Subscribe via RSS

Tagliata di Manzo con Rucola e Grana

Joe Bastianich, ristoratore e volto noto della tv grazie alla sua partecipazione al programma Masterchef, cucina questa sera da Benedetta Parodi un secondo di carne americana: la Tagliata di Manzo con Rucola e Grana. Ecco svelati i segreti della sua ricetta.

Puntata I Menu di Benedetta: 27 settembre 2012 (Menu della Vendemmia[1])
Tempo preparazione e cottura: 20 min ca.

Ingredienti Tagliata di Manzo con Rucola e Grana per 4 persone:

  • 450 gr. di controfiletto di manzo
  • aglio qb
  • rucola qb
  • limone qb
  • aceto di vino rosso qb
  • olio
  • sale
  • pepe
  • grana qb
  • aceto balsamico qb

Procedimento ricetta Tagliata di Manzo con Rucola e Grana di Joe Bastianich

  1. Grigliare la carne con un po di aglio tritato.
  2. Condire a parte la rucola con limone aceto, olio, sale e pepe.
  3. Una volta cotta, lasciare riposare la carne per un paio di minuti.
  4. Affettare la carne e servirla su un letto di rucola, condire con olio e sale.
  5. Completare con scaglie di grana e aceto balsamico.

References

  1. ^ Menu della Vendemmia

Tagliata di manzo al ginepro

 

  • Ingredienti:
  • 1 filetto di manzo
  • olio
  • sale e pepe (per la marinata)
  • 50 g di bacche di ginepro (per la marinata)
  • 2 cucchiai di aceto balsamico (per la marinata)
  • 50 ml di olio (per la marinata)
  • 4 spicchi d’aglio (per la marinata)

 

Un delizioso filetto di maiale marinato con aceto e bacche di ginepro. Scottato in padella.

Preparazione:
ungere il filetto di maiale con dell’olio.
In una padella soffriggere l’aglio con l’olio a fuoco dolce.
Aggiungere le bacche di ginepro e a fuoco spento l’aceto.
Unire sale e pepe alla carne.
Unire il composto all’aceto e lasciare marinare per 60 minuti.
Successivamente togliere la carne dalla marinata e scottarla 6 minuti per lato in padella.

 

Pizza di pastasfoglia ripiena-

 Ingredienti per 4 persone:
2 rotoli di pastasfoglia 
rettangolari
3 fette di mortadella tagliata sottile
1 mozzarella
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
½ bicchiere di conserva di pomodoro Duca Carlo Guarini 
1 uovo per spennellare
2 cucchiai di latte per spennellare
Procedimento:
Srotolate la pastasfoglia e mettetela in una tortiera tonda
a bordi alti, con la sua carta forno.
Ritagliate l’eccesso e conservatelo bello steso sul piano di
lavoro, in modo che non si attacchi.
Cospargete la base della pasta con il grana, stendete la
passata di pomodoro con un cucchiaio e adagiatevi le fette di mortadella.
Tagliate in modo grossolano la mozzarella e mettetela sul pomodoro.
Aprite e srotolate il secondo rotolo di pasta, mettetelo
sulla farcitura della pizza e fate combaciare i bordi.
Con una rotella tagliate la pasta in eccesso, come avete
fatto in precedenza e conservatela allo stesso modo. Con le dita fate pressione
sul bordo della pizza e arrotolatelo leggermente su se stesso, pigiando
nuovamente, per avere la certezza che non fuoriesca il ripieno.
Prendete i ritagli di pasta e fate delle decorazioni, io ho
utilizzato in parte un piccolo tagliabiscotti circolare, per le decorazioni
centrali, per le decorazioni esterne, più grandi ho semplicemente arrotolato
pezzetti di pasta su se stessa.
Sbattete l’uovo con il latte, spennellate la superficie e
fate un piccolo foro centrale per far uscire il vapore che si crea all’interno del guscio, durante la cottura.
Mette in forno caldo a 200 gradi e cuocete per 40 minuti.
Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 40 minuti
Difficoltà: bassa


 Due parole..
Una ricetta bella veloce, gustosa e personalizzabile.
Può essere un modo per recuperare gli avanzi che avete nel frigorifero.
Affettati e formaggi vari, verdure o funghi.
La
fonte 
Grazie al blog “la giostra della vita” per queste belle idee che mi date.

Ricerche frequenti: