Tag: voi

Insalata di pollo morbidissimo, come si fa

insalata di pollo - Ricettepercucinare.com


insalata di pollo - Ricettepercucinare.com

Quando l’estate impazza non potete esimervi dal preparare una buona insalata di pollo. Un piatto unico, fresco e leggero capace di rallegrare il palato di tutta la famiglia. Potete preparare l’insalata di pollo sia nel quotidiano, sia nel caso arrivino degli ospiti. E’ l’ideale anche per arricchire un bel buffet. Vediamo oggi come preparare una insalata di pollo morbidissimo. 

Insalata di pollo morbidissimo, ecco come si fa

Adesso vi spieghiamo come cuocere il pollo per ottenerlo davvero molto morbido. Con questa tecnica innovativa non dovrete lessare il pollo ma lo cuocerete in padella. E allora, direte voi, il pollo si seccherà! Ebbene no. Per ottenere un bel pollo morbidissimo dovrete tagliarlo dapprima a straccetti. Poi farete una pappetta di acqua e fecola, che verserete sul pollo. Mescolerete bene. A questo punto potrete mettere il pollo in padella per la cottura. Fate rosolare, regolate di sale e sfumate con del buon succo di limone. Vedrete che il pollo rimarrà molto molto morbido. In questo modo potrete preparare una insalata di pollo morbidissima. Con un pollo molto molto tenero e succoso.

Insalata di pollo morbidissima anche grazie ai condimenti

Oltre a questo procedimento per avere un pollo tenerissimo (che vi esortiamo a provare), potete aggiungere ulteriore morbidezza alla vostra insalata di pollo avvalendovi dell’uso dei condimenti adatti. I pomodorini e la lattuga, succosi e umidi, sono l’ideale. Aggiungete anche delle olive e dei capperi. Condite con olio e succo di limone. Un altro ingrediente per dare un tocco originale alla vostra insalata di pollo ma mantenere anche il tutto ben umido è l’avocado. L’avocado è un frutto tenero e dolce, che si sposa molto bene con il pollo. Ed è anche un frutto sano e leggero.

Vi abbiamo dato un’idea con questa variante dell’insalata di pollo? Ci auguriamo di sì!

 



E’ sempre mezzogiorno oggi in replica, come mai?

Ricettepercucinare.com


E' sempre mezzogiorno - Ricettepercucinare.com

Vi starete domandando cosa sia successo oggi a E’ sempre mezzogiorno, dal momento che avete acceso la tv e non avete avuto modo di vedere il vostro programma culinario preferito. Oggi 10 maggio 2022, la tradizionale puntata di E’ sempre mezzogiorno non è di fatto andata in onda. Al suo posto, vari spezzoni di repliche di puntate precedenti. Come mai sarà successo ciò? 

Il ricovero in ospedale d’urgenza, un episodio da non dimenticare

I fan più attenti della bella e brava conduttrice di E’ sempre mezzogiorno e ancor prima de La Prova del Cuoco ricorderanno il 2012 quando Antonella finì in ospedale d’urgenza in codice rosso per uno shock anafilattico dovuto ad un antibiotico di nuova concezione. Sarà successo di nuovo? Forse la nostra Antonella avrà preso qualche farmaco che le ha provocato qualche disturbo?

O forse si è recata a Bologna per le esequie di Nonna Pina, la simpatica, bravissima e famosissima nonna, protagonista della canzone Le Tagliatelle di nonna Pina, deceduta proprio ieri?

Perchè E’ sempre mezzogiorno di oggi non è andato in onda

Ecco dunque svelato perché oggi E’ sempre mezzogiorno non è andata in onda. Antonella Clerici è davvero sempre presente e raramente ha mancato all’appuntamento con i suoi fan e con i telespettatori. Oggi è mancata all’appello, lasciando al suo posto un mix di spezzoni di repliche. Come mai? E’ lei stessa a dircelo e come sospettavamo c’entra qualche problema di salute.

Antonella Clerici spiega su Twitter le ragioni della sua assenza

Antonella Clerici ha dunque spiegato su Twitter il motivo della sua assenza di oggi al programma E’ sempre mezzogiorno, scrivendo:

Ciao amici. Solo per dirvi che oggi non sono in onda perché stanotte ho avuto la febbre molto alta, ho avuto una sorta di intossicazione, quindi non sono stata tanto bene. Spero domani di essere assolutamente con voi e quindi a prestissimo. Un abbraccio.

Insomma, non sappiamo se stavolta sia stato un farmaco oppure un alimento, fatto sta che la nostra Antonella Clerici ha passato una nottata difficile e oggi ha preferito riposare.

 



Crostata ricotta e marmellata senza cottura

Crostata ricotta e marmellata senza cottura


crostata di ricotta e marmellata - My Italian Recipes Crostata di ricotta e marmellata

La vostra passione è la crostata ricotta e marmellata ma non sempre avete il tempo necessario per prepararla. Effettivamente preparare la pasta frolla fatta in casa prende un po’ di tempo e oggi non è domenica. Ma avete ugualmente voglia di un dolcetto di casa. Con ricotta e marmellata, un abbinamento che voi amate particolarmente. Come fare allora? Vi diamo noi la soluzione per preparare la crostata ricotta e marmellata senza cottura. 

Crostata ricotta e marmellata senza cottura, come fare?

La soluzione per preparare una crostata di ricotta e marmellata senza cottura è quella di fare una cheesecake fredda. Il risultato sarà gradevolissimo e vi ruberà davvero poco tempo. Procuratevi dunque i biscotti secchi che preferite (spesso si usano i Digestive per le cheesecake, ma potete anche usare altri biscotti secchi), e un po’ di burro. Solitamente si usano 250 grammi di biscotti e 125 grammi di burro. Dunque tritate tutto, livellate il tutto e mettete in frigo. Il primo step della vostra crostata di ricotta e marmellata senza cottura è fatto! 

Come fare la crema della crostata ricotta e marmellata senza cottura

Dopodichè dovrete occuparvi della crema. Vi servirà ovviamente della ricotta fresca. La ricotta vaccina è più delicata, quella di pecora è più selvatica e intensa. Fate come preferite, o mischiate le due ricotte. Aggiungete un pò di panna fresca e qualche foglio di gelatina in fogli. Se dovete preparare una crostata di ricotta e marmellata senza cottura, non potrete fare a meno di usare la gelatina in fogli. Come dosi, vi serviranno 500 grammi di ricotta, 230 mg di panna e 8 grammi di gelatina in fogli.

Come terminare la preparazione della crostata ricotta e marmellata senza cottura

Quando la crema è pronta, riprendete la base della torta dal frigo. Spalmate la base della vostra marmellata preferita, di arance, di ciliegie, di fragole. Poi versate sulla superficie la crema di ricotta. Riponete tutto in frigo e pazientate qualche ora (almeno un paio d’ore) prima di gustare. Ecco dunque una bella variante della classica crostata con ricotta e marmellata!



Proudly powered by WordPress