Tag: riso

Crêpes con riso, prosciutto e crema di Gran Kinara

Sono stata invitata, insieme ad altre foobloggers, a partecipare alla stesura di un ricettario edito in occasione della ventesima edizione dell’evento Sentieri dei Sapori dedicato quest’anno al riso in abbinamento a vari ingredienti. Il ricettario “ Cento sfumature di riso” sarà presentato al Carrefour Market di Chieri (TO) giovedì 7 giugno. L’evento durerà dalle ore 10 alle ore 21 e comprenderà tour enogastronomico con degustazioni regionali e animazione musicale no stop a cura di Radio Number One, laboratorio didattico per bambini, Talk-food “cento sfumature di riso” con Università dei sapori di Perugia, Regione Piemonte e Comune di Chieri. Presentazione del libro “Il Riso Italiano- dalla Risaia al piatto”, Risottata gratuita.In questa ricetta trovate in abbinamento al riso Carnaroli del Piemonte linea Terre d’Italia Carrefour il formaggio “Gran Kinara”.Dopo anni di studi e di prove, il “Gran Kinara” è apparso sul mercato due anni fa come il primo formaggio al mondo, con vero caglio vegetale, stagionato oltre 12 mesi e, per questo motivo viene definito sia “da tavola” che da “grattugia”. Prodotto con il metodo Kinara è un’esclusiva delle Fattorie Fiandino di Villafalletto (Cn) che hanno riscoperto e perfezionato questa antica tecnica di lavorazione.Nonostante la scarna e datata bibliografia sull’utilizzo dei fiori della Cynara cardunculus (il cardo selvatico che cresce spontaneo in tutto il bacino del mediterraneo), come alternativa al comune caglio animale o di origine microbica/fungina, i cugini Egidio e Mario Fiandino hanno saputo unire tradizione e innovazione per creare una vera novità mondiale che certifica direttamente in etichetta l’utilizzo della Cynara cardunculus e l’assenza di lattosio.Benessere, Natura e Tradizione vivono nel Gran Kinara; riposano con esso e stagionano per più di 12 mesi prima di lasciare le Fattorie Fiandino.Le note floreali del Gran Kinara lo rendono perfetto se appena bruciato al cannello e abbinato a un crostone di pane toscano, erbe di campo e zest di limone fresco. Questo formaggio non è apprezzabile solo in pietanze salate, ma è ottimo anche in versione gelato. Anzi, porta con sé il valore aggiunto di un prodotto senza lattosio e vegetariano, che può abbracciare tutti i gusti e regimi alimentari.Potete acquistare questi splendidi prodotti presso tutti i Carrefour MarketVi consiglio di visitare la pagina Facebook nazionale di Carrefour#centosfumaturedirisoIngredienti per 4 personePer il ripieno120 g di Riso Carnaroli del Piemonte linea Terre d’Italia Carrefour80 gr di Gran Kinara delle Fattorie Fiandino200 gr di panna da cucina2 cucchiai di amido di mais120 g di prosciutto cotto di Alta Qualità Lenti (1 confezione)2 cucchiai di prezzemolo tritato2 cucchiai di olio extravergine d’olivaSale e pepe q.b.Per le crêpes250 ml di latte80 g di farina1 uovo2 cucchiai di prezzemolo tritato30 g  di burro1 pizzico di sale ProcedimentoIn una ciotola setacciate la farina con un pizzico di sale, unite l’uovo e mescolate con una frusta, versate il latte a filo sempre mescolando, aggiungete il prezzemolo tritato e fate riposare la pastella in frigorifero per un’ora. Trascorso il tempo togliete la pastella dal frigo e spennellate una padellina antiaderente con un poco di burro, versatevi un mestolo di pastella e fate cuocere la crêpes dai due lati (circa 1 minuto per lato) e mettete da parte.  Procedete così fino ad esaurimento della pastella ( circa 1 crêpes). Lessate il riso in abbondante acqua salata per quanto è indicato sulla confezione. Nel frattempo preparate la crema di Gran Kinara.Sciogliete l’amido di mais con un po’ di panna fredda, grattugiate il formaggio.Scaldate la panna senza farla bollire, spegnete il fuoco e aggiungete il Gran Kinara e stemperate con una frusta. Incorporate l’amido di mais, e riprendete la cottura per 2 minuti.Scolate il riso, unite il prezzemolo, l’olio, tre cucchiai di crema di Gran Kinara, pepate e mescolate bene. Su ogni crêpes stendete un po’ di prosciutto, ricoprite con il riso e ripiegatele. Adagiatele in una pirofila leggermente imburrata, copritele con la rimanente crema di Gran Kinara, infornate a per 10 minuti a 180°C (forno già caldo). Sfornate e servite subito.    

Risotto alle mele-

Base decorata con carta star pensylvania

Ingredienti per 2 persone:
200 g di riso
80 g di formaggio  asiago stagionato mezzano dop 
1 l. di brodo vegetale  skaj’s
2 mele renette
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva  riserva domini, il mercato del gusto
1 ciuffo di erba cipollina 
sale qb  integrale gemma di mare 
pepe verde qb  mercato del gusto

Procedimento:
In una casseruola stufate leggermente l’erba cipollina con l’olio. Aggiungete un mestolino di brodo vegetale caldo ed il riso, tostandolo leggermente per 2/3 minuti.
Preparate le mele sbucciandole, una la frullerete e l’altra la taglierete a dadini piccoli.
Aggiungete la mela frullata al riso, assieme al succo di mezzo limone e portate a cottura aggiungendo in modo graduale il brodo vegetale. Salate ed aggiungete l’altra mela tagliata a dadini, quando il riso sarà quasi completamente cotto e terminate la cottura.
Spegnete il fuoco e completate con il formaggio asiago grattugiato, mescolate e servite con una macinata di pepe.

Tempo di preparazione: 10 minuti
Tempo di cottura: 25 minuti
Difficoltà: bassa

Inserisco qui una nuova collaborazione,
che mi ha dato modo di completare questa ricetta.

 “Il mercato del gusto” 
Vi lascio il link del sito dove potrete acquistare questi ed altri ottimi prodotti.

La Prova del Cuoco del 31 ottobre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle mercoledì, 31 ottobre 2012 e classificato in Halloween[2], Programmi TV[3], Ricette La prova del cuoco[4].

    Stampa ricetta/articolo[5]

CHI BATTERA’ LO CHEF

Oggi a La Prova del Cuoco[6] del 31 ottobre 2012 vediamo Marco Parizzi contro una coppia di madre e figlio. I piatti proposti oggi sono quelli dei cappelletti con crema di porcini, mentre lo chef propone rustico d’autunno. Heinz Beck porta come ingrediente segreto è la zucca. La vittoria va alla coppia di madre e figlio! Marco Parizzi perde e sarà sostituito da Cristian Bertol.

PALMA D’ONOFRIO – LA RICETTA DEGLI ARANCINI DI HALLOWEEN

INGREDIENTI

  • 500 g di riso Originario
  • 100 g di purea di zucca
  • farina q.b.
  • 350 g di taleggio
  • 125 g di besciamella
  • burro[7]
  • 10 olive nere denocciolate
  • olio di semi di arachide
  • pangrattato
  • sale e pepe

PREPARAZIONE

  • Il giorno prima cuocere il riso tostando in un tegame con olio caldo;
  • Dopo averlo fatto rosolare aggiungere la purea di zucca (20 minuti a 20°C per ottenere la purea);
  • Dopodiché, aggiungere il brodo;
  • Non appena è cotto il riso, mettere una noce di burro e/o parmigiano;
  • Stendere su una placca da forno con carta da forno il riso;
  • Il giorno dopo il riso sarà più compatto;
  • Tagliare il formaggio a cubetti ed unire alla besciamella
  • Con farina ed acqua fredda preparare una pastella utile a sigillare gli arancini;
  • Tagliare dei foglietti di riso;
  • Creare un arancino con il ripieno di taleggio e besciamella;
  • Passare la crocchetta nella pastella e pangrattato;
  • Far riposare per 1 oretta in frigo gli arancini;
  • Friggere in olio di semi d’arachidi gli arancini;
  • Tagliare le olive nere a metà ed aggiungere agli arancini come se fossero degli occhi e bocche per creare una zucca d’Halloween in miniatura;

Servire con vino bianco Siciliano: Minnella.

Continua la lettura » 1 2

Anna Moroni,avocado,Fabrizio Rivaroli,Gianpiero Fava,Halloween,palma d’onofrio,pollo,Sergio Barzetti,spaghetti[8][9][10][11][12][13][14][15][16]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Halloween (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ burro (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ avocado (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Fabrizio Rivaroli (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ Gianpiero Fava (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ Halloween (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ palma d’onofrio (www.imenùdibenedetta.com)
  14. ^ pollo (www.imenùdibenedetta.com)
  15. ^ Sergio Barzetti (www.imenùdibenedetta.com)
  16. ^ spaghetti (www.imenùdibenedetta.com)

Proudly powered by WordPress