Tag: manciata

Merluzzo in umido con salsa di pomodoro

Ricettepercucinare.com


merluzzo in umido - come comprare il merluzzo - MyItalian.recipes

Il merluzzo in umido con salsa di pomodoro è un modo per preparare il merluzzo in modo che tutta la famiglia lo gusti volentieri e faccia anche, perchè no, la famosa “scarpetta”. Ovviamente c’è chi lo gradisce in bianco, in bianco con patate, o con olive, o con dei pomodorini, per dare giusto una nota di colore. Ebbene, il merluzzo in umido con salsa di pomodoro è invece una versione più ricca e golosa. Vediamo brevemente come si prepara.

Ingredienti per preparare il merluzzo in umido con salsa di pomodoro

Passiamo ora alla procedura della preparazione del merluzzo in umido con salsa di pomodoro.

Ecco la preparazione del merluzzo in umido con salsa di pomodoro

Vediamo dunque come si prepara il merluzzo in umido con salsa di pomodoro.

  • prendete una padella larga e metteteci un filino di olio di oliva di ottima qualità
  • aggiungete uno spicchio d’aglio e fate in modo che, su calore moderato, l’olio acquisisca per bene l’aroma dell’aglio
  • togliete l’aglio e aggiungete il pesce
  • dopo qualche istante, sfumate con il vino bianco
  • a questo punto, quando la parte alcolica è evaporata, aggiungete il sugo di pomodoro
  • regolate di sale
  • aggiungete olive e capperi
  •  coprite
  • il merluzzo cuoce in pochi minuti dunque non occorre aggiungere acqua
  • dopo una ventina di minuti il vostro merluzzo in umido con salsa di pomodoro sarà pronto!

Ecco spiegato come preparare il merluzzo in umido con sugo di pomodoro. Se decidete di preparare questa ricetta non dimenticate di procurarvi anche del buon pane fresco! 



Baccalà con olive e patate, la ricetta

Baccalà, ricette facili per chi ha poco tempo


baccala ricette facili - Ricettepercucinare.com

La ricetta del baccalà con olive e patate è semplice ma richiede un po’ di tempo. Il risultato è eccellente perchè l‘abbinamento tra baccalà, patate e olive è davvero perfetto: sono tre sapori ben indovinati che danno vita ad un risultato che piace a tutta la famiglia. Anche a chi non ama particolarmente il pesce. Vediamo dunque come si prepara la ricetta del baccalà con olive e patate.

Ecco la ricetta del baccalà con olive e patate

Il baccalà con olive e patate si prepara dopo aver adeguatamente ammollato in acqua fresca il merluzzo sotto sale. A tal fine mettete il merluzzo in un recipiente con acqua fresca per 3 giorni. Cambiate l’acqua di frequente. Passati i 3 giorni sciacquatelo bene e tamponatelo con carta assorbente. A questo punto siete pronti a preparare il baccalà con olive e patate.

Fate poi imbiondire una cipolla affettata finemente in una padella piuttosto larga con un filo di olio.  Aggiungete poi il baccalà tagliato a quadrati, avendo cura di infarinarlo per bene e sbatterlo in modo da eliminare la farina in eccesso. Fatelo dorare e sfumate con vino bianco.

Intanto che il baccalà cuoce, a parte prendete un’altra padella. Metteteci un filo di olio, qualche patata pelata e tagliata a spicchi ed una bella manciata di olive. Fate rosolare il tutto, poi quando le patate sono a metà cottura aggiungetevi il baccalà con tutto il suo sughetto, regolate di sale e coprite. Fate cuocere per altri 20 minuti dunque potete servire il vostro baccalà con olive e patate

Una variante con pomodoro del baccalà con patate e olive

Il baccalà con olive e patate è un piatto che, come detto, accontenta tutta la famiglia. Se non potete fare a meno di vedere un po’ di “rosso” in padella, aggiungete anche un pochi di pomodorini tagliati in quarti. Procuratevi dei pomodorini maturi ovviamente!



Savoiardi con crema pasticcera e cioccolato

Ricettepercucinare.com


dolce di savoiardi e crema di cioccolato - Ricettepercucinare.com

Parliamo oggi del dolce con savoiardi con crema pasticcera e cioccolato. Si tratta di un dolce molto versatile che noi vi proponiamo ricoperto con deliziose scaglie di mandorle, ma potete anche ometterle, oppure sostituirle con altri decori o frutta secca di vostro gusto. Il dolce con savoiardi e crema di cioccolato è un dolce al cucchiaio in quanto è fatto di diversi strati di savoiardi con crema al cacao, scaglie di cioccolato e di mandorle. Si tratta di un dolce ideale anche per la merenda dei bambini. Si prepara in pochissimo tempo ed accontenta davvero tutti. In fondo, chi non va matto per il cioccolato?

Ingredienti per preparare i savoiardi con crema pasticcera e cioccolato

Per preparare il dolce di savoiardi con crema pasticcera e cioccolato vi serviranno

  • due pacchetti di savoiardi (una ventina di biscotti)
  • 130 millilitri di latte
  • 50 grammi di cioccolato fondente da ridurre in scaglie con il coltello oppure con un robot da cucina
  • un cucchiaio di rum, facoltativo, se ci sono bambini potete farne a meno
  • una dose di crema pasticciera al cioccolato che avrete precedentemente preparato
  • una manciata generosa di scaglie di mandorle

Due parole su come fare la crema pasticcera

Fare la crema pasticcera in casa è facile e ci vogliono pochi ingredienti. Se la sapete fare “bianca” sapete farla anche al cioccolato. In quel caso anziché la scorzetta di limone userete due cucchiai colmi di cacao amaro in polvere. Vi diamo la ricetta per fare la crema pasticcera qui.

Come si prepara il dolce di savoiardi con crema al cioccolato

  • Preparate dapprima la crema pasticciera al cioccolato, e mentre si raffredda occupatevi degli altri passaggi per la preparazione del dolce di savoiardi con crema pasticcera e cioccolato.
  • Prendete una boule e versateci latte e rum. Aggiungete il cioccolato fondente ben spezzettato e le mandorle, che avrete precedentemente tostato in padella per qualche istante.
  • Procuratevi il piatto di servizio per il dolce e cominciate a imbibire i savoiardi nella bagna di latte (vi ricordiamo che il rum è opzionale)
  • Disponeteli tutti in fila e ricoprite con la crema pasticcera.
  • Aggiungete il cioccolato e le mandorle.
  • Ripetete nuovamente l’operazione terminando con cioccolato e mandorle.

E’ pronto il dolce di savoiardi con crema pasticcera e cioccolato. Servitelo così o meglio ancora freddo. Lasciatelo un paio d’ore in frigo e si stabilizzerà ulteriormente acquisendo stabilità e favorendo l’accorpamento di tutti i sapori.

Un’alternativa

Una bella alternativa può essere quella di preparare e servire il dolce di savoiardi con crema pasticcera e cioccolato in coppe individuali. Potete valutare di fare in questo modo se avete una cena e volete servire il dolce in tavola già porzionato.

 

 

 



Proudly powered by WordPress