Tag: colla di pesce

Come si fa la cheesecake zebrata

Ricettepercucinare.com


cheesecake zebrata - Ricettepercucinare.com

Come già detto in altre occasioni ci sono dolci per tutti i giorni, come torte per la colazione o torte per la merenda, e dolci invece dai quali ci aspettiamo un minimo presentazione estetica più curata e ricercata. Solitamente si tratta di torte di compleanno, ma non solo. La cheesecake zebrata della quale andiamo ora a parlare è davvero esteticamente bellissima ed ha una resa visiva molto gradevole. Se dovete prepararla per un’occasione, provatela qualche giorno prima giusto per prenderci la mano. Ma vedrete, non è difficile come si può pensare. Al lavoro e vediamo come si fa la cheesecake zebrata.

Come si fa la cheesecake zebrata: la base

La cheesecake zebrata è di fatto una cheesecake americana con la sua base di burro e biscotti ed il suo mix di formaggi e panna nella parte superiore. La base dunque si otterrà con 200 grammi di biscotti (potete usare i classici Digestive o quelli che desiderate voi) e 100 grammi di burro fuso. Come sapete, i biscotti si frullano e il burro si fonde, infine si compone la base della torta e si ripone in frigo. Se si tratta della cheesecake al cioccolato potete anche aggiungere un cucchiaio di cacao amaro in polvere alla base. Ma non è obbligatorio.

Come si preparano le creme della cheesecake zebrata

La cheesecake zebrata può essere solitamente bicolore al cioccolato e panna oppure bicolore alla crema di frutta e panna. Nel secondo caso la crema di frutta sarà con more o fragole. Evitate frutti troppo “pallidi” perchè l’esito visivo non sarebbe soddisfacente. Vediamo dunque come si fa la cheesecake zebrata in due varianti cotta e cruda.

Per la variante alla frutta della cheesecake zebrata

La variante alla frutta della cheesecake zebrata non è cotta in forno e prevede:

  • yogurt greco 400 grammi
  • panna liquida 300 grammi
  • 120 grammi di zucchero a velo
  • 14 grammi di gelatina in fogli
  • 150 grammi della frutta che preferite (frutti di bosco è l’ideale)

Ecco come si prepara la cheesecake zebrata alla frutta. Avrete bisogno della gelatina perchè a differenza di quella alle creme qui non usate le uova e la frutta in generale tende ad essere più umida. Infine, tenete conto che la gelatina è fondamentale anche perchè questa cheesecake non prevede cottura.

Separate la gelatina in due parti e mettetela in acqua fresca. A parte lavorate lo yogurt con lo zucchero, con una forchetta. Con le fruste invece montate benissimo la panna, tenendone da parte 100 grammi. Incorporate la panna allo yogurt e poi dividete il tutto in due ciotole. Frullate benissimo la frutta ed incorporatela ad uno dei due composti. Scaldate poi la panna tenuta da parte in due pentolini (50 e 50 grammi), strizzate la gelatina e aggiungetela alle due creme mescolando bene.

Ora avete due creme, una rosa e una bianca, entrambe con la colla di pesce all’interno. Riprendete la base, versate a cucchiaiate le creme partendo dal centro e poi riponete in frigorifero per almeno 4 ore.

Per la variante alle creme della cheesecake zebrata

Abbiamo visto come si fa la cheesecake zebrata alla frutta. Ora vediamo quella con le creme. Questa seconda proposta a differenza della prima è cotta.

  • 200 grammi di formaggio spalmabile
  • 300 grammi di ricotta di vacca
  • 100 grammi di zucchero a velo
  • 3 uova
  • 80 grammi di latte (un po’ alla volta)
  • 25 grammi di cacao amaro in polvere

Ecco come si prepara questa cheesecake zebrata. Preparate la crema dapprima lavorando uova e zucchero, poi aggiungendo i formaggi e infine il latte. Regolatevi con il latte: la crema deve essere non troppo densa e nemmeno troppo liquida. Poi suddividete la crema in due, e a metà di essa aggiungete il cacao. Togliete la base dal frigo e cominciate a versate cucchiaiate le due creme, partendo dal centro della torta. Infornate a 180 gradi per 55 minuti.

Altre idee per dar vita a torte bicolore

Un’altra bella idea per preparare una torta bicolore è quella di fare una ciambella o mattonella lievitata separando la crema in due parti. Ne otterrete la famosa torta marmorizzata, molto amata da tutti i bambini. Vi abbiamo spiegato come si fa la cheesecake zebrata. Questa nell’immagine ha una resa estetica diversa in quanto è un ciambellone e le due creme sono state sovrapposte. Se volete fare il classico ciambellone marmorizzato con tortiera tonda, versate sempre l’impasto a cucchiaiate partendo dal centro.

ciambella marmorizzata - My Italian Recipes



Pasta di zucchero

Con la pasta
di zucchero ho decorato dei biscotti,
sono al primo tentativo e spero di migliorarmi.
Vi lascio la ricetta.
Ingredienti per decorare 20 biscotti di grandi dimensioni:
  • 500 g di zucchero a velo
  • 50 g di miele
  • 30 ml di acqua
  • 5 g di colla di pesce
  • Coloranti  alimentari
    qb

Procedimento:

Mettete a bagno la colla di pesce in acqua fredda e fatela
ammollare. Scaldate l’acqua al microonde alcuni secondi, deve essere calda ma
non bollente. Unite il miele e fatelo sciogliere bene. Aggiungete la colla di
pesce, strizzata, fatela sciogliere, unite lo zucchero a velo poco per volta e
formate un impasto liscio ed omogeneo. Colorate l’impasto a piacere con alcune
gocce di colorante alimentare. Io ho diviso l’impasto in 4 parti e ho ottenuto
così 4 colori diversi.
  • Tempo di preparazione: 30 minuti
  • Difficoltà: media

Spuma al Limone con Salsa di Fragole

Anche Benedetta Parodi trova ispirazione nei piatti visti a casa di amici, come nel caso di questo dessert, la spuma al limone, che è una sorta di sorbetto solido preparato con succo di limone, panna e colla di pesce, da servire con una salsa alle fragole.

Tratta da: Molto Bene del 11 aprile 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 40 min. ca. + 3 ore di riposo

Ingredienti Spuma al Limone per 4 persone:

  • 3 cucchiai di zucchero
  • 80 ml di succo di limone
  • 1 foglio di colla di pesce
  • 3 albumi
  • Sale
  • 200 ml di panna
  • 200 g di fragole
  • 70 g di zucchero

Procedimento ricetta Spuma al Limone di Benedetta Parodi

  1. Ammollare il foglio di colla di pesce nell’acqua fredda.
  2. In un pentolino scaldare il succo di limone con lo zucchero, poi unire la colla di pesce ben strizzata, mescolare poi trasferire in una ciotola a raffreddare.
  3. Montare gli albumi a neve ferma con la frusta elettrica unendo un pizzico di sale.
  4. In un’altra ciotola montare anche la panna.
  5. Unire prima la panna poi gli albumi al composto di zucchero e limone, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il tutto.
  6. Versare questa mousse nelle coppette e metterlo a solidificare in frigorifero per qualche ora.
  7. Nel frattempo frullare le fragole con lo zucchero per realizzare una salsa cremosa.
  8. Versare la salsa alle fragole sulla spuma al limone prima di servire.

References

  1. ^ Molto Bene del 11 aprile 2014

Proudly powered by WordPress