Tag: ricetta semplice

Ricetta Formaggio Halloumi con peperoni alla piastra

Pubblicata 07/09/2012 Scritto da
Benedetta in Sapori dal mondo,Secondi a base di formaggi e verdure[1][2]

Oggi vi propongo una ricetta semplice ma saporita con l’halloumi, il formaggio originario di Cipro ma diffuso in tutta l’area dell’est Mediterraneo (Grecia e la Turchia) a base di latte di capra e pecora… l’ho trovato poco tempo fa alla LIDL e, dopo aver letto gli ingredienti (un formaggio con la menta… figo!), senza nemmeno sapere esattamente cosa farci, l’ho preso… la prima volta lo abbiamo semplicemente mangiato grigliato (e lo abbiamo gradito), così sono andata a riprenderlo per realizzare qualcosa per il sito! La confezione di cartone, con una bella foto, è accattivante (all’inizio mi sembrava pesce visto il suo colore bianco candido!), ma non si può dire altrettanto del confezionamento in plastica sottovuoto con un po’ di acqua/siero. E’ un formaggio a pasta cotta, saporito poiché aromatizzato con sale ed erbe, tra cui la menta che serve anche come conservante. Stavolta ho deciso di realizzare una ricetta molto light (l’halloumi ha una percentuale di grassi bassa, intorno al 25%, ed ha un elevato contenuto di calcio) cuocendolo alla piastra (utilizzando i bellissimi piatti in ghisa smaltati con tagliere il legno a servire della ILSA – Industria Articoli Casalinghi Professionali[3], sia per servire il piatto che per la cottura dello stesso) accompagnandoli con gli squisiti peperoni dell’orto dell’Elba del mio amico Daniel. Passiamo alla ricetta?

 Ingredienti per 2 persone: 
– 1 confezione di halloumi da 250 gr.
– 1 peperone grosso, 2 medi o 4/5 piccoli
– sale
– 1 filo di olio extravergine di oliva
– qualche foglia di menta

Preparazione:

Prendete il peperone (o i peperoni)… io ho utilizzato questi peperoni che sembrano piccanti ma in realtà non lo sono!

 Lavate e asciugate i peperoni, quindi apriteli ed eliminate il torsolo, i filamenti ed i semi (questi ultimi li ho messi da parte a seccare per seminarli in terrazza l’anno prossimo!)

Tagliate quindi i peperoni a pezzetti o listarelle, secondo gradimento

Fate scaldare la/le piastra/e (io ho utilizzato due piastre separate), se volete aggiungete un filo di olio (io non l’ho messo perchè volevo dei peperoni belli abbrustoliti)… quindi  aggiungete i peperoni e salateli leggermente per favorire la cottura e l’appassimento

Mentre fate cuocere i peperoni, girandoli spesso, prendete l’halloumi.. bella foto di presentazione, vero?

Ecco come si presenta nella confezione sotto vuoto con il siero

Ed ecco il nostro formaggio dall’aspetto ondulato e “sgualcito” per via del ripiegamento della pasta durante la lavorazione

Affettate l’halloumi a fette alte circa 1 cm

Continuate la cottura alla piastra dei peperoni fino a quando sono belli abbrustoliti e sbruciacchiati

Mettete quindi i peperoni di lato, aggiungete centralmente un filo di olio extravergine

Disponete quindi le fette di halloumi sulla piastra

Fate cuocere il formaggio girandolo quando è colorito secondo preferenza (per me l’ho fatto più cotto, per Fabio meno); aggiungere anche qualche fogliolina di menta

Servire l’halloumi con peperoni direttamente nella piastra in ghisa, sopo averla posizionata sull’apposito vassoio a servire in legno!

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Sapori dal mondo (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Secondi a base di formaggi e verdure (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Piatto a servire ovale in ghisa smaltata Ilsa (www.ilsa-italy.it)

Ricetta Risotto con funghi, pomodorini, caprino di bufala e briciole d?oro alimentare

Pubblicata 28/08/2012 Scritto da
Benedetta in Risotti[1]

 

Una ricetta semplice con pochi semplici ingredienti in cui il valore aggiunto è costituito dal formaggio caprino Mauri a base di latte di bufala, dalle briciole d’oro alimentare e dalla presentazione nel bellissimo piatto trasparente con decoro oro sfumato (che richiama le briciole d’oro) prodotto dalla IVV – Industria Vetraria Valdarnese.[2] E prima di passare alla ricetta… faccio i pubblici auguri di Buon Compleanno a mia nonna e a mia zia (figlia di mia nonna)… sì perchè mia nonna diede alla luce sua figlia nel giorno del suo compleanno!

Ingredienti per 2 persone:

– 160 gr di riso per risotti
– 15 pomodorini ciliegini (i miei erano molto piccoli e ne ho usati una ventina)
– 70 gr di funghi misti con porcini
– 1 spicchio d’aglio
– brodo di dado ai funghi porcini
– 70 gr di caprì di bufala Mauri
– briciole d’oro alimentari Giusto Manetti[3][4]

Preparazione:

Preparare il brodo di dado facendo scaldare in una pentola dell’acqua con un dado di funghi

In una padella scaldate dell’olio quindi aggiungete la cipolla e l’aglio a pezzetti

Quando inizia a soffriggere aggiungere acqua tiepida in modo da far appassire l’aglio e la cipolla senza che si brucino

 Aggiungere i funghi ancora surgelati

Far cuocere qualche minuto quindi aggiungere il riso

Fate tostare il riso mescolando con un cucchiaio di legno

 Aggiungete quindi un paio di romaioli (alla toscana) o ramaioli di brodo di funghi

Mentre il riso cuoce prendete i pomodorini e lavateli bene (io avevo quelli piccoli ma dolcissimi del mio terrazzo… misti tra ciliegini e mini san Marzano)

Proseguite la cottura del riso

Aggiungete brodo di funghi via via che si ritira

Quando il riso è a metà cottura circa aggiungere i pomodorini tagliati in due o tre parti

Proseguite la cottura mescolando di tanto in tanto

Prendere il Caprì di Bufala Mauri

Quando il risotto è praticamente cotto aggiungete il caprì di bufala in padella

Quindi mantecate il risotto facendo sciogliere ed amalgamare bene il caprino

Mettete un coppapasta al centro di un piatto e riempite il coppapasta con il risotto

Fate raffreddare il riso qualche minuto in modo che si compatti quindi togliere il coppapasta

Io ho dato un tocco di raffinatezza al piatto decorando con qualche briciola d’oro alimentare

Buon appetito!

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Risotti (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Piatto IVV (www.ivvnet.it)
  3. ^ Caprì di bufala Mauri (www.mauri.it)
  4. ^ Giusto Manetti (www.manetti.it)

Ricetta Straccetti di pollo all?aceto balsamico

Pubblicata 13/11/2012
in Secondi a base di pollo[1]

Ecco una ricetta semplice, veloce e gustosissima per cucinare il pollo… dedicata agli amanti dell’aceto balsamico!! Io ho cucinato il pollo ma potete usare la stessa ricetta per cucinare il tacchino o delle fette di carne rossa, secondo vostra preferenza. Se poi servite gli straccetti in piatti belli ed eleganti come quelli delle foto (piatto trasparente con decoro oro sfumato[2] e piatto rettagolare[3] della IVV-Industria Vetraria Valdarnese)… anche una ricetta semplice, diventa una ricetta speciale!

Ingredienti per 3 persone:

– 450 gr. di pollo (petto o fette non troppo sottili)
– 1 tazzina di aceto balsamico di Modena
– farina
– sale
– olio extravergine di oliva

Preparazione:

Prendete il pollo

Tagliate il pollo a striscioline non troppo sottili

Mettete la farina in un piatto o un vassoio, mescolatela con un po’ di sale quindi infarinate bene gli straccetti di pollo

Scaldate dell’olio extravergine di oliva in una padella quindi aggiungete gli straccetti

Proseguite la cottura mescolando spesso per far colorire il pollo

Fate colorire bene gli straccetti

Quindi aggiungete l’aceto balsamico

Aggiungere anche un po’ di acqua per rendere più fluida la “crema” di balsamico e mescolare bene per far insaporire

Far cuocere scoperto per qualche minuto per far ritirare il fondo di cottura

Impiattate e servite…

… se di gradimento, potete aggiungere altro aceto balsamico o della crema di aceto balsamico!

Buon appetito!

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in Secondi a base di pollo (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ piatto trasparente con decoro oro sfumato (www.ivvnet.it)
  3. ^ piatto rettagolare (www.ivvnet.it)

Proudly powered by WordPress