Tag: prodotti

Ricetta crostata di fragole

Ricordi di un’estate ormai agli sgoccioli, quando accendere il forno per cucinare era impensabile e la voglia di prodotti freddi, freddissimi era tanta. A me le crostate di fragole piacciono molto e anche in quei giorni bollenti d’estate non ho saputo resistere, soprattutto quando c’erano gli amici a cena e non nulla gratificava come un dolce con la crema pasticcera fresca per concludere una piacevole serata.

Le crostate di fragole sono semplicissime da realizzare: pasta frolla, crema pasticcera e fragole. Tre ingredienti che combinati tra loro formano l’apoteosi del gusto. Si può aggiungere anche la gelatina per dare al dolce un effetto decorativo più lucido. Questo dolce con la crema pasticcera è semplice e veloce da realizzare, l’unica particolarità è che la crema pasticcera deve raffreddare prima di poter esser spalmata sulla base. Vi ho fatto venire l’acquolina alla gola? Allora eccovi la ricetta della crostata di fragole.

Ingredienti:
200gr pasta frolla[1]
200gr fragole
burro
farina

per la crema pasticcera:
1 tuorlo
2 cucchiai zucchero
1 cucchiaio farina
succo di 1/2 limone
200ml latte

Preparazione:
Per prima cosa, preparate la crema pasticcera: amalgamate lo zucchero al tuorlo d’uovo, aggiungete la farina e il succo di limone.
Versate il latte poco alla volta fino ad ottenere un composto liquido.

Mettete il composto nel fuoco e portate e  mescolate fino a quando non si addenserà.
Lasciate raffreddare.

Stendete la pasta frolla nella tortiera imburrata e infarinata ed infornate, a forno già caldo, per 40 minuti a 180°.

Lavate le fragole e privatele delle fogliette verdi. Tamponatele con uno canovaccio e tagliate a metà.

Estraete la torta dal forno, ricoprite la base con la crema pasticcera e decorate con le fragole partendo dall’esterno.

References

  1. ^ pasta frolla

Erbazzone

L’erbazzone è la seconda ricetta con cui partecipo all’iniziativa “Prodotti a km Zero” rivolta alle food blogger che l’azienda Nonno Nanni ha coinvolto per questo progetto.
Latteria Montello ha lavorato con il Ministero dell'Ambiente ad un progetto per neutralizzare le emissioni di Co2 di alcuni suoi prodotti di punta. Stracchino Nonno Nanni 125 g, lo Stracchino con fermento Probiotico 125 g, la Robiola Nonno Nanni 100 g e lo Squaquerello Nonno Nanni 250 g.
L’erbazzone è una torta rustica molto comune in Emilia, ma penso che sia conosciuta ormai ovunque. Molte sono le varianti, con spinaci, con bietole, con parmigiano reggiano o con ricotta. Nel mio caso utilizzerò lo stracchino Nonno Nanni. Qualunque sia la variante scelta sarà un successo. Spesso per gli impasti delle torte rustiche salate utilizzo la pasta sfoglia o la pasta brisè pronta, per velocizzare la preparazione. Questa volata mi sono affidata al bimby e ho preparato la pasta di base per l’erbazzone nella mia cucina. Non è difficilissimo e nemmeno porta via troppo tempo. Se avete delle erbette nel vostro orto, anche spontanee, potete utilizzarle in sostituzione delle bietole o degli spinaci. Varierà l’intensità del colore verde ma sarà una specialità realizzata con ciò che coltivate.
  • Tempo di preparazione: 50 minuti
  • Tempo di cottura: 50 minuti
  • Difficoltà: media

Leggi il seguito…..»

Collaborazione Pastificio Plin

Collaborazione Pastificio Plin.
Ho la possibilità oggi, di conoscere e farvi conoscere, una
nuova  azienda e nuovi prodotti.
Il
Pastificio Plin si trova a Villanova d’Albenga nella Liguria di Ponente,
nasce 12 anni fa, ma forte di una grande tradizione nella ristorazione. E’
gestito in prevalenza a carattere familiare, con grande passione per ciò che
viene prodotto.  Tutte le lavorazioni
vengono effettuate presso la loro struttura,
dalla preparazione delle
verdure, alla cottura delle carni e pesci, non vengono usati semilavorati, mix,
aditivi, e conservanti. Utilizzano sempre e solo materie prime freschissime e
di qualità, i  fornitori sono selezionati
e controllati con cura. Tutta la produzione, dalle materie prime al prodotto
consegnato è tracciata e tracciabile secondo le normative vigenti. Il piano di
autocontrollo HACCP prevede analisi sia sui prodotti in ingresso che sui
finiti, all’interno del laboratorio, su superfici e macchinari. Tutti i giorni
vengono preparati gli ingredienti per i nostri prodotti, per cui possiamo
garantire sempre il massimo della freschezza.
La distribuzione di questi prodotti è curata e attenta, i
clienti vengono raggiunti con mezzi refrigerati, almeno 2 volte alla settimana.
I prodotti li potrete acquistare:
In atmosfera modificata: il prodotto subisce un
trattamento termico di pastorizzazione a vapore iniettato ad alta pressione e
con alta temperatura per poco tempo, dopo un veloce abbattimento termico si
confeziona in vaschette sottovuoto in atmosfera modificata, ciò ci permette di
dare ai consumatori, un prodotto salubre, con caratteristiche organolettiche
ottime e una shelf life che arriva ai 30 giorni. Confezioni in  vaschette da g 250, g 500, g 1000, g 1500 e g
2000.
Surgelati: il prodotto subisce un trattamento termico
di abbattimento rapido della temperatura, per mezzo di azoto liquido si
raggiunge velocemente la temperatura di – 65°, La surgelazione ha anche il
vantaggio di mantenere completamente intatte le proprietà organolettiche e di
freschezza nel prodotto surgelato e in poco tempo il prodotto è pronto per il
confezionamento. Confezioni in vaschette da g 500 g 1000 e sacchetti da g 1000
o g 2500.
Qui
si può vedere tutto ciò che il pastificio produce
CARATTERISTICHE PASTA GIOVANE:
ingredienti della miscela Pasta Giovane
Farina integrale di Kamut e di Avena: azione antiossidante.
Il Kamut è l’antenato del grano moderno.  
La farina integrale, macinata a pietra, permette di mantenere inalterate
tutte le proprietà.
Germe di Grano: ricco in minerali e vitamine. Il germe di
grano è il “cuore” del chicco, cioè l’embrione della pianta di grano. 
Farina di Lino dorato: 
Si ottiene dalla lavorazione del lino con innovativi procedimenti a
crio-macinazione (cioè conservando basse temperature), per mantenerne
inalterate le proprietà.
Estratti di polpa d’Oliva e Uva Rossa: azione antiossidante
più forte. I polifenoli, presenti nella polpa d’Oliva e di Uva Rossa, sono
antiossidanti naturali utili per  
combattere i radicali liberi, principali responsabili dell’invecchiamento.
Pasta Giovane ha un contenuto di Omega3  5 volte di più della nostra pasta
tradizionale. Pasta Giovane, non è un prodotto curativo, ma un alimento
funzionale, che unito a uno stile di vita sano, aiuta a combattere
l’invecchiamento cellulare.

Proudly powered by WordPress