Tag: Non

Non solo insalata di pollo: 4 alternative da provare

Ricettepercucinare.com


insalata di pollo - Ricettepercucinare.com

L’insalata di pollo è sicuramente una ricetta molto amata da tutti noi. Semplice, leggera e versatile, si presta ad infinite personalizzazioni. C’è chi predilige l’insalata di pollo semplice, chi l’insalata di pollo e patate, chi l’insalata di pollo con maionese, insalata di pollo light, calda, fredda, invernale, estiva….A ognuno la sua. Ma ci sono anche altre insalate leggere, gustose, divertenti, alle quali forse non avevate mai pensato. Ve le raccontiamo subito. 

1 – Caesar Salad

La Caesar Salad è un piatto americano inventato da un italiano. Si tratta di un’insalata di lattuga romana con crostini di pane e Parmigiano, condita con una salsina particolare, preparata con con tuorlo d’uovo, aglio, pepe, succo di limone, olio d’oliva, salsa Worcestershire. Una volta imparato a preparare la salsina, potete anche usarla poi sull’insalata di pollo se vi piace!

2 – Insalata di Pasta

L’insalata di pasta è una preparazione molto molto versatile. Si presta bene, come l’insalata di pollo, ad essere riposta in frigorifero per allietare i pasti estivi. Si prepara sempre con pasta corta, alla quale si può aggiungere un pò quel che si vuole: pomodoro e mozzarelline per una versione “caprese”, olive e feta per una versione “greca”, uova sode, carote, verdure grigliate, tonno, dadini di prosciutto e di formaggio….è solo questione di fantasia! Potete usare gli stessi ingredienti dell’insalata di pollo ma sostituire il pollo con la pasta!

3 – Egg Salad

La Egg Salad è un’altra bella alternativa all’insalata di pollo. Si tratta di un’insalata di uova sode o strapazzate perfetta per un pranzo o per una cena leggera sotto il segno del sapore. Oltre alle uova, si aggiungono senape o maionese, erbe o spezie di proprio gusto (spesso presente il prezzemolo). Qualcuno per dare croccantezza e freschezza aggiunge anche del sedano. Molto buona anche con del cipollotto.

4 – Insalata di tonno anzichè insalata di pollo

La base dell’insalata di tonno è il tonno, assieme alla maionese. Il tonno può essere tranquillamente quello in scatola oppure quello fresco. Si aggiunge dunque maionese e poi tutti gli ingredienti che desiderate per dare leggerezza e completezza al piatto: insalata, pomodorini, carote, olive, sedano e via dicendo.

Insomma le alternative all’insalata di pollo sono innumerevoli. Se amate i pranzi fantasiosi, divertenti, gustosi e veloci, potete alternare le idee che vi abbiamo suggerito in tutte le stagioni. Potete infatti servirle fredde in estate, oppure tiepide o calde con del pane abbrustolito durante la stagione più fredda. 



La torta cappuccino di E’ Sempre Mezzogiorno

Ricettepercucinare.com


torta cappuccino di E' sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

La ricetta della torta Cappuccino di E’ sempre mezzogiorno

Interessante e golosa la ricetta della torta Cappuccino che zia Cri Lunardini ha proposto durante la puntata di qualche giorno fa di E’ sempre mezzogiorno. I dolci di E’ sempre mezzogiorno sono sempre molto golosi oltre che interessanti e diversi dal solito. Non sono insomma le torte classiche italiane o le torte di compleanno che siamo abituati a vedere in giro. Hanno sempre quel tocco di diverso dal solito, di originale e di creativo. Torte simpatiche, diverse dal solito e molto buone da provare a riproporre anche in famiglia.

Vediamo subito quali sono gli ingredienti della torta cappuccino di E’ sempre mezzogiorno

Ingredienti

  • 1 caffè espresso:
  • 2 cucchiaini di caffè macinato;
  • 6 uova;
  • succo di mezzo limone;
  • 570 g latte condensato;
  • 210 g farina;
  • 25 g lievito per dolci;
  • 75 g amido di mais;
  • 225 g burro

Per la glassa

  • 1 caffè espresso;
  • 150 g zucchero a velo;
  • meringhe piccole

Preparazione della torta cappuccino di E’sempre mezzogiorno

  • cominciamo con il dividere tuorli da albumi
  • montare gli albumi a neve con qualche goccia di limone
  • a parte mescolare i tuorli con il latte condensato
  • setacciare la farina, l’amido di mais, il lievito
  • unire le polveri ai tuorli montati e aggiungere anche il burro fuso
  • aggiungere per ultimi gli albumi montati
  • a questo punto dividete l’impasto in due parti
  • in una delle due parti mettete il caffè espresso assieme alla polvere di caffè, l’altra lasciatela bianca
  • versate il tutto in una tortiera, alternando a cucchiaiate
  • infornare a 180 gradi per 45 minuti in forno statico
  • mentre la torta cuoce, preparare la glassa al caffè: versare il caffè caldo sopra lo zucchero a velo mescolando sempre. Otterrete una crema liscia ed omogenea. Lasciatela raffreddare.
  • quando la torta è pronta, lasciatela raffreddare
  • quando la torta cappuccino di E’ sempre mezzogiorno è fredda, versatevi di sopra la glassa
  • completate decorando con le meringhe e servite.



Torta di mele, tutti i segreti

Ricettepercucinare.com


torta di mele segreti - Ricettepercucinare.com

La torta di mele è un classico dolce italiano che possiamo annoverare tra le torte classiche italiane. E’ un dolce che accontenta i bambini ed i grandi. Chi ama la mela sicuramente non dirà mai di no ad una torta di mele appena fatta. Calda, fragrante, che profuma di montagna. Alla quale sarà stato aggiunto forse un tocco di cannella. E allora scopriamo qualche piccono grande segreto sulla torta di mele. 

Quanto dura la torta di mele fatta in casa?

La torta di mele fatta in casa può durare anche una settimana, a patto che la conserviate con le giuste attenzioni. Dunque, occhio a riporla in un’alzatina, un copritorta o un vassoio con coperchio per torta. Se conservata adeguatamente, la torta di mele fatta in casa durerà il giusto tempo. Non vi consigliamo di metterla in frigo, a meno che non sia piena estate e la temperatura non sia davvero torrida.

Come si lucida la torta?

Se la vostra torta di mele è fatta in casa per la vostra famiglia, non è necessario lucidarla in modo particolare. Se invece dovete regalarla o ricevere ospiti, potete lucidarla con una classica gelatina per torte. La gelatina per torte è in vendita al supermercato ed è molto facile da preparare. Seguite le istruzioni sulla confezione e versate poi il preparato sopra la torta. La gelatina per torte è insapore ma donerà un finish extra lucido alla superficie del dolce. E’ molto indicata per le torte classiche italiane con frutta.

Quali sono le mele adatte per la torta di mele?

Se vi state domandando quali sono le mele adatte per la torta di mele, la risposta potrebbe essere dipende dai vostri gusti. C’è chi ama usare mele più acidule e saporite. Chi invece predilige le mele dolci. Ad ogni modo, ed in linea di massima, le mele più adatte per la torta di mele sono le Golden Delicious. Ovvero le classiche mele gialle, che sono anche ottime da cotte.

Come servire la torta di mele?

La torta di mele si può servire in modo molto semplice su un piattino con una forchettina. Se volete fare bella figura ed ottenere un effetto un po’ gourmet ed elegante, potete accompagnarla ad una crema pasticciera fatta in casa. Ancora, potreste decidere di servirla con dello yogurt bianco, magro o zuccherato, come si usa nei paesi anglosassoni. Oppure con del gelato alla vaniglia. In tal caso, servite la torta in comode coppette, con cucchiaini.



Proudly powered by WordPress