Tag: patate

Vellutata di Patate e Funghi

Un classico dell’inverno, veloce e pratico da preparare e caldo e gustoso da consumare: è la vellutata di patate e funghi, qui proposta da Benedetta Parodi in una versione piuttosto tradizionale con champignon e chiodini. Scopriamo di più su questa nuova ricetta tratta da E’ Pronto.

Tratta da Corrieretv del: 12 dicembre 2013
Tempo preparazione e cottura:  35 min ca.

Ingredienti Vellutata di Patate e Funghi per 4 persone:

  • 400 gr di patate
  • 400 gr di champignon 
  • 400 gr di funghi chiodini surgelati 
  • 50 ml di panna 
  • 2 spicchi di aglio
  • prezzemolo 
  • 400 ml di brodo
  • olio 
  • sale 
  • pepe

Procedimento ricetta Vellutata di Patate e Funghi di Benedetta Parodi

  1. Rosolare i funghi champignon in una pentola abbastanza capiente con olio e due spicchi di aglio schiacciati, poi unire anche i funghi chiodini.
  2. Unire anche le patate sbucciate e tagliate a pezzetti, aggiustare di sale e aggiungere una manciata di prezzemolo tritato.
  3. Fare insaporire bene, poi aggiungere il brodo e portare a cottura finchè patate e funghi non sono ben morbidi.
  4. A cottura quasi terminata, frullare col mixer ad immersione parte della zuppa direttamente sul fuoco., poi unire la panna e spegnere il fuoco
  5. Impiattare e completare con pepe, prezzemolo e crostini di pane

Ricerche frequenti:

Patate al forno… per uno pseudo ritorno

Ciao amiciii… come state?

Io bene :))
Eccomi qui per un breve passaggio con una ricetta semplicissima ma che da sempre fa felice tutti, ma proprio  tutti eh… e i bambini poi ne vanno matti.
Le patate al forno.
La ricetta l’ho copiata pari pari dal sito RicettaIdea dove potete trovare tantissime altre ricette di cucina, facili, veloci ed economiche, il che di questi tempi non gusta  😉
Patate al forno

Patate
Rosmarino
Olio
Sale
Pepe

Cipolla bianca

Preparazione:
Dopo aver pelato le patate, tagliatele a dadini di grandezza non troppo piccola. Fate quindi bollire in una pentola dell’acqua con un cucchiaio di sale e mettetevi le patate tagliate per farle scottare due minuti circa.
Scolate le patate e distribuitele uniformemente su una teglia rivestita con carta da forno. Conditele con rosmarino, olio, sale e pepe e fatele cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 30-40 minuti. Assaggiatele di tanto in tanto per verificarne la cottura e aggiustate di sale in caso di necessità.

Accorgimenti:
La fase di bollitura è essenziale per ottenere la croccantezza delle patate.

Idee e varianti:
Si possono usare molte spezie per insaporire la ricetta, non solo il semplice sale, io, per esempio, ho aggiunto del timo, buonissime!

Alla prossima e felice serata a tutti voi.
Baci.

Ricerche frequenti:

Zucchine ripiene delicate

My Cooking Idea. Ricette di cucina vegetariana, vegana, dolci e dessert.: Zucchine ripiene delicate

Zucchine ripiene delicate

Dopo una breve interruzione dolce, ancora una ricetta con zucchine…

Questi giorni post brevi e concisi, vediamo subito gli ingredienti e la preparazione della ricetta
Ingredienti per 2/4 persone :

  • 2 zucchine di medie dimensioni;
  • 100 grammi circa di patate;
  • 100 grammi di ricotta vaccina;
  • 2 spicchi d’aglio;
  • un cucchiaio di capperi sotto sale;
  • noce moscata;
  • dragoncello;

Preparate le zucchine.
Lavate e tagliate le estremità delle zucchine. Dividete ciascuna zucchina in circa tre pezzi in modo  da ottenere dei cilindretti di circa 5 centimetri di altezza.Scavate l’interno facendo attenzione a non bucare il fondo delle vostre “scodelline”.
Preparate il ripieno.
Tritate molto finemente la polpa ricavata e trasferite in una padella, aggiungete i due spicchi d’aglio tritati e le patata tagliate a piccoli cubetti. Unite un cucchiaio d’olio, i capperi tritati e portate a cottura. Non è necessario aggiungere liquidi perché sarà sufficiente l’acqua di vegetazione rilasciata delle zucchine permetterà la cottura delle patate. Spegnete solo quando le patate saranno ben cotte e morbide. Schiacciate il tutto grossolanamente con uno schiacciapatate.
Aromatizzate con della noce moscata e del dragoncello, vi consigli odi non aggiungere sale perché sarà sufficiente quello contenuto  nei capperi. Lasciate intiepidire il composto prima di aggiungere la ricotta setacciata e mescolate in modo da amalgamare il tutto
Prima di riempire i gusci di zucchine spolverizzatene il fondo con del dragoncello e della noce moscata. Suddividete il ripieno nelle scodelline e trasferitele in una teglia con il fondo leggermente unto e spolverato con del pan grattato. Fate cuocere in forno a 200°C per circa 20 minuti.


E questo è la mia cena a base di zucchine ripiene immerse in un morbido letto di verdure miste e accompagnate da ceci saltati con del pomodoro fresco.

Ricerche frequenti:

Proudly powered by WordPress