Tag: carciofi

Carbonara di Carciofi e Carpaccio Scottato

Per il salvacena di oggi Benedetta si affida ai carciofi, ideali per cucinare un primo ed un secondo. In questo caso una carbonara con uova carciofi e parmigiano ed un carpaccio di manzo scottato. Tutto pronto in otto minuti!

Puntata I Menu di Benedetta: 7 marzo 2013 (Menu Tra Amiche[1])
Tempo preparazione e cottura: 20 min. ca.

Ingredienti Carbonara di Carciofi e Carpaccio Scottato per 4 persone:

  • 2 spicchi di aglio 
  • olio 
  • 3 carciofi 
  • sale 
  • 1-2 uova 
  • parmigiano qb 
  • 250 gr di spaghetti 
  • acqua di cottura qb
  • olio 
  • 200 gr di carpaccio di manzo 
  • sale 
  • 1 carciofo 
  • scaglie di grana qb

Procedimento ricetta Carbonara di Carciofi e Carpaccio Scottato di Benedetta Parodi

  1. Pulire i carciofi e tagliarli a fettine sottili.
  2. Rosolare l’aglio in padella con l’olio, poi aggiungere i carciofi e lasciare andare coperto.
  3. Lessare gli spaghetti in acqua salata bollente.
  4. Sbattere le uova con il parmigiano in una ciotola.
  5. Scolare la pasta e ripassarla velocemente in padella con i carciofi, poi a fuoco spento unire anche le uova aggiungendo un po’ di acqua di cottura al bisogno.
  6. Ungere una teglia con olio, poi disporvi sopra il carpaccio di manzo e completare con un pizzico di sale.
  7. Affettare anche l’ultimo carciofo sottilmente e distribuirlo sul carpaccio, aggiungendo anche scagliette di grana e un altro filo d’olio.
  8. Passare il carpaccio al grill per 2-3 minuti circa.

References

  1. ^ Menu Tra Amiche

Gateau di Patate ai Carciofi e Salamella Impanata

Prendendo ispirazione da un piatto assaggiato da un’amica, Benedetta Parodi ci propone un secondo composto da due portate: un gateau di patate ai carciofi e peperone accompagnato dalla salamella impanata nel pangrattato e rosmarino.

Tratta da: Molto Bene del 8 maggio 2014[1]
Tempo preparazione e cottura: 25 min. ca.

Ingredienti Gateau di Patate ai Carciofi e Salamella Impanata per 4 persone:

  • 2 carciofi
  • Olio
  • Sale
  • acqua
  • 4 patate lesse
  • 8-10 fette di provolone
  • Parmigiano qb
  • 4 salamelle
  • Pangrattato e rosmarino qb

Procedimento ricetta Gateau di Patate ai Carciofi e Salamella Impanata di Benedetta Parodi

  1. Pulire i carciofi e tagliarli a fettine sottili poi rosolarli in padella con olio e sale.
  2. Unire un goccio d’acqua e portare a cottura coperto.
  3. Tagliare a rondelle le patate lesse.
  4. Comporre in una teglia rivestita di carta forno il gateau partendo con uno strato di patate, poi il provolone e i carciofi.
  5. Comporre un secondo strato con tutti gli ingredienti come in precedenza e completare con una bella manciata di parmigiano.
  6. Mettere in forno a 200 gradi ventilato per una decina di minuti circa.
  7. Per le salamelle, scaldare sul fuoco la griglia unta d’olio.
  8. Nel frattempo togliere il budello alla salsiccia e impanarla nel pangrattato mescolato con rosmarino tritato.
  9. Rimuovere dalla griglia l’olio in eccesso poi mettere le salamelle a grigliare su entrambi i lati.
  10. Servire le salamelle impanate e grigliate accompagnate dal gateau di patate ai carciofi.

References

  1. ^ Molto Bene del 8 maggio 2014

Minestra di carciofi e orzo

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4


Normal
0
14

Dopo l’abbuffata di dolci
carnevaleschi che ne dite di questa minestra gustosa e disintossicante?

Normal
0
14

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4



Ingredienti
per 4 persone:


200
gr di orzo perlato
6
carciofi
1,5
lt di brodo vegetale già salato
10
rametti di prezzemolo
1
spicchio d’aglio
4
cucchiai d’olio extravergine d’oliva
1
limone (solo il succo)


Normal
0
14

Procedimento

Private
i carciofi  delle foglie esterne più
dure, della parte superiore con le spine e dell’eventuale fieno interno.
Tagliateli a spicchi non troppo grossi e immergeteli mano a mano nell’acqua
acidulata con il succo del limone.
Lavate
l’orzo in acqua fredda, scolatelo bene e fatelo rosolare per qualche minuto in
una casseruola con quattro cucchiai d’olio e lo spicchio d’aglio. Unite i
carciofi, ben sgocciolati, e 

continuate a rosolare per altri due minuti,

togliete lo spicchio d’aglio e versate il brodo caldo.

Portate a cottura per
circa venti minuti, ma controllate i tempi sulla confezione dell’orzo perché
potrebbero variare. A fine cottura, unite il prezzemolo tritato e servite.

Se
volete, potete spolverizzare con piccole scaglie di pecorino.
E…buon
appetito!

Proudly powered by WordPress