Tag: padella

Ricetta Tortiglie napoletane con gorgonzola, funghi, rucola e noci

Pubblicata 28/07/2012 Scritto da
Benedetta in Primi a base di funghi e verdura,Primi Vari[1][2]

Oggi vi propongo un ricetta semplice e veloce che, a dispetto della numerosità degli ingredienti, è anche leggera e molto saporita! L’importante è scegliere degli ingredienti di qualità e anche la ricetta più semplice sarà un gran successo!

Ingredienti per 2 persone:

– 200 gr di tortiglie napoletane (formato speciale pasta Vietri)
– 200 gr di misto funghi con porcini (anche surgelato)
– 100 gr di gorgonzola (ottimo il Bontàzola Mauri[3])
– rucola secondo gradimento
– 1 spicchio d’aglio
– qualche gheriglio di noce
– olio extravergine di oliva
– sale

Preparazione:

Una debita premessa: adoro i formati di pasta speciale… e queste tortiglie napoletane sono strepitose, con ogni tipo di sugo!

Mettete a soffriggere l’aglio tritato in padella con poco olio

Quando l’aglio è soffritto delicatamente aggiungere i funghi

Mentre fate cuocere i funghi coperti prendete il gorgonzola

Nel frattempo pesate la pasta e mettetela a cuocere in abbondante acqua salata… se non avete i fusilloni vanno bene anche dei fusilli normali, la pasta attorcigliata lega particolarmente con questo condimento

Quando i funghi sono morbidi, aggiungete il gorgonzola in padella con i funghi

Aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta e fate sciogliere il gorgonzola; regolate di sale se necessario (il gorgonzola è già saporito)

Scolate la pasta al dente, saltatela in padella con il condimento di funghi e gorgonzola

Aggiungete la rucola secondo gradimento

Mescolate per farla appassire

Impiattate aggiungendo qualche gheriglio di noce a pezzetti

Buon appetito!

Noi abbiamo gradito… e pulito bene il piatto!

Ricetta scritta da Benedetta
Inserita nelle categorie
Tag: bontà zola, Bontàzola, funghi, fusilloni giganti, gorgonzola mauri, Mauri, noci, pasta vietri, ricette di cucina con foto, rucola, tortiglie napoletane

 Stampa questo post[4]

Ricetta in Pdf con foto[5]

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Primi a base di funghi e verdura (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Primi Vari (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Bontàzola Mauri (www.mauri.it)
  4. ^ Stampa questo post (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ ricetta in pdf con foto (www.imenùdibenedetta.com)

Gli spaghetti con peperoncini rotondi,salsa di capperi ed olive schiacciate alla siciliana

 

Dopo aver preparato tanti peperoncini ripieni per l’inverno,con gli ultimi che mi sono rimasti ho pensato di farci due spaghetti…….ed ho fatto bene!!!

 

 

 

Ingredienti:

320 g di spaghetti Rummo

dodici peperoncini rotondi

tre cucchiaini di salsa di capperi Bonomo e Giglio

dieci olive verdi schiacciate alla siciliana Ficacci

due spicchi d’aglio rosso di Nubia

olio extravergine d’oliva

un pugnetto di pistacchi

poco parmigiano grattugiato

 

In una padella mettere a rosolare gli spicchi d’aglio in olio.

Aggiungere i peperoncini rotondi, precedentemente svuotati e senza semi, tagliati a bastoncino.

Dopo un poco unire i tre cucchiaini di salsa di capperi e le olive schiacciate.

Finire di cuocere aggiungendo un goccino di acqua e regolando di sale.

Cuocere gli spaghetti,mantecarli in padella e servirli con del pistacchio tritato e poco parmigiano grattugiato.

 

 

Ho accompagnato questo piatto con un bicchiere di  “ Burlesque rosè “  Racemi

 

Le ricette di È Sempre Mezzogiorno del 3 gennaio 2023

Ricettepercucinare.com


È sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Iniziamo questo nuovo appuntamento di È Sempre Mezzogiorno con la dolce ricetta di Natalia!

INGREDIENTI

Per la frolla senza uova:

  • 300 g farina 0
  • 100 g zucchero
  • 100 g burro morbido
  • 40 ml vino bianco
  • 40 g latte
  • mezzo cucchiaino di lievito per dolci

Per il ripieno:

  • 80 g nocciole pelate e tostate
  • 80 g cioccolato fondente
  • 50 g zucchero
  • scorza di 1 arancia
  • cannella
  • 40 ml panna fresca

Per decorare:

  • caramelline
  • biscotti
  • glassa

Inoltre:

  • 20 ml panna per spennellare

PREPARAZIONE

  • Preparare la frolla mettendo in una scodella il vino, il latte e lo zucchero (se si preferisce, il vino si può sostituire con altro latte);
  • Unire poi il burro a pomata o fuso;
  • Aggiungere la farina e lievito setacciati e impastare fino a ottenere un impasto liscio;
  • Avvolgere il panetto nella pellicola per farlo riposare mezz’ora in frigo;
  • Preparare il ripieno unendo nocciole, cioccolato fondente a pezzetti, zucchero, scorza d’arancia e un pizzico di cannella;
  • Frullare e unire la panna;
  • Frullare ancora per qualche istante fino a quando il composto sarà omogeneo;
  • Con una teglia di alluminio, realizzare una forma di casetta oppure usarne una già fatta in silicone;
  • Imburrare lo stampo e aggiungere la carta da forno;
  • Stendere la frolla con 3-4 millimetri di spessore e poi aggiungere all’interno la frolla coprendo anche i bordi; Spalmare sul fondo il ripieno;
  • Coprire con altra frolla e con i ritagli fare delle decorazioni;
  • Spennellare con panna e cuocere in forno a 80°C per 30 minuti;
  • Lasciare raffreddare e poi decorare con la glassa e le caramelline;

Fusi di pollo alla Hogwarts di Francesca Marsetti

INGREDIENTI

per i fusi:

  • 12 fusi di pollo
  • 100 g di burro
  • 200 g di pangrattato
  • prezzemolo tritato

per il contorno

  • 400 g di cavolo cappuccio rosso
  • 30 ml di succo di limone
  • 4 g di bicarbonato
  • olio evo

PREPARAZIONE

  • Passare i fusi di pollo nella panatura di pangrattato e prezzemolo, dopo averle massaggiate con un po’ di burro;
  • Cuocere al forno per 40 minuti a 180°C;
  • Tagliare il cavolo cappuccio e passarlo in due padelle con olio;
  • In uno di questi aggiungere l’acqua, sale e pepe;
  • In una padella mettere il succo di limone e proseguire la cottura e si colora di fucsia;
  • L’altra padella aggiungere il bicarbonato sciolto in acqua e si colora di verde;
  • Servire il pollo con il contorno di verdura;

Ravioloni al bollito e mostarda di Daniele Persegani

INGREDIENTI

Per la pasta:

  • 300 g di farina 00
  • 3 uova grandi

Per il ripieno:

  • 150 g di bollito
  • 150 g di pallina bollita
  • 100 g di mostarda senapata
  • 100 g di formaggio grattugiato
  • 100 g di ricotta
  • noce moscata

per la salsa:

  • 2 spicchi di aglio
  • 50 g di acciughe sott’olio
  • 40 g di capperi dissalati
  • 70 g di prezzemolo tritato
  • 20 ml di aceto bianco
  • 2 uova sode
  • sale e pepe
  • olio evo

PREPARAZIONE

  • Mettere nel mixer il mix di carni avanzate e frullare;
  • In una scodella mettere la ricotta con il formaggio grattugiato e mescolare con il succo della mostarda;
  • Frullare anche la mostarda avanzata e unire anche questa al composto con la noce moscata;
  • Preparare la pasta fresca con farina e uova;
  • Tirarla e poi aggiungere il ripieno fatto riposare (magari il giorno prima per il dopo);
  • Chiudere i ravioloni quadrati e cuocerli in acqua bollente e salata;
  • Preparare la salsa mettendo in padella un po’ di olio con l’aglio;
  • Dopodiché unire le acciughe e i capperi dissalati;
  • Sfumare con l’aceto e poi spegnere il fuoco;
  • Aggiungere il prezzemolo tritato e mescolare per bene;
  • Tagliuzzare le uova sode al coltello;
  • Eliminare l’aglio dalla salsa verde e poi condire con la salsa i ravioloni scolati nel piatto;
  • Aggiungere le uova sbriciolate sopra;

Gnocchi di ricotta dei gemelli Maronna

INGREDIENTI

Per gli gnocchi:

  • 1 kg di ricotta di pecora o capra del giorno prima
  • 300 g di farina 00
  • 1 tuorlo
  • sale

Per la salsa:

  • 300 g di pomodori datterini
  • 1 mazzetto di timo
  • olio evo
  • sale

Per il pesto:

  • 35 g di pinoli
  • 150 g di basilico
  • 40 g di formaggio grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 2 cubetti di ghiaccio
  • pane carasau
  • 80 ml di olio evo

PREPARAZIONE

  • Schiacciare con lo schiacciapatate la ricotta in una scodella;
  • Unire la farina 00 e il rosso d’uovo;
  • Condire con un pizzico di sale e ottenere gli gnocchi;
  • Preparare la salsa in padella mettendo l’olio a scaldare con il timo;
  • Aggiungere poi i pomodorini e farli andare per poco;
  • Preparare il pesto mettendo nel mortaio con aglio e pinoli;
  • Aggiungere poi il basilico, il formaggio e l’olio;
  • Cuocere in acqua bollente e salata;
  • Condirli con i pomodorini freschi in padella;
  • Infornare il pane carasau con olio e sale per fare il pane guttiau;
  • Servire gli gnocchi con un po’ di pane guttiau;

Panino dello sciatore di Fulvio Marino

INGREDIENTI

  • 400 g farina 0
  • 100 g segale integrale
  • 330 g acqua
  • 4 g lievito di birra
  • 30 g burro
  • 10 g sale
  • semi di girasole
  • semi di finocchio

Per 2 panini:

  • 2 salsicce
  • 100 g crauti
  • 200 g patate bollite
  • 30 g speck
  • burro
  • salsa fumè

PREPARAZIONE

  • In una padella, tostare la farina di segale, facendola diventare ambrata;
  • Lasciare raffreddare;
  • In una scodella mettere la farina 0, il lievito sbriciolato, la maggior parte dell’acqua e impastare con un cucchiaio;
  • Proseguire unendo il sale e l’acqua rimasta e lavorare;
  • Unire poi la farina di segale tostata e raffreddata e impastare ancora;
  • Aggiungere il burro a tocchetti morbido, un po’ per volta;
  • Farlo assorbire creando un panetto liscio da far riposare per 1 ora a temperatura ambiente;
  • Dividere l’impasto in tre parti e poi dare la forma di un filoncino;
  • Disporli su una teglia imburrata, coprire e far lievitare per 1 ore a temperatura ambiente;
  • Dividere i filoni a metà e poi fare delle pieghe su se stessi formando filoncini;
  • Passarli in superficie nell’acqua e poi nei semi di girasole e finocchio;
  • Metterli sulla teglia con carta da forno e coprire lasciando lievitare fino al raddoppio;
  • Cuocere a 250°C per 5 minuti e poi 230°C per 7 minuti;
  • Tagliare le patate lesse a fette e poi rosolarle in padella con un po’ di burro;
  • Aggiungere anche i cubetti di speck;
  • Tagliare le salsicce per metà e farle grigliate;
  • Preparare i panini mettendo la farcitura di patate allo speck, salsicce e crauti;
  • Aggiungere la salsa affumicata e servire il panino;



Proudly powered by WordPress