 2-

Ingredienti:
550 g di acqua
950 g di farina
30 g di zucchero
1 cucchiaino di malto
80 g di olio di semi di girasole
2 bustine di lievito di birra granulare
sale qb
Procedimento:
Nella planetaria, inserite gli ingredienti, utilizzando acqua tiepida e mettendo per ultimo, ad impasto quasi finito, il sale. Impastate fino ad ottenere una palla omogenea (circa 10 minuti)e mettetela a lievitare fino al raddoppio, minimo 45 minuti.
Trascorso il tempo riprendete l’impasto, tagliatelo a metà e piegate in 3 entrambe le parti di pasta.Lasciate riposare ancora 10 minuti. Ora schiacciate i due panetti fino ad ottenere un rettangolo di dimensioni dello stampo.
Piegate una piccola parte di pasta su se stessa e cominciate ad arrotolarla, ottenendo un cilindro di pasta che andrete ad inserire nello stampo.
Spennellate la superficie con rosso d’uovo, sbattuto con un cucchiaio di latte.
Fate lievitare per 60/70 minuti. Portate il forno a 220 gradi, 20 minuti prima di infornare, infornate ed abbassate la temperatura a 190 gradi. Cuocete per 45 minuti.
Sformate e tagliate il pane solamente quando sarà freddo.*
Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di lievitazione totale: 55 minuti
Tempo di cottura: 45 minuti
Difficoltà: bassa
Due parole..
Il pane così ottenuto sarà morbido e adatto per essere tagliato a fette. Conservatelo chiuso in un sacchetto in modo che trattenga l’umidità e rimanga morbido. In frigorifero durerà più a lungo.
La mia ricetta si diversifica dall’originale, nelle dosi leggermente modificate, ma soprattutto per la sostituzione del burro con l’olio.
Ho utilizzato 2 stampi da plumcake usa e getta, delle dimensioni di cm 25×10 
*Come dicevo sopra, sformate e tagliate il pane solamente quando sarà freddo, in questo modo avrete fette sottili e regolari che entreranno comodamente nel tostapane, o si farciranno, 
nel caso di tartine o panini freddi, rimanendo compatte
Vi lascio il link della fonte di questa ricetta, troverete tutti i passaggi con immagini dettagliate e un video molto bello. 
Qui, trovate la ricetta del pane in cassetta fatto in precedenza, 
se volete un pane senza olio e impastato con il latte. 
Buono e morbido allo stesso modo.

Insalata con Pomodorini Confit

Come trasformare un’insalata verde in un piatto speciale? Benedetta Parodi ci propone il suo metodo: quello di impreziosirla con pomodorini confit e crostini al parmigiano. Vediamo come fare.

Puntata I Menu di Benedetta: 5 ottobre 2012 (Menu Quel Tocco in Più[1])
Tempo preparazione e cottura: 2 ore 20 min ca.

Ingredienti Insalata con Pomodorini Confit per 4 persone:

  • pomodorini qb
  • sale
  • zucchero a velo qb
  • olio
  • pane in cassetta qb
  • parmigiano grattugiato qb
  • pesto qb
  • misticanza qb

Procedimento ricetta Insalata con Pomodorini Confit di Benedetta Parodi

  1. Tagliare a metà i pomodorini, disporli col taglio verso l’alto in una placca con carta forno, salarli e spolverizzarli con zucchero.
  2. Condire con un filo d’olio e infornare a 110 gradi per circa 2 ore.
  3. Per i crostini tagliare a dadini il pane e rosolarlo in padella con un goccio d’olio. A fuoco spento aggiungere una manciata di parmigiano.
  4. A parte stemperare il pesto con olio.
  5. Comporre l’insalata con misticanza, pomodorini confit, crostini e pesto e salare.

References

  1. ^ Menu Quel Tocco in Più

Pane in cassetta alla mortadella

Pane in cassetta alla mortadella, una ricetta per ottenere un pane saporito e morbido. Ho iniziato ad utilizzare il lievito di birra in cubetti, sbriciolandolo semplicemente sulla farina, pensavo non fosse possibile, invece vedendolo fare in un programma televisivo ho voluto provare e mi sono trovata benissimo. Il pane lievita a meraviglia e si salta il passaggio dello scioglimento del lievito nell'acqua velocizzando il procedimento. C’è sempre da imparare! Non ho coperto l’impasto durante il periodo di lievitazione perché pensavo che si sarebbe appiccicato al canovaccio e avrei fatto un pasticcio. Avevo visto giusto con una sola lievitazione l’impasto è uscito 3 cm circa dallo stampo e in questo modo non è entrato in contatto con nulla e non ho corso il rischio di vederlo sgonfiare prima della cottura.
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Tempo di lievitazione: 60 minuti
  • Difficoltà: bassa

Leggi il seguito…..»

Proudly powered by WordPress