Tag: altro

San Sebastian cheesecake, la ricetta

san sebastian cheesecake - Ricettepercucinare.com


san sebastian cheesecake - Ricettepercucinare.com

Ogni periodo storico ha le sue ricette famose: c’è stato il periodo della torta nua, quello dei nutellotti, quello del pan brioche alla Nutella e poi ci sono i grandi classici, come il tiramisu e la crema al mascarpone….oggi è la volta del San Sebastian cheesecake, una creazione spagnola decisamente vincente. Il San Sebastian cheesecake è una torta molto semplice e gustosa. Una cheesecake basca che oggi sta davvero spopolando sul web. Vediamo come si prepara!

Ricetta della famosa cheesecake basca “bruciata”: la San Sebastian cheesecake

Ebbene, gli ingredienti della San Sebastian Cheesecake sono pochissimi e si tratta di una torta praticamente senza farina: come potete notare, la ricetta richiede solo un cucchiaio di farina! Vediamo subito quali sono questi ingredienti e perchè abbiamo accennato a questa torta come una torta bruciata.

Preparazione della San Sebastian cheesecake

Per preparare la San Sebastian Cheesecake procuratevi uno stampo piccolino, va bene da 22 cm. Con le fruste elettriche lavoriamo il philadelphia con lo zucchero, la panna, le uova. Lavoriamo per alcuni minuti sino ad ottenere un composto cremoso e denso. Aggiungiamo lo yogurt greco, la farina e la presa di sale, infine la vaniglia.

Prendiamo il nostro stampo e rivestiamolo di carta forno bagnata e strizzata: è un trucchetto per farla aderire bene! Versiamo il composto nello stampo e inforniamo a 180 gradi per 40 minuti.

Se la superficie ha un aspetto bruciacchiato e caramellato, nessun problema, la San Sebastian cheesecake sarà ancora più buona! 

Quando togliete il dolce dal frigo, lo troverete piuttosto instabile. Questo non significa che dovrete cuocerlo ancora. Aspettate due o tre ore prima di gustarlo: avrà tutto il tempo per rapprendersi maggiormente.



Eurospin, corsa all’elettrodomestico dell’estate | Ricettepercucinare.com

prodotti Eurospin - Ricettepercucinare.com


prodotti Eurospin - Ricettepercucinare.com

Come sempre Eurospin propone ai suoi clienti qualche prodotto davvero interessante. I prodotti Eurospin conquistano sempre! Alcuni mesi fa fu la volta di un bellissimo ferro da stiro. Oggi invece è la volta di un altro elettrodomestico in super offerta solamente per pochi giorni. Scopriamo qual è e quando finisce l’offerta. 

Ebbene l’estate è nel pieno e Eurospin finalmente propone in offerta un prodotto che in cucina non può davvero mancare. L’offerta è attiva dall’11 al 17 luglio e il prodotto come potrete immaginare è una bellissima gelatiera. Una gelatiera avente capienza di 1 litro. Il prezzo al quale la gelatiera è proposta è di 24.99 euro.

Una miscela pronta per un gelato gustoso il soli 30 minuti

Ma non finisce qui. La favolosa gelatiera include anche un kit di miscela gelato bella e pronta. Dovrete dunque versare la miscela “Nostalgia” nella gelatiera ed in una mezz’oretta avrete un delizioso gelato pronto pronto da gustare. Che dire? Sarà la regina dei prodotti Eurospin per questa estate così torrida!

gelatiera Eurospin - Ricettepercucinare.com

Gelatiera Eurospin, tra i prodotti Eurospin il più gettonato del momento

Entriamo nel merito delle caratteristiche della gelatiera e della miscela “Nostalgia”:

  • capienza un litro
  • oltre al gelato, prepara anche sorbetti o yogurt gelato
  • 30 minuti per avere qualunque prodotto finito
  • utilizzabile con le miscele “Nostalgia” già pronte, nei gusti Vaniglia, Cioccolato e Fragola, ma anche altri gusti
  • non serve ghiaccio
  • possibilità di usarla anche senza le miscele già pronte, dando vita a ricette personali e gustose
  • facile da pulire e facile da usare.

Ancora una volta i prodotti Eurospin non deludono e anzi conquistano i clienti che senza alcuna esitazione stanno accorrendo per accaparrarsi la meravigliosa gelatiera per rinfrescare e rendere golosa la propria estate. Una bella opportunità da non perdere: Eurospin coccola sempre i suoi clienti trovando prodotti vincenti e convincenti a prezzi accattivanti.

 

 



Misto di verdure al vapore, idee e curiosità

Misto di verdure al vapore, idee e curiosità


misto di verdure al vapore - Ricettepercucinare.com

Il misto di verdure al vapore è una bella idea per un pranzo veloce e soprattutto leggero. Dopo le feste, dopo i fine settimana o semplicemente quando la stagione si fa più calda, tutti noi preferiamo concederci qualche pasto più leggero. Il misto di verdure al vapore è l’ideale. Ma come prepararlo? Quali verdure usare? Come renderlo sfizioso? Vediamo di rispondere ai quesiti comuni sul tema. 

Quali verdure sono buone al vapore?

Le verdure che si prestano meglio ad essere cotte al vapore sono sicuramente le carote, ma anche broccoli, cavolfiori e cavoletti, poi ancora zucchine, zucca, patate, e anche gli spinaci. Evitate di cuocere al vapore le verdure congelate! Per avere una resa ottimale, le verdure devono essere freschissime!

Come cuocere le verdure miste al vapore per non perdere le vitamine?

Volete concedervi un bel piatto di verdure al vapore ma naturalmente volete anche trarre tutto il meglio da esse. Dunque, non intendete perdere o disperdere le vitamine in esse contenute. Il consiglio che vi diamo è quello di cuocere le verdure al vapore e poi servirle con qualche cucchiaio di acqua di cottura. La cottura a vapore di per sè non disperde le vitamine e i minerali contenuti nelle verdure, ma l’acqua di condensa che ricade nella pentola sottostante è a sua volta intrisa di nutrienti. Raccoglietene dunque un mestolino e usatelo per irrorare le verdure. Ne otterrete un piatto umido al punto giusto e pronto da condire.

Come si cucina con la pentola a vapore?

Se non avete lo spazio per tenere in casa una vaporiera, potete anche farne a meno. Per la cottura a vapore potete usare molto semplicemente anche una pentola normale e un colapasta! Non dovrete far altro che mettere un po’ d’acqua in pentola, aggiungere le verdure nel colapasta dalle più croccanti alle meno croccanti in ordine di tempo e poi coprire con un coperchio. Nel frattempo potete prepararvi dei condimenti fantasiosi per il vostro misto di verdure al vapore.

Come insaporire le verdure cotte al vapore?

Quando le verdure sono cotte al punto giusto (il che significa cotte ma non stracotte, controllatene sempre la consistenza), potete procedere e condirle. Potete condirle con olio e aceto, ma anche con erbe aromatiche, limone, oli essenziali. Oppure potete aggiungere dei semi, che oltre ad essere sfiziosi ed aggiungere croccantezza, sono anche particolarmente sani, in quanto ricchi di grassi buoni.

 



Proudly powered by WordPress