Tag: web

Arrosto Vellutato

La ricetta di questo arrosto è quella che ha ispirato Benedetta per la creazione dell’intero menu di questa sera: alle prese con gli ospiti infatti, ha deciso una sera di dare un tocco in più al solito arrosto, servendolo con una crema vellutata davvero speciale. Impariamo a farla secondo i suoi consigli.

Puntata I Menu di Benedetta: 5 ottobre 2012 (Menu Quel Tocco in Più[1])
Tempo preparazione e cottura: 100 min. ca.

Ingredienti Arrosto Vellutato per 4 persone:

  • sale qb
  • pepe qb
  • 1,5 kg di codone di vitello
  • olio
  • 1 kg di patate
  • rosmarino qb
  • vino bianco qb
  • misto per soffritto qb
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 foglia di alloro

Procedimento ricetta Arrosto Vellutato di Benedetta Parodi

  1. Salare e pepare la carne e rosolarla in padella su ogni lato.
  2. Tagliare le patate e disporle su una teglia con carta forno, condite con sale olio e rosmarino e infornarle a 180 gradi per 25 minuti circa.
  3. Sfumare la carne con il vino, poi aggiungere il soffritto surgelato, l’aglio, il rosmarino e l’alloro, poi lasciare cuocere per almeno un ora.
  4. Togliere l’arrosto dal sugo di cottura e affettarlo.
  5. Aggiungere qualche patata al sugo dell’arrosto e frullarlo col mixer ad immersione creando una salsa cremosa
  6. Servire l’arrosto ricoperto dalla salsa ed accompagnato dalle patate al forno.

References

  1. ^ Menu Quel Tocco in Più

La ricetta dell?impasto per pizza con biga

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle martedì, 27 novembre 2012 e classificato in Approfondimenti[2], Speciale Pizza[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

L’impasto biga è un preimpasto che va aggiunto all’impasto nella misura del 30%. Nell’impasto ha la funzione di dare più alveolatura, più gusto, più croccantezza e un’estensibilità maggiore. Molti di voi forse lo conoscono come lievitino. Provate anche voi a preparare la vostra biga o lievitino prima di fare la pizza fatta in casa: il risultato finale sarà più morbido, soffice e gustoso, ma soprattutto più digeribile.

Ricetta Preimpasto biga

Ingredienti

  • Farina
  • acqua
  • lievito di birra

Una volta preparato il preimpasto biga, possiamo preparare l’impasto per la nostra pizza direttamente aggiungendolo agli ingredienti che usiamo normalmente per fare la pizza…. Vediamo come:

Ricetta Base per pizza con impasto biga

Ingredienti

  • Farina
  • acqua
  • biga
  • lievito di birra
  • sale
  • olio extra vergine di oliva

 

 

farina,lievito,olio,pizza,sale[5][6][7][8][9]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Approfondimenti (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Speciale Pizza (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ farina (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ lievito (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ olio (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ pizza (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ sale (www.imenùdibenedetta.com)

Ricerche frequenti:

Spaghetti al Pesto Siciliano

Per una spaghettata molto veloce Benedetta Parodi ci propone stasera la sua ricetta di questa pasta al pesto siciliano, un sugo da preparare tutto a freddo in pochissimi minuti.

Tratta da: Molto Bene del 2 maggio 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 10 min. ca.

Ingredienti Spaghetti al Pesto Siciliano per 4 persone:

  • 320 g di spaghetti
  • 300 g di pomodorini
  • ½ spicchio di aglio
  • 40 g di pomodori secchi
  • 1 ciuffo di basilico
  • Olio
  • Sale
  • 50 g di pecorino
  • 50 g di ricotta
  • Olive nere qb
  • acqua di cottura qb

Procedimento ricetta Spaghetti al Pesto Siciliano di Benedetta Parodi

  1. Mettere la pasta a cuocere in abbondante acqua salata.
  2. Mettere nel bicchiere del mixer i pomodorini con i pomodori secchi, aglio, olio e basilico e frullare tutto assieme.
  3. Salare la salsa ottenuta, poi aggiungere anche il pecorino e la ricotta e frullare nuovamente, aggiungendo acqua di cottura al bisogno per regolare la consistenza.
  4. Scolare la pasta e condirla con il pesto ottenuto, poi impiattare e guarnire con olive nere e foglie di basilico.

References

  1. ^ Molto Bene del 2 maggio 2014

Proudly powered by WordPress