Tag: padella

Cornetti di Pasta Sfoglia con Verdure e Sottilette® le Light

Un’idea veloce per la cena, lo spuntino o l’aperitivo del week end… ma anche no!

Con questa ricetta vi auguro un buon fine settimana.

Cornetti di Pasta Sfoglia con Verdure e Sottilette® le Light

Si ringrazia:
Sottilette® le Light

2 rotolo di pasta sfoglia rotonda,
1 melanzana,
2 zucchine,
2 pomodori maturi,
1 cipolla piccola,
1 spicchio d’aglio,
1 confezione di Sottilette® le Light,
1 tuorlo,
olio e.v.o.

Mettere un po’ di olio in una padella e soffriggere l’aglio e la cipolla.
Affettare la melanzana e le zucchine e unirle nella padella, lasciando cuocere.

Stendere la pasta sfoglia, tagliarla in quattro spicchi e farcire.
Mettere una Sottilette® le Light,  qualche cubetto di pomodoro, melanzane e zucchine e arrotolare a cornetto, spennellare col tuorlo sbattuto e cuocere, in forno già caldo, a 180°C per 20-25 minuti.

Strudel di Cipolle alla Fiammetta

Questa ricetta cucinata da Fiammetta Cicogna in compagnia di Benedetta sembra un normale strudel, in realtà non è un dolce, bensì una sorta di quiche alle cipolle che davvero merita essere sperimentata per chi è amante del genere.

Puntata I Menu di Benedetta: 28 settembre 2012 (Menu Sembra ma non è[1])
Tempo preparazione e cottura: 80 min ca.

Ingredienti Strudel di Cipolle alla Fiammetta per 4 persone:

  • 3 cipolle
  • 3 acciughe
  • olio
  • acqua qb
  • pinoli qb
  • olive taggiasche qb
  • uvetta qb
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 tuorlo
  • latte qb

Procedimento ricetta Strudel di Cipolle alla Fiammetta di Benedetta Parodi

  1. Stemperare le acciughe in padella con un po’ d’olio
  2. Unire le cipolle affettate e farle stufare aggiungendo dell’acqua e salare.
  3. Tostare in un’altra padella i pinoli.
  4. Unire alle cipolle le olive tritate al coltello e l’uvetta.
  5. Una volta ben stufate le cipolle, togliere dal fuoco e unire anche i pinoli.
  6. Stendere la pasta sfoglia e farcirla con il ripieno alle cipolle, poi richiuderla arrotolandola e sigillando bene i bordi.
  7. Spennellare la superficie con il tuorlo diluito con un goccio di latte.
  8. Bucherellare la parte superiore dello strudel con uno stecchino.
  9. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti.

References

  1. ^ Menu Sembra ma non è

Ricordando le più buone ricette della Prova del Cuoco

Ricordando le più buone ricette della Prova del Cuoco


In attesa del ritorno de La Prova del Cuoco e le ricette

Aspettando che La Prova del Cuoco ritorni in televisione, abbiamo deciso di racchiudere in questo post alcune delle più golose ed appetitose ricette dello show cooking più amato della televisione italiana.

Scopriamo de La Prova del Cuoco le ricette più gustose

Poter ripercorrere i momenti più belli de La Prova del Cuoco ci permette pure di pensare a tutti quei piatti gustosi che hanno, in qualche modo, attirato la nostra attenzione e che, però, non abbiamo mai realizzato per mancanza di tempo. Ora che di tempo ve n’è in abbondanza per proporre in casa tutto quello visto a La Prova del Cuoco e le ricette fatte dagli chef, non ci resta che dedicarci ad un piatto che ci ha particolarmente colpito. A tal proposito, quindi, desideriamo riportare alla vostra attenzione una ricetta di Natale Giunta, il cuoco siciliano dello show cooking di Rai 1, che ha fatto una ricetta a base di pesce davvero interessante.

Ecco qui la ricetta dei filetti di Ombrina con vongole, gamberi e pane fritto

INGREDIENTI

  • 400 grammi di filetti di ombrina
  • 200 grammi di vongole
  • 4-6 gamberi
  • 400 grammi di pane casereccio
  • 2 limoni
  • erbe aromatiche ( ad esempio, timo, prezzemolo, maggiorana, menta)
  • 30 grammi di capperi dissalati
  • polvere di capperi
  • olio extravergine di oliva
  • olio di semi

PREPARAZIONE

  • Tagliare una fetta di pane, alta 2 centimetri, e friggere in olio di semi;
  • Nel mentre, aprire le vongole in padella, mantenendo da parte l’acqua dei molluschi;
  • In padella, mettere i filetti di pesce a cuocere con le erbe aromatiche, fettine di limone, capperi e l’acqua di cottura delle vongole;
  • Quando il pesce risulterà cotto, servire il pane casereccio assieme ai filetti di pesce, alle vongole ed ai gamberi privi del carapace
  • i più bravi possono guarnire con una polvere di capperi che si può ottenere essiccandoli in forno, altrimenti guarnite con capperi freschi 😉
  • e buon appetito!

Ricordando de La Prova del Cuoco le ricette di ieri e delle puntate passate

Rimanendo in tema de La Prova del Cuoco ricette, cast e curiosità vogliamo anche proporre un’altra preparazione di facile esecuzione, ma comunque invitante che vi permetterà di portare in tavola qualcosa di veloce ed allo stesso tempo gustoso pure per i vostri ragazzi e per i bambini. In vista dell’arrivo della bella stagione, ma soprattutto pensando all’estate che si spera ci condurrà di nuovo alla vita di tutti i giorni, tranquilla e lontana da preoccupazioni, abbiamo pensato di proporre la ricetta de La Prova del Cuoco di Alessandra Spisni, con la piadina di peperoni, tonno e robiola.

Piadina di peperoni, tonno e robiola

INGREDIENTI:

  • 200 grammi di peperoni in conserva
  • 100 grammi di robiola
  • 150 grammi di tonno al naturale in scatola
  • olio extravergine di oliva
  • paprika
  • 15 grammi di sale fino
  • 125 grammi di strutto
  • prezzemolo qb
  • cipolla qb
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • 500 grammi di farina

PREPARAZIONE:

  • Frullare i peperoni in un mixer;
  • Aggiungere anche la farina, strutto, bicarbonato ed un pizzico di sale;
  • Mescolare il composto ed ottenere il panetto da cui ricavare le piadine;
  • Farcire le piadine con il tonno e robiola e poi arrotolarle;
  • Servire con prezzemolo e cipolla, accompagnando con falde di peperone;
  • Se si preferisce tagliare a rondelle la piadina e servirla nel piatto;

Controllate anche tutti gli altri piatti de La Prova del Cuoco ricette di ieri e dei mesi passati e mettetevi ai fornelli per preparare deliziosi manicaretti alla famiglia!

Proudly powered by WordPress