Tag: piselli

La ricetta della pasta con le seppie di Cotto e Mangiato del 18 ottobre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle giovedì, 18 ottobre 2012 e classificato in Cotto e Mangiato[2], Programmi TV[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

Pronti a scoprire il piatto di oggi presentato da Tessa Gelisio a Cotto e Mangiato[5] del 18 ottobre 2012?

INGREDIENTI

  • 3 seppie (400 g)
  • 1 cipolla bianca
  • peperoncino[6]
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • 350 g di polpa di pomodoro biologica
  • 200 g di piselli surgelati
  • 1 cucchiaio di farina
  • 320 g di pasta corta

PREPARAZIONE

  • Lavare e pulire le seppie;
  • Fare un soffritto di cipolla bianca e peperoncino;
  • Rosolare le seppie e poi sfumare con il vino bianco;
  • Aggiungere dopo 5 minuti la polpa di pomodoro e piselli;
  • Salare ed aggiungere 1 cucchiaio di farina;
  • Cuocere la pasta in acqua calda e salata;
  • Scolare al dente e continuare la cottura in padella per qualche minuto con l’acqua di cottura;

cotto e mangiato,primo piatto,seppie,Tessa Gelisio[7][8][9][10]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Cotto e Mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Cotto e Mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ peperoncino (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ cotto e mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ primo piatto (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ seppie (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Tessa Gelisio (www.imenùdibenedetta.com)

Filetto di maiale al forno, come si fa

Ricettepercucinare.com


come fare il filetto di maiale al forno - Ricettepercucinare.com

Il filetto di maiale è un taglio della carne a suo modo nobile. Nonostante quella di maiale sia una carne tutto sommato a buon mercato e per questo molto presente sulle nostre tavole del quotidiano, il filetto può essere considerato un taglio nobile e pregiato. E’ la parte migliore dell’animale, infatti. Ecco come fare il filetto di maiale al forno, trasformando un pezzo di carne non costosissimo in un piatto superlativo per ogni occasione. 

Come fare il filetto di maiale al forno

Come detto anche se il filetto di maiale non è un taglio di grande pregio, è comunque ottimo, più facile da gestire anche un non esperto ai fornelli e tutto sommato anche molto saporito. Scopriamo oggi come fare il filetto di maiale al forno in modo semplice facendo lavorare peraltro il forno e dunque dedicandosi intanto ad apparecchiare la tavola o a preparare i contorni.

I contorni ideali per il filetto di maiale

A proposito di contorni, il filetto di maiale può essere accompagnato da diversi contorni. Ti suggeriamo:

  • le patate al forno
  • il puré di patate
  • un contorno cotto, come i cavoletti di bruxelles, il cavolfiore, i broccoli, gli spinaci, i piselli
  • può essere un contorno cotto anche un contorno a base di funghi, come finferli, chiodini, porcini o funghi misti
  • un contorno crudo, come un’insalata mista o un’insalata di puntarelle

La regola d’oro è sempre quella di preparare un contorno cotto, uno crudo e uno a base di patate. In questo modo accontenterai completamente il palato dei commensali. Ma torniamo al nostro filetto di maiale al forno.

Ingredienti per preparare il filetto di maiale al forno

Gli ingredienti per preparare il filetto di maiale al forno sono pochi e semplici. Oltre al filetto di maiale vi serviranno olio di oliva, sale e pepe, vino bianco, salvia e rosmarino. I classici ingredienti per preparare una buona carne al forno.

  • Dapprima prendete il filetto e massaggiatelo con un trito di erbe aromatiche mischiate a sale e pepe e olio di oliva
  • Lasciatelo riposare una trentina di minuti
  • Dopodichè posizionatelo in uno stampo più o meno della sua dimensione (avete presente gli stampi per fare i plum cake? Sono l’ideale)
  • Copritelo con vino bianco secco, coprite con la pellicola e riponete una notte in frigo
  • L’indomani accendete il forno a 180 gradi
  • Prendete il filetto e spostatelo in una teglia
  • Posatevi sulla fiamma del fornello e rosolate il filetto per bene da tutti i lati: dovrà formarsi una crosticina che servirà non solo alla bontà del piatto finito ma anche a contenere i succhi della carne al suo interno.
  • Dopo aver rosolato la carne sul fuoco, spostatela in forno con tutto il liquido di marinatura.
  • Infornate solo quando il forno è caldo.
  • Ogni 10 minuti rigiratelo e bagnatelo con il sughetto.
  • Dopo 40 minuti sarà cotto, ma pungetelo per verificare che lo sia: se fuoriesce un liquido trasparente, è cotto. Se il liquido è rosso o rosa, non lo è.
  • Avvolgetelo in un foglio di alluminio in modo che trattenga i suoi succhi
  • Se necessario, deglassate il fondo della teglia riportandola sul gas e aggiungendo un goccio di vino bianco
  • Servite il filetto di maiale al forno affettandolo per bene e accompagnandolo con un buon contorno come spiegato sopra.

Ecco spiegati ingredienti e preparazione per preparare un buon filetto di maiale al forno senza troppi passaggi e con pochissimi ingredienti.

 



Seitan con Piselli e Carote

Quello che dico sempre alle mie figlie è: “mai dire non mi piace prima di aver provato”.

Mica potevo sapere che il seitan fosse buono se non lo provavo?
Dall’aspetto non è che sia così invitante, anzi! però devo dice che a esser buono lo è 😛
L’ho fatto in casa, una bella fatica.

Seitan con Piselli e Carote

Si ringrazia:
Piatto in cellulosa e
posate in legno EcoBioShopping

Il video che ho seguito io è molto esauriente e vi fa vedere pure come utilizzare quel che rimane dello scarto.
Ho preso spunto anche per tutto il resto 😛 buono davvero.
Buona visione!

Proudly powered by WordPress