Tag: mirtilli

Crème Brûlée ai Mirtilli

La Crème Brûlée è un dessert di origine francese molto famoso, simile ad una crema catalana ma con qualche differenza negli ingredienti e nella modalità di cottura. Benedetta Parodi ci propone stasera una rivisitazione di questo dolce aggiungendo un sapore, ed un colore, in più: quello dei mirtilli.

Tratta da: Molto Bene del 16 maggio 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 45 min. ca.

Ingredienti Crème Brûlée ai Mirtilli per 6 persone:

  • 4 uova
  • 150 g di zucchero
  • Il succo di 3 limoni
  • La scorza di 1 limone
  • 300 ml di panna
  • 400 g di mirtilli
  • 80 g di zucchero di canna

Procedimento ricetta Crème Brûlée ai Mirtilli di Benedetta Parodi

  1. Mettere una manciata di mirtilli sulla base delle cocottine.
  2. In una ciotola lavorare le uova e lo zucchero con la frusta a mano.
  3. Aggiungere succo e scorza di limone e la panna e amalgamare bene il tutto.
  4. Trasferire la crema ottenuta nelle cocottine, poi immergerle a bagnomaria in una teglia da forno.
  5. Mettere in forno a 150 gradi e cuocere per circa 30 minuti.
  6. Lasciare raffreddare la crema, poi spolverizzare con zucchero di canna la superficie.
  7. Rimettere in forno le creme brulee a gratinare per pochi minuti fino a far formare la crosticina dolce.
  8. Far raffreddare leggermente prima di servire.

References

  1. ^ Molto Bene del 16 maggio 2014

Ciambellone ai Mirtilli

Ideale per cominciare al meglio la giornata con una buona colazione, ma anche per la merenda dei bambini, ecco una nuova versione del classico ciambellone, che Benedetta Parodi ci cucina con una bella copertura di salsa ai mirtilli, presenti anche nell’impasto.

Tratta da: Molto Bene del 13 maggio 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 50 min. ca.

Ingredienti Ciambellone ai Mirtilli per 8 persone:

  • 3 uova
  • 80 g di zucchero di canna
  • la scorza di 1 limone
  • 360 ml di panna
  • 100 g di zucchero semolato
  • 250 g di farina
  • 1 bustina di lievito
  • 300 g di mirtilli
  • Burro qb
  • 70 g di zucchero a velo

Procedimento ricetta Ciambellone ai Mirtilli di Benedetta Parodi

  1. In una ciotola lavorare le uova con lo zucchero di canna e la scorza di limone.
  2. A parte in un’altra ciotola montare la panna a neve con la frusta elettrica aggiungendo lo zucchero semolato poco per volta.
  3. Unire il composto di uova alla panna, mescolando dal basso verso l’alto.
  4. Incorporare delicatamente a questo composto anche la farina con il lievito.
  5. Infarinare leggermente circa 200 gr di mirtilli, poi unirli all’impasto sempre mescolando delicatamente.
  6. Imburrare e infarinare uno stampo per ciambellone e versarvi all’interno l’impasto, ben distribuito.
  7. Infornare a 180 gradi e cuocere per circa 45 minuti.
  8. Sformare il ciambellone e lasciarlo raffreddare.
  9. Nel frattempo frullare i mirtilli al mixer e mescolare la salsa ottenuta con lo zucchero a velo.
  10. Distribuire la glassa ai mirtilli sopra al ciambellone.

References

  1. ^ Molto Bene del 13 maggio 2014

Dite cheeseeee… cake!

Buon mercoledì amici miei.

Poche parole, solo una breve presentazione per questo dolce molto molto gustoso.
Qualche giorno fa sono riuscita a trovare al Lidl i mirtilli; cosa stranissima da queste parti, li trovi solo surgelati e vederli lì belli, freschi mi ha indotto in tentazione e zac! via nel carrello :-P, la ricotta fresca ce l’avevo, la panna pure e allora che si fa?
Una bella cheesecake 😉
La o Il cheesecake?
Dubbio amletico.

Ma comunque credo che l’importante è il gusto 😛
O no?

Cheesecake ricotta e mirtilli

Si ringrazia:
Biscotti Farro riso germogliato Germinal Bio
Succo di Mirtilli Germinal Bio

  • Per la base:

200 gr di biscotti,
100 gr di burro liquefatto,
un cucchiaio di miele.

  • Per la crema:

400 gr di ricotta vaccina,
150 gr di zucchero,
200 gr di panna da montare,
12 gr di colla di pesce,
una bustina di vanillina.

  • Per la copertura:

150 gr di mirtilli,
un bicchiere di succo di mirtilli,
2-4 cucchiai di zucchero a velo.

Preparare la base della nostra cheesecake frullando i biscotti, unire il burro sciolto e il miele e mescolare bene con un cucchiaio di legno.
Ricoprire uniformemente il fondo di una teglia apribile del diametro di 22-24 cm e riporre in frigo a solidificare.
Preparare il ripieno.
Ammollare la gelatina in acqua fredda per 10 minuti.
Setacciare la ricotta, unire lo zucchero e la bustina di vanillina, lavorare con le fruste fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.
In un pentolino mettere qualche cucchiaio di panna e scaldarlo, unire la colla di pesce strizzata e mescolare per sciogliere bene.
Montare la panna a neve ferma.
Unire la colla di pesce alla crema di ricotta, mescolare bene e amalgamare anche la panna montata (attenzione! se il composto di ricotta risulta caldo perchè la panna è stata scaldata inavvertitamente troppo alora attendete qualche minuto prima di unire la panna).

Versare il composto sulla base di biscotti e mettere in frigo almeno 3 ore a solidificare.

In un pentolino versate il succo di mirtilli, i mirtilli lavati e 2 cucchiaio di zucchero a velo.
Mettere su fuoco moderato e lasciar cuocere mescolando. Dal bollore contare 10 minuti e spegnere.
Assaggiate il composto (attenzione! è bollente!) e se lo preferite potete aggiungere altro zucchero a velo se lo ritenete opportuno.

Lasciar intiepidire abbastanza il composto di mirtilli, sformare la cheesecake, versarvi sopra il preparato di mirtilli distribuendolo uniformemente e servireeeee.

Alla prossima amici ora scappo in piscina :)))

Proudly powered by WordPress