Tag: goccio

Giovedì 25 giugno 2020 a La Prova del Cuoco

La Prova del Cuoco puntata di oggi - RicettePerCucinare.com


La Prova del Cuoco puntata di oggi - RicettePerCucinare.com

Giovedì 25 giugno a La Prova del Cuoco vediamo proporre tantissimi piatti golosi da replicare durante la nostra estate. Anche oggi un nuovo derby, Sardegna contro Sicilia con la pasta al pesto!

Pasticcio carlofortino al pesto di Luigi Pomata

INGREDIENTI

Per il pesto:

  • 1 spicchio d’aglio
  • 20 g di pinoli
  • 80 g di basilico
  • 80 g di pecorino romano
  • 100 ml di olio evo
  • 20 g di sale grosso

Per la salsa:

Per arricchire (opzionale):

  • 100 g di tonno sott’olio

Per i casulli:

  • 250 g di semola rimacinata di grano duro
  • 130 g di acqua
  • 20 g di olio evo
  • 5 g di sale

PREPARAZIONE

  • Mettere nel freezer il barattolo del frullatore ed aggiungere spicchio d’aglio privo dell’anima;
  • Mettere le foglie di basilico in acqua fredda;
  • Aggiungere il sale, olio e pinoli;
  • Frullare e poi aggiungere anche il basilico;
  • Fare una base di pomodoro, stufando la cipolla;
  • Fare andare per 5-6 minuti;
  • Mettere nel pesto scolato in una scolata del pecorino;
  • Preparare la pasta fresca con semola, acqua e sale come gnocchetti sardi rigati;
  • Cuocere in acqua bollente e salata;
  • Sbriciolare il tonno nel pesto;
  • Terminare il piatto condito con il pesto ed una grattugiata di pecorino;

Fusilloni con pesto alla trapanese di Natale Giunta

INGREDIENTI

Per il resto:

  • 300 g di pomodori
  • 50 g di formaggio grattugiato
  • 30 g di mandorle
  • 50 g di basilico
  • pecorino, aglio, olio evo, sale qb

PREPARAZIONE

  • Sbianchire i pomodori in acqua calda e poi passarli in acqua fredda;
  • Schiacciare con il mortaio di marmo il sale con l’aglio;
  • Aggiungere le mandorle e continuare a schiacciare;
  • Unire il basilico fresco, pomodoro e continuare a schiacciare;
  • Trasferire il pesto in un contenitore e poi aggiungere il pomodoro sbianchito;
  • Cuocere in acqua bollente e salata la pasta;
  • Condire con un goccio di olio evo il pesto e poi scolare la pasta;
  • Condire la pasta;

Vince Natale Giunta!

Montanare fritta dolci e salata di Gino Sorbillo

INGREDIENTI

Per 12 montanare medie:

  • 500 g di acqua
  • 2 g di lievito
  • 25 g di sale
  • 750 g di farina 00
  • olio per friggere

Per le montanarine salate:

  • 300 g di passata di pomodoro
  • 300 g di burrata
  • 200 g di pomodorini rossi
  • 200 g di pomodorini gialli
  • salumi a piacere: salame, crudo, cotto…
  • basilico, olio e sale

Per le montanarine dolci:

  • 250 g di pure di fragole
  • 60 g di zucchero
  • 3 g di pectina
  • succo di 1/2 limone

Per la crema pasticcera al cocco:

  • 50o g di latte
  • 50 g di cocco rapé
  • 120 g di tuorli
  • 20 g di amido di riso
  • 25 g di farina 0
  • 2 g di sale
  • 1/2 bacca di vaniglia

Per decorare:

  • frutta di stagione
  • cocco rapé

PREPARAZIONE

Per la montanare salata:

  • Impastare l’acqua con farina, sale e lievito e far lievitare;
  • Dopo otto ore stenderla con le mani ed ottenere un disco;
  • Friggere in olio caldo e girarla quasi immediatamente bagnandola anche sopra con l’olio;
  • Su un piatto con carta assorbente adagiare la pizza cotta;
  • Mettere uno strato di pomodoro, fior di latte, foglie di basilico, altro pomodoro e fior di latte;
  • Aggiungere un po’ di buccia di limone grattugiata;

Per la versione dolce:

  • Unire tuorlo, zucchero, amido e farina e miscelare insieme;
  • Unire nella crema del cocco rapé;
  • Versare poi il latte e riportare in cottura la crema pasticcera al cocco, fino a quando non avrà la consistenza desiderata;
  • Unire zucchero con pectina e versare nella pure di fragole fresca messa sul fornello;
  • Far bollire per 1 minuto, aggiungendo il succo di limone;
  • Versarla in un contenitore appena pronta e far freddare;
  • Sulla pizza fritta fredda mettere la salsa di fragole, crema al cocco a spunto;
  • Aggiungere la frutta di stagione a spicchi e cocco rapé a piacere;
Continua la lettura » 1 2

Il menù di È sempre Mezzogiorno del 24 novembre 2023

È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Terrina di spätzle di Barbara De Nigris

Ingredienti

Per gli spätzle:

  • 300 g ddi spinaci freschi
  • 3 uova
  • 250 g di farina 00
  • noce moscata
  • olio evo
  • sale

Per il condimento:

  • 150 g di speck
  • 30 g di burro
  • 50 g di funghi porcini secchi
  • 250 ml di panna
  • 120 g di puzzone di Moena o fontina
  • sale e pepe

Preparazione

  • Cuocere gli spinaci in padella con un goccio di olio evo, sale e noce moscata;
  • Mettere gli spinaci in un bicchiere alto e frullare;
  • Unire le uova e la farina per fare l’impasto degli spatzle;
  • Cuocere aiutandosi con l’apposito attrezzo gli spatzle da buttare direttamente in acqua bollente;
  • Farli bollire qualche istante;
  • Preparare il condimento tagliando lo speck e i funghi ammollati in precedenza (tenere da parte l’acqua dei funghi filtrata);
  • Dopodiché aggiungere la panna e proseguire la cottura;
  • Scolare gli spatzle e poi aggiungere il sugo di condimento;
  • Mantecare con un mestolo di acqua di ammollo dei funghi;
  • Mettere nella terrina gli spatzle e sopra i dadi di formaggio;
  • Infornare per 10 minuti a 190°C;

Montanare di Fulvio Marino

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di semola
  • 330 g di acqua
  • 8 g di lievito di birra fresco
  • 20 ml di olio evo
  • 10 g di sale

Preparazione

  • Mescolare in una scodella le due farine e poi unire la maggior parte dell’acqua;
  • Mescolare fino a ottenere un composto grossolano a cui aggiungere il lievito di birra sbriciolato;
  • Aggiungere ancora dell’acqua e mescolare per bene;
  • Aggiungere il sale e l’ultima parte di acqua e mescolare per bene;
  • Aggiungere l’olio e impastare fino ad avere un panetto liscio e omogeneo;
  • Far lievitare per 2 ore a temperatura ambiente;
  • Ottenere dei panetti da 70 grammi cadauno e poi fare le pieghe su sé stessi, formando delle palline lisce;
  • Disporre sulla teglia con carta da forno le palline e coprire, facendo lievitare per 1 ora e mezza al caldo;
  • Stendere le palline on le mani lasciando i bordi più alti;
  • Cuocere in olio profondo le pizzette a 170°;
  • Con un mestolo schiacciarle leggermente verso il basso in modo che sia coperta dall’olio;
  • Scolare su carta e condire con il sugo di pomodoro, parmigiano grattugiato e basilico fresco;

Continua la lettura » 1 2



Il menù di venerdì 27 ottobre 2023 a È sempre Mezzogiorno

È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Oggi a è Sempre Mezzogiorno del 26 ottobre 2023 Antonella Clerici ci presenta i piatti da preparare per il menù del fine settimana.

Corona di patate di San Gennaro di Antonio Paolino

Ingredienti

  • 1,2 kg di patate lesse
  • 50 g di fecola di patate
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 40 g di purea di rapa rossa
  • 1 bustina di zaffferano
  • 40 g di purea di spinaci
  • 250 g di mozzarella
  • sale e pepe

Per le scarole:

  • 500 g di scarole
  • 1 spicchio d’aglio
  • peperoncino
  • olio evo
  • sale

Per ultimare:

  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 200 g di mandorle

Preparazione

  • In una padella calda mettere un goccio di olio e fare un soffritto con aglio e peperoncino;
  • Mettere in una scodella le patate lessate e schiacciate;
  • Unire poi fecola di patate, formaggio grattugiato, sale e pepe;
  • Dividere l’impasto ottenuto in tre scodelle;
  • In una scodella mettere la purea di spinaci, in un’altra quella di rapa rossa e la terza lo zafferano;
  • Mescolare i tre composti fino a colorarli;
  • Pulire la scarola e aggiungerla in padella con il soffritto;
  • Condire con il sale e far andare per 10 minuti;
  • Tagliare la mozzarella a tocchetti;
  • Preparare una pallotta con un po’ di composto giallo e mettere nel centro la scarola con un cubetto di mozzarella;
  • Fare la stessa operazione con gli altri colori;
  • Mettere la lamelle di mandorle in una pirofila e passarci le pallotte;
  • Adagiare in una tortiera imburrata e con carta da forno;
  • Cuocere a 170°C per 35 minuti;
  • Per un quarto d’ora coprire per evitare che si bruci;

Pane della sagra di Fulvio Marino

Ingredienti

  • 1 kg di semola
  • 800 ml di acqua
  • 17 g di sale
  • 300 g di lievito madre

Preparazione

  • Mettere la semola in una scodella con l’acqua e mescolare con un cucchiaio;
  • Far riposare per mezz’ora e poi aggiungere il lievito madre rinfrescato con pari peso di acqua e farina;
  • Impastare con il cucchiaio e poi aggiungere un altro po’ di acqua;
  • Continuare a impastare e poi aggiungere il sale;
  • Aggiungere l’ultima parte dell’acqua e mescolare;
  • Far riposare per 3 ore a temperatura ambiente;
  • Dopo i primi 40 minuti fare qualche piega e poi rimettere a lievitare;
  • Dividere l’impasto in 3 parti uguali e ripiegare su sé stessi in maniera da ottenere delle sfere;
  • Mettere su una teglia gli impasti e far riposare per mezz’ora;
  • Allargare ogni panetto sul piano infarinato e poi arrotolare su sé stesso;
  • Formare un filoncino su una teglia, mettendo la chiusura verso il basso;
  • Coprire e far lievitare per 1 ora;
  • Capovolgere i filioni e cuocere a 250°C per 35 minuti;

Continua la lettura » 1 2



Proudly powered by WordPress