Tag: pomodoro

Minestra di spinaci e patate, veloce



Ingredienti: per 2 persone:

1 litro di brodo vegetale Skaj’s
250 g di spinaci cotti al vapore Oro dell’orto
250 g di patate cotte a vapore Oro dell’orto
1 grosso pomodoro rosso e maturo
Procedimento:
Frullate gli spinaci e la patata, aggiungeteli al brodo bollente e riportare a bollore.
Ora fate addensare in base al vostro gusto personale, io l’ho fatta addensare parecchio, era quasi una zuppa.
Tagliate a dadini il pomodoro maturo, lasciandone una fetta intera per decorare il piatto.
Mettete la minestra bollente in una ciotola da zuppa e sopra aggiungete qualche dadino di pomodoro crudo, più la fetta.
Servite con crostini di pane e parmigiano grattugiato a parte.

Ricetta Zucchine ripiene di mortadella all?emiliana

Pubblicata 02/10/2012 Scritto da
Benedetta in Secondi a base di carne uova e verdura[1]

La ricetta delle zucchine ripiene all’emiliana l’ho tratta dal libro “Cucina emiliana ricettario ed. Giunti Demetra[2]“… l’ho realizzata a maggio con la mortadella di Bologna vinta al concorso Avionblu[3]… ed è una delle molte ricette che, purtroppo, mi è rimasta nell’hard disk senza essere pubblicata! Anche se il periodo delle zucchine di stagione è passato… ve la propongo lo stesso, tanto le zucchine si trovano tutto l’anno e almeno così vengono insaporite dalla mortadella e dalla carne macinata!

Ingredienti per 2/3 persone:

– 4 zucchine lunghe
– 100 gr di carne macinata (maiale,vitello o mista)
– 70 ml di passata di pomodoro
– parmigiano grattugiato
– 1 fetta di mortadella spessa (io avevo la mortadella di Bologna Pasquini[4])
– 1 uovo
– 1/2 cipolla
– 1/2 spicchio d’aglio
– prezzemolo
– olio extravergine di oliva
– briciole d’oro alimentare (opzionali)

Preparazione: 

Preparate gli ingredienti

 Lavate e spuntate le zucchine quindi sbollentatele rapidamente

Nel frattempo fate un trito grossolano con la mortadella e l’aglio sbucciato

Nel frattempo in una ciotola mettete la carne macinata ed il prezzemolo tritato

Aggiungere mortadella e aglio tritati

Nel frattempo scolate le zucchine, asciugatele e fatele un po’ raffreddare

Tagliatele a metà nel senso della lunghezza

Aiutandovi con un cucchiaino togliete delicatamente la polpa dopo averla incisa lateralmente con un coltellino

Tritate grossolanamente la polpa delle zucchine

Aggiungete la polpa di zucchine tritata nella ciotola con carne macinata e mortadella tritata

Iniziate a mescolare il composto

Nel frattempo tritate la mezza cipolla

e mettetela a soffriggere delicatamente in padella con olio extravergine di oliva

aggiungere un filino di acqua per farla appassire senza bruciare

Versate la passata di pomodoro

lasciate cuocere il pomodoro alcuni minuti

Nel frattempo aggiungete nella ciotola il parmigiano grattugiato, sale pepe e l’uovo

Amalgamate bene l’impasto

Preparate le zucchine svuotate

Riempitele le zucchine con l’impasto

Disponete le zucchine in padella (noi l’abbiamo cambiata in itinere perché non avevamo valutato l’ampiezza adeguata)

Versate un po’ di pomodoro anche sopra le zucchine, spolverizzatele con altro parmigiano quindi copritele (carino vero il mio  coperchio/girafrittata Hop-là[5]?)

e proseguite la cottura per circa 20-25 minuti aggiungendo, se necessario, un po’ di acqua calda

Io le ho servite in questo bellissimo piatto rettagolare della IVV[6]

Io ho dato un tocco di raffinatezza al piatto decorando con qualche briciola d’oro alimentare Giusto Manetti[7]

Buon appetito!

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Secondi a base di carne uova e verdura (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Cucina emiliana ricettario ed. Giunti Demetra (www.giuntistore.it)
  3. ^ concorso Avionblu (www.avionblu.com)
  4. ^ mortadella di Bologna Pasquini (www.avionblu.com)
  5. ^ coperchio/girafrittata Hop-là (www.ilsa-italy.it)
  6. ^ piatto rettagolare della IVV (www.ivvnet.it)
  7. ^ Giusto Manetti (www.manetti.it)

Sandwich di melanzane


<a href="https://www.xn--imendibenedetta-pub.com/ricette/my-cooking-idea.html">My Cooking Idea</a>. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Sandwich di melanzane

Sandwich di melanzane



Oh mie adorate melanzane, bentornate nel mio regno!! Vi svelo una preparazione molto golosa…

Dalla foto potrebbero sembrare delle melanzane impanate e fritte ma in realtà sono state cotte nel forno, il che suggerisce un metodo di cottura alternativo alla frittura, sicuramente più leggero e con un risultato finale altrettanto soddisfacente che ci permetterà di gustare delle melanzane croccanti all’esterno e morbide al cuore. A questa preparazione ho pensato di aggiungere una farcitura di pomodoro, un trito di aromi misti e delle noci, che tra l’altro si sposano armoniosamente con le melanzane. Vi illustro gli ingredienti.


Per otto sandwich:

  • 16 fette di melanzane di circa 1 centimetro di spessore;
  • 2 uova;
  • pane grattugiato;
  • noce moscata.

Per la farcitura:

  • 3 pomodori polposi;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • un ciuffo di prezzemolo;
  • 2 cucchiai di capperi sotto sale;
  • 20 – 30 grammi di noci;
  • 1 cucchiaino di olio;
  • 50 grammi di formaggio dolce (provola o mozzarella).

Grigliate le fette di melanzane. Sbattete le uova con una forchetta e insaporitele con un poco di noce moscata. Immergete ciascuna fetta di melanzana prima nell’uovo e successivamente nel pane grattugiato. Tenete da parte le melanzane e preparate gli ingredienti per la farcitura. 


Preparate la farcitura.
Affettate a rondelline il pomodoro, tagliate a cubetti piccoli il formaggio e tenete da parte. Tritate il prezzemolo e l’aglio molto sottilmente, sminuzzate anche i capperi (messi in ammollo per 10 minuti circa in acqua calda) e le noci, mescolate insieme questi quattro ingredienti e aggiungete un cucchiaino d’olio. 


Componete i Sandwich.
Prendete una teglia capiente ricopritene il fondo con della carta da forno (o se preferite ungetela con un poco d’olio) e disponete otto fette di melanzane (se necessario ripassatele nel pane in modo che sia ben impanate). Disponete su ciascuna fetta le rondelline di pomodoro, un cucchiaino di trito aromatico e completate la farcitura con i cubetti di formaggio. Ricoprite il tutto con un’altra fetta di melanzane e mettete in forno caldo a 200°C per circa 20 – 25 minuti. Ed ecco il risultato:

Proudly powered by WordPress