Tag: lievito di birra

Pizzette congelabili, delle Sorelle Simili-

 Con il burro e impastate con la planetaria.

Ingredienti:
500 g di farina
250 g di acqua
1 bustina di lievito di birra granulare
40 g di burro
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio d’olio
1 cucchiaino di sale
Per la farcia:
350 g conserva di pomodoro Pomì
350 g mozzarella tritata 
origano qb
Procedimento:
Mettete nell’impastatrice la farina con lo zucchero, l’olio, il burro morbido ed il lievito.
Impastando, aggiungete il sale, fate lievitare l’impasto che avete ottenuto, in luogo tiepido e coperto, per 40/50 minuti.
Quando avrà raggiunto il raddoppio, riprendetelo e senza impastarlo nuovamente, prelevate piccoli pezzetti e stendeteli con il mattarello.
Lo spessore non dovrebbe superare i 3 mm circa. Tagliate le pizzette con un bicchiere o tagliabiscotti e adagiatele in una teglia ricoperta di cartaforno.
Condite le pizzette con la conserva di pomodoro e infornate a 200 gradi per 5 minuti, estraetele dal forno, aggiungete la mozzarella tritata e l’origano e terminate la cottura per altri 4/5 minuti.
Servitele calde o a temperatura ambiente.
Due parole..
La ricetta proviene dalle Sorelle Simili,  e qui le potete vedere anche nel blog della bravissima Cindistar, mi ha incuriosito il fatto di poter congelare le pizzette già cotte.
Ottima idea.. scongelate e lasciate a temperatura ambiente, sono come appena fatte.
Siccome non amo molto cucinare con il burro, le ho rifatte, sostituendo il burro, con la stessa quantità di olio, risultato identico a mio avviso.
Se avete il bimby, l’impasto con questi dosaggi è perfetto, ho già provato.

 Con l’olio e impastate con il bimby.

Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 22 dicembre 2023

È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Scopriamo tutte le ricette del 22 dicembre 2023 con Antonella Clerici e tutti gli chef!

Ravioloni lenticchie e zampone di Daniele Persegani

Ingredienti

Per la pasta:

  • 70 g di puré di spinaci
  • 2 uova
  • 300 g di farina

Per il ripieno:

  • 200 g di lenticchie passate
  • 1 zampone
  • 1 cipollotto
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 150 g di formaggio grattugiato
  • 50 g di mostarda

Per decorare:

Preparazione

  • Preparare il ripieno mettendo a soffriggere la cipolla con olio, poco sale e pepe;
  • Unire le lenticchie e il concentrato di pomodoro;
  • Far asciugare bene;
  • Frullare la mostarda e poi unire anche il composto con le lenticchie cotte;
  • Aggiungere il formaggio grattugiato e frullare ancora;
  • Aiutarsi con un coppapasta messa sotto la pasta aggiungere il ripieno e un po’ di zampone;
  • Chiudere la pasta e far aderire bene e tagliare con la ruota;
  • In un pentolino mettere a scaldare la panna con un po’ di brodo e aggiungere anche le patate schiacciate;
  • La crema dovrà essere morbida e nel caso si può aggiungere un po’ di acqua di cottura dei ravioloni;
  • Cuocere i ravioloni in acqua bollente e salata che sobbolle;
  • Per non rompere i ravioli, scolare in una scodella con carta assorbente;
  • Servire in un piatto la base delle crema e aggiungere i ravioloni;
  • Aggiungere semi di sesamo per completare;

Pan vischio di Fulvio Marino

Ingredienti

  • 1 stampo da 40 cm
  • 900 g di farina tipo 0
  • 100 g di farina integrale
  • 10 g di lievito di birra o 300 g di lievito madre
  • 650 ml di acqua
  • 20 g di sale
  • 40 ml di olio evo
  • semi di papavero
  • semi di lino
  • semi di girasole
  • semi di sesamo

Preparazione

  • Mettere le farine con la maggior parte dell’acqua nella scodella e impastare con un cucchiaio;
  • Aggiungere il lievito fresco sbriciolato e mescolare con un po’ di acqua ancora;
  • Unire l’acqua in maniera graduale, continuando a impastare;
  • Unire poi il sale e l’ultima parte di acqua;
  • Aggiungere anche l’olio e farlo assorbire per bene;
  • Quando è liscio l’impasto, far lievitare per 2 ore a temperatura ambiente;
  • Dopo il raddoppio del volume, spolverare il piano da lavoro e mettere sopra l’impasto;
  • Dividere in 12 pezzi le palline che possono essere anche di dimensioni leggermente diverse;
  • Ripiegarle su loro e ottenere delle sfere lisce;
  • Passarle in acqua e far attaccare sopra i semi;
  • Adagiare nello stampo oleato e far lievitare per un’ora e mezza;
  • Cuocere prima a 200°C per 1 ora e poi abbassare 180°C per 45 minuti;

Continua la lettura » 1 2



Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 12 dicembre 2023

È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Martedì 12 dicembre 2023 a È Sempre Mezzogiorno vediamo nuove preparazioni da sfruttare per le feste di Natale.

Crostata a stella di Natalia Cattelani

INGREDIENTI

Per la base:

  • 320 g di farina
  • 180 g di burro freddo
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 250 g di confettura di lamponi

Per la mousse al cioccolato:

  • 400 g di panna
  • 200 g di cioccolato fondente

Per la mousse alla nocciole:

  • 100 g di mascarpone
  • 160 ml di panna
  • 50 g di nocciole
  • 50 g di zucchero

Per completare:

  • 1 vaschetta di lamponi
  • foglioline di menta

PREPARAZIONE

  • Preparare la pasta frolla e farla riposare in frigo;
  • Scogliere il cioccolato fondente;
  • Mettere in padella lo zucchero con le nocciole con un paio di cucchiai di acqua e farle caramellizzare;
  • Stendere la frolla con sotto un foglio di carta da forno;
  • Con un foglio di carta da forno realizzare una stella da ritagliare sopra (controllate la dimensione massima della teglia);
  • Con gli avanzi di pasta preparare dei cordoncini per fare i bordi;
  • Con un po’ di acqua oppure dell’albume d’uovo far aderire le trecce sui bordi;
  • Bucarellare il fondo della frolla;
  • Cuocere a 180°C per 20 minuti;
  • In una scodella, frullare la panna e poi unire da caldo il cioccolato fuso;
  • Per l’altra mousse unire a dell’altra panna montata il mascarpone e unire le nocciole caramellate tritate;
  • Fare uno strato di confettura di lampone sul fondo;
  • Fare degli spuntoni a caso nella torta e poi aggiungere anche degli spuntoni della mousse al cioccolato;
  • Decorare con lamponi e menta la torta;

Pandoro facile di Fulvio Marino

INGREDIENTI

  • 500 g di farina tipo 0
  • 12,5 g di lievito di birra
  • 100 g di uova
  • 50 g di tuorli
  • 100 ml di acqua
  • 100 g di zucchero
  • 9 g di sale
  • 1 cucchiaino di rum
  • scorza di arancia
  • 2 bacche di vaniglia
  • 140 g di burro
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE

  • in una scodella mettere la farina tipo 0, acqua, uova e tuorli;
  • Iniziare a impastare il tutto con il cucchiaio;
  • Aggiungere una prima parte di zucchero e continuare a impastare;
  • Dopo 10 minuti unire l’altra parte di zucchero con la vaniglia;
  • Unire poi il composto di buccia grattugiata dell’arancia, burro a pomata, vaniglia un po’ per volta, facendolo assorbire bene;
  • Unire burro, scorza d’arancia e vaniglia per preparare un burro aromatizzato;
  • Stendere l’impasto sul piano di lavoro, ottenendo uno spessore di circa 2 cm, e spalmare per bene il burro;
  • Chiudere la pasta, impastando per 10 minuti circa;
  • Ottenere un palla;
  • Mettere a riposare il tutto in frigo per 8 ore;
  • Imburrare per bene lo stampo con il burro e chiudere l’impasto su sé stesso;
  • Far lievitare per un paio d’ore fino al raddoppio;
  • Cuocere in forno a 180°C per 75 minuti circa;

Continua la lettura » 1 2



Proudly powered by WordPress