Tag: spinaci

Flan di spinaci

Flan di spinaci una ricetta semplice ideale per un antipasto dal gusto delicato e gradevole, accompagnati dalla salsa allo zenzero saranno ancor più stuzzicanti.Flan di spinaci con granella di nocciola e salsa allo zenzeroPreparare i flan di spinaci è facile e bastano pochi ingredienti. Per ottenere un buon risultato è importante strizzare bene gli spinaci dalla loro acqua di cottura e non prolungare troppo la cottura in forno in questo modo avrete dei flan sofficissimi e gustosi.Vediamo ora insieme come si preparano i flan di spinaci e quali ingredienti ci serviranno.Ingredienti per i flan di spinaci.Dosi per 4 stampini:250 grammi di spinaci freschi;100 grammi di latte;30 grammi di grana grattugiato;2 uova;un cucchiaio di farina;15 grammi di burro;noce moscata;pangrattato.Per la salsa allo zenzero:150 grammi di latte;6 grammi di amido di mais;un cucchiaino d’olio di oliva;un pezzetto di zenzero fresco;sale, pepe.Preparazione dei flan di spinaci.Imburrate gli stampini e spolverizzate il fondo e i bordi con del pan grattato.Lavate bene gli spinaci e lessateli per pochi minuti in acqua bollente. Scolateli e lasciateli raffreddare. Schiacciateli bene in modo da eliminare l’acqua di cottura e frullate fino ad ottenere una salsa liscia.Preparate una sorta di besciamella: sciogliete il burro, unite la farina e mescolate. Versate a filo il latte freddo quindi ponete sul fornello e sempre mescolando portate a cottura fino a che la salsa si sarà addensata. Aromatizzate con della noce moscata e regolate di sapidità con sale e pepe. Lasciate intiepidire quindi aggiungete i tuorli, il frullato di spinaci,il parmigiano grattugiato e gli albumi montati a neve.Suddividete il composto negli stampini e metteteli in forno a bagnomaria ad una temperatura di 180 per circa 40/45 minuti.Preparazione della salsa allo zenzero.Diluite l’amido nel latte freddo e cuocete sempre mescolando fino a che la salsa non si sarà addensata. Fuori da fuoco aggiungere un cucchiaino d’olio, lo zenzero grattugiato e un pizzico di sale.Tenete la salsa al caldo e servitela insieme a i flan di spinaci.Flan di spinaci con guarnito con salsa allo zenzero e granella di noccioleConsigli.Per sformare facilmente i flan di spinaci lasciateli intiepidire e passate la lama di un coltello lungo il bordo dello stampino quindi capovolgete e fate scivolare delicatamente il composto.Potete anche sformarli da freddi e riscaldarli in forno prima di servirli.Per aggiungere una nota croccante ai flan di spinaci guarnite con della granella di nocciole.

Spinaci Filanti

Il contorno del salvacena di oggi è a tema con il filo conduttore della puntata: Benedetta ci insegna infatti a cucinare dei deliziosi spinaci filanti, simili ai classici quattro salti in padella che si trovano al supermercato.

Puntata I Menu di Benedetta: 11 aprile 2013 (Menu Tale e Quale[1])
Tempo preparazione e cottura: 10 min. ca.

Ingredienti Spinaci Filanti per 4 persone:

  • 500 gr di spinaci
  • olio
  • sale
  • 250 gr di mozzarella per pizza
  • noce moscata qb
  • grana padano qb

Procedimento ricetta Spinaci Filanti di Benedetta Parodi

  1. Mettere a stufare gli spinaci in padella con un po’ d’olio e sale e coprire.
  2. Tagliare a cubetti la mozzarella e, quando gli spinaci sono ben appassiti, aggiungerla in padella.
  3. Unire anche grana e una grattata di noce moscata e coprire, lasciando andare finchè la mozzarella non si scioglie.

References

  1. ^ Menu Tale e Quale

Polpette di spinaci e ricotta.


<a href="https://www.xn--imendibenedetta-pub.com/ricette/my-cooking-idea.html">My Cooking Idea</a>. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Polpette di spinaci e ricotta.

Pagine



Polpette di spinaci e ricotta.



Iniziamo il lunedi con qualcosa di facile e leggero ma, come sempre, senza rinunciare al gusto. Venite a dare uno sguardo a queste polpettine di ricotta e spinaci.
Spinaci e ricotta è il classico abbinamento che troviamo in vari ripieni, da quello dei ravioli a quello delle crepe. In questa ricetta togliamo il “vestito” a questi due ingredienti e li usiamo per fare delle polpette. Arricchiamo il composto con dei funghi e una salsa a base di pomodoro e aglio.


Ingredienti per le polpette di ricotta e spinaci.



Per le polpette: 

  • 300 grammi di spinaci freschi;
  • 500 grammi di ricotta vaccina;
  • 200 grammi di funghi champignon;
  • una piccola cipolla bianca;
  • pan grattato;
  • olio;
  • sale, pepe.

Per la salsa:

  • uno spicchio d’aglio;
  • un cucchiaio d’olio;
  • 300 grammi di passata di pomodoro;
  • sale, pepe.



Preparazione e cottura degli spinaci.
Lavate molto bene gli spinaci, sciacquando le foglie sotto l’acqua corrente anche più di una volta se necessario. Accertatevi che non vi siano più tracce di terra nell’acqua di risciacquo degli spinaci prima di metterli a cuocere.
Prendete una padella con i bordi alti e mettete dentro gli spinaci appena lavati e senza scrollarli troppo dall’acqua. Ponete su fuoco basso e fate cuocere fino a far appassire le foglie. 
Raccogliete gli spinaci e strizzateli bene per eliminare l’eccesso di acqua di vegetazione. Tritateli finemente con un coltello e mettete da parte. Preparate i funghi.


Preparazione e cottura dei funghi.
Pulite i funghi eliminando la parte terrosa del gambo. Lavateli sotto l’acqua corrente e asciugateli bene prima di metterli a cuocere.
Tritate finemente la cipolla e mettetela in una padella insieme ad un cucchiaio d’olio. Accendete il fuoco e fate cuocere per qualche minuto, unite di seguito i funghi tritati in modo grossolano. Mescolate, aggiungete un pizzico di sale e una grattata di noce moscata. Spegnete dopo pochi minuti prima che i funghi rilascino il loro liquido di vegetazione.


Preparazione delle polpette.
In una terrina riunite insieme gli spinaci tritati, i funghi appena cotti, e la ricotta setacciata. Mescolate bene il tutto fino ad avere un composto omogeneo. Regolate di sale, pepe e, se vi piace, rafforzate l’aroma della noce moscata aggiungendone un’altra grattata.
Con le mani leggermente umide formate delle palline e schiacciatele leggermente in modo da appiattirle. Disponetele in una teglia con il fondo ricoperto da carta da forno e mettete in forno caldo a 180°C  per 15 minuti. Durante la cottura potete preparare la salsa con la quale servirete le polpette.


Preparazione della salsa.
Tritate molto finemente uno spicchio d’aglio. Mettetelo in un tegame e fatelo insaporire insieme ad un cucchiaio d’olio. Prima che l’aglio prenda troppo colore aggiungete la passata di pomodoro e lasciate cuocere per 15 minuti. A pochi minuti dal termine della cottura aggiungete una foglia di alloro spezzata .
Servite le polpettine calde irrorate con la salsa di pomodoro.


Consiglio.
Se volete ottenere delle polpette dalla consisitenza più compatta aggiungeteal ripieno una dose di uovo intero, oppure un poco di albume.






Proudly powered by WordPress