Subscribe via RSS

Scrigno Pasquale

Benedetta ci propone oggi uno scrigno di pasta sfoglia da presentare come prima portata del pranzo pasquale: una torta salata con spinaci, bietole, wurstel, stracchino e ovviamente le immancabili uova.

Tratta da: Molto Bene del 18 aprile 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Scrigno Pasquale per 4 persone:

  • 500 g di spinaci
  • 100 g di bietole
  • Olio
  • Sale
  • 1 cipollotto
  • 200 g di wurstel
  • 5 uova
  • 50 g di parmigiano
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 80 g di stracchino

Procedimento ricetta Scrigno Pasquale di Benedetta Parodi

  1. Mettere bietole e spinaci ad appassire velocemente in una pentola con dell’olio e coperte.
  2. Affettare il cipollotto e rosolarlo in una padella con altro olio.
  3. Nel frattempo tagliare i wurstel a dadini e unirli al soffritto di cipollotto.
  4. Strizzare un po le erbe e aggiungere anch’esse in padella ad insaporire, poi togliere dal fuoco e trasferire in una insalatiera a raffreddare.
  5. Unire al composto anche 4 uova con il parmigiano e amalgamare.
  6. Srotolare la prima sfoglia e foderarvi una tortiera, poi bucherellarla con la forchetta sul fondo.
  7. Farcire con il mix di erbe e wurstel e completare con lo stracchino a tocchetti.
  8. Coprire con il secondo rotolo di sfoglia e sigillare bene i bordi, poi spennellare con un uovo.
  9. Infornare a 180 gradi ventilato e cuocere finchè non diventa bella dorata.

References

  1. ^ Molto Bene del 18 aprile 2014

Colomba Soffice

Ancora colomba!
Stavolta ho usato l’impasto delle combine di PAPUM, fatte e rifatte più volte in questi tre anni, e viste per la prima volta sul blog di Morena.
Un impasto anche questo soddisfacente, molto.
Le foto passo passo le potete vedere da Morena.

Buona serata amici.

Colomba Soffice

  • INGREDIENTI per 2 colombe 

500 gr di Farina Manitoba del supermercato o una farina di Forza
100 gr di Zucchero
100 gr di Burro morbido
130-170 gr di acqua (io 130 gr)
20 gr di Lievito di Birra
5 gr di sale (2 pizzichi)
2 uova+1 tuorlo
aromi
Raspatura di un’arancia

  • Per la Glassa:

50 gr di farina
100 gr di zucchero
acqua Q.B.


Fare un impasto con tutti gli ingredienti, ma con metà acqua, quando si saranno amalgamati bene gli ingredienti versare un po’ alla volta il resto, non esagerate, altrimenti rischierete di trovarvi con una massa non lavorabile e sarete costretti ad aggiungere farina.
Lavorare l’impasto a lungo finché sarà liscio e ben incordato, con un impastatore circa mezz’ora o più, e metterlo a riposare coperto per un’oretta circa girandolo sottosopra un paio di volte a distanza di 10 minuti, prenderà forza e consistenza.

dopo aver fatto riposare l’impasto dividerlo in 2 pezzi uguali, ogni pezzo arrotolarlo su se stesso, poi girare di 90° e fare altrettanto, questo si chiama incartare.
Avrete così i 2 rotolini…
Ognuno di questi dovrete tagliarlo a metà ed arrotolarlo una volta sola, disporre i pezzi ordinati in modo da avere il corpo e le ali dallo stesso pezzo.
Ora allungate i pezzi corrispondenti al corpo ed alle ali come per le Colombine e disporli negli stampi (due da 500 gr o uno da 1 kg).
Mettere a lievitare fino al raddoppio almeno.
Passato il tempo preparare la glassa mescolando la farina con lo zucchero ed aggiungendo poca acqua per volta fino ad ottenere una crema che non deve colare.
Spennellare molto delicatamente di glassa le colombe, cospargere di zucchero semolato e ricoprire con una dose generosa di zucchero a velo.
Infornare a metà altezza, con placca vuota sotto a 200° per 25 minuti circa.

Buona Pasqua con cioccolato Venchi # BUONOBUONISSIMO

Non c’è Pasqua senza uova di cioccolato.Uova al cioccolato fondente,al cioccolato al latte,al cioccolato bianco; uova decorate e non; uova grandi e piccole,con sorpresa e senza sorpresa…..la differenza tra un uovo ed un altro è sempre data,però, dal cioccolato.E Venchi ne sa qualcosa…….Godetevi questo bellissimo video Venchi dove le opere di Pasqua danzano sulle note di # BUONOBUONISSIMO.  "