Tag: fecola

Frutta al forno con copertura di biscotti

Questo è un dessert favoloso e ideale da fare in questa stagione quando la frutta è ancora molta e saporitissima. Si possono mettere le pesche, le more, i mirtilli, le banane e in generale tutta la frutta che volete, poi si ricopre con questi biscottini che preparerete con lo yogurt. E’ un dessert fresco e leggero, ottimo a fine pasto ma perfetto anche a colazione.

INGREDIENTI per 8 persone
– 800 gr di frutta mista pulita (more, mirtilli, pesche, banana)
– Succo di 1 limone
– 80 gr zucchero semolato
– un cucchiaio di fecola
– vanillina qb
– 250 gr di farina
– 3 cucchiai di zucchero semolato
– 50 gr di burro
– 150 gr di yogurt naturale
– 2 cucchiai di lievito in polvere
– zucchero a velo
Procedimento:
Mescolare in una ciotola, la farina con il lievito, lo zucchero, il burro morbido e la vanillina. Lavorare un po’ l’impasto, quindi aggiungere lo yogurt e impastare bene. Tagliare le banane, versarle in una tortiera, aggiungere le pesche tagliate a pezzetti, il resto della frutta, lo zucchero e la fecola.
Preparare delle palline di impasto e disporle sulla frutta. Infornare a 180° per 30-45’.

Vinarielli

I dolcetti preparati oggi da Benedetta Parodi sono dei Vinarielli pugliesi, dei gustosissimi biscotti che, come è facile intuire dal nome, sono preparati con un impasto a base di vino rosso. Ecco tutto quello che vi serve per cucinarli!

Puntata I Menu di Benedetta: 24 settembre 2012 (Menu Pugliese[1])
Tempo preparazione e cottura: 35 min ca.

Ingredienti Vinarielli per 4 persone:

  • 1 bicchiere di vino rosso (tipo Negroamaro)
  • 1 bicchiere di olio
  • scorza di 1 arancia e di 1 limone
  • 1 bicchiere di zucchero di canna
  • 430 gr di farina 00
  • 20 gr di fecola
  • 50 gr di semola di grano duro
  • un pizzico di bicarbonato
  • 1 bustina di vanillina
  • zucchero di canna qb per completare
  • mandorle sgusciate qb.

Procedimento ricetta Vinarielli di Benedetta Parodi

  1. Unire vino ed olio in una ciotola, poi aggiungere anche la scorza di agrumi e lo zucchero di canna.
  2. Mescolare bene poi aggiungere la farina, la fecola e la semola con un pizzico di bicarbonato e la vanillina.
  3. Impastare e formare dei rotolini lunghi con la pasta.
  4. Tagliare i biscottini a mo’ di salame, formando delle fette spesse circa un dito.
  5. Passare i biscotti in altro zucchero di canna e completarli con una mandorla al centro.
  6. Disporre in una placca con carta forno e cuocere a 180 gradi per 10-12 minuti

References

  1. ^ Menu Pugliese

Torta Rosa di Wilma De Angelis

Tra le capostipiti della cucina in tv i non più giovanissimi ricorderanno sicuramente Wilma De Angelis, per anni protagonista di rubriche televisive dedicate alle ricette. Non poteva dunque mancare la sua ospitata a I Menu di Benedetta, dove questa sera ha presentato una ricetta in perfetto “stile Parodi”: veloce, semplice, sfiziosa e facilmente ripetibile dal pubblico a casa. Si tratta di una torta alle carote, chiamata da Wilma la “Torta Rosa”.

Puntata I Menu di Benedetta: 8 ottobre 2012 (Menu A Pranzo dalla Nonna[1])
Tempo preparazione e cottura: 65 min ca.

Ingredienti Torta Rosa per 4 persone:

  • 250 gr di carote
  • 150 gr di mandorle
  • succo di limone qb
  • 150 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 250 gr di fecola
  • 1 bustina di lievito
  • burro e farina qb
  • carote qb
  • mandorle qb

Procedimento ricetta Torta Rosa di Wilma De Angelis

  1. Grattugiare o tritare le carote.
  2. Tritare le mandorle e unirle alle carote.
  3. Aggiungere anche limone, zucchero, tuorli, fecola e lievito.
  4. Montare a parte gli albumi a neve e incorporarli delicatamente al composto
  5. Imburrare e infarinare una tortiera di diametro 25 cm e versarvi l’impasto.
  6. Cuocere per 50 minuti in forno a 180 gradi.
  7. Guarnire con zucchero a velo, mandorle e carote tagliate a striscioline

References

  1. ^ Menu A Pranzo dalla Nonna

Ricerche frequenti:

Proudly powered by WordPress