Tag: menù di benedetta

Patè di pollo alla senape con crostini e salsa al prezzemolo per augurarVi Buone Feste

Fra pochi giorni è Natale
si pensa al menù della vigilia, ma forse manca l’idea per un piccolo antipasto perchè non pensare a un semplicissimo patè addobbato per la Vigilia?

200gr petto di pollo
150gr mascarpone

2 cucchiai marsala 

1 cucchiaino senape

Pan carrè

Sale e pepe


Tagliare il petto di pollo a dadini e mescolarli con un cucchiaino di senape. 

Metterli in una padella e farli sigillare bene, quindi irrorare col marsala e portare a cottura regolando di sale e pepe.

Lasciare raffreddare i bocconcini di pollo, quindi frullarli incorporando il mascarpone. Quando il nostro patè sarà bello cremoso ed amalgamato trasferirlo in uno stampino unto o meglio foderato con della pellicola, sigillare e trasferire in frigo per un paio d’ore.

Il patè si può accompagnare con del buon pane o più semplicemente con dei crostini fatti con del pan carrè. 

Spennellare leggermente delle fette di pan carrè con un po’ di senape, quindi tagliare nella forma desiderata e passare in forno a tostare per qualche minuto. In occasione del Natale possiamo cercare delle forme a tema

In un frullatore mettere qualche ritaglio di pan carrè e bagnarlo con un po’ d’aceto, aggiungere un po’ d’olio, la punta di un cucchiaio di senape ed una manciata di prezzemolo ed emulsionare bene.


Sformare su un piatto il nostro patè e servirlo con i crostini e un po’ della nostra emulsione al prezzemolo. 

La salsina al prezzemolo può anche essere servita a parte.


NB: per fare l’albero della foto è bastata metà dose


Con questa simpatica e facile
idea natalizia colgo l’occasione per 
augurare a tutte/i Voi 
i miei migliori auguri di 
BUONE FESTE

Faraona al Melograno con Tortino al Radicchio

Ricky Tognazzi in compagnia di Benedetta ci mostra come preparare una faraona farcita al melograno, da servire accompagnata da un tortino al radicchio. Questo piatto è ideale per una occasione importante, come il prossimo cenone di Capodanno.

Puntata I Menu di Benedetta: 26 dicembre 2012 (Menu Capodanno d’Autore[1])
Tempo preparazione e cottura: 120 min. ca.

Ingredienti Faraona al Melograno con Tortino al Radicchio per 4 persone:

  • olio
  • 1 scalogno
  • 1 cespo di radicchio tardivo
  • pangrattato
  • 100 gr di carne trita di maiale
  • 1 uovo
  • parmigiano qb
  • sale e pepe
  • 1 faraona disossata
  • pancetta dolce a fette qb
  • rosmarino qb
  • carote qb
  • sedano qb
  • cipolla qb
  • brodo vegetale qb
  • fecola di patate qb
  • succo di 1 melograna
  • 250 gr di panna fresca
  • 15 gr di fecola
  • 2 uova
  • 75 gr di parmigiano
  • 100 gr di radicchio
  • sale 
  • pepe

Procedimento ricetta Faraona al Melograno con Tortino al Radicchio di Benedetta Parodi

  1. Rosolare lo scalogno in padella con un goccio d’olio.
  2. Aggiungere il radicchio tagliato a pezzetti e il pangrattato e stufare.
  3. Lasciare raffreddare il tutto poi unire la carne macinata, l’uovo e il parmigiano.
  4. Condire la faraona con sale e pepe e farcirla con il composto di carne e radicchio.
  5. Richiudere la faraona avvolgendola nella pancetta, poi legarla con lo spago e condire con olio e rosmarino.
  6. Trasferire in una teglia con carota, sedano e cipolla tagliate a pezzetti e infornare a 180 gradi per un’ora circa, aggiungendo del brodo di tanto in tanto.
  7. Far restringere il sugo di cottura unito al succo di melagrana in padella con la fecola.
  8. Per i tortini, scaldare leggermente la panna.
  9. Mescolare separatamente le uova con il parmigiano, poi unire la panna, la fecola e il radicchio tagliato fine.
  10. Salare e pepare il composto, poi trasferire negli stampini da muffin in una teglia a bagnomaria.
  11. Cuocere a 180 gradi per circa 30 minuti.

References

  1. ^ Menu Capodanno d’Autore

Baci di dama-

Ingredienti per 25 biscotti:
150 g di burro
150 g di mandorle pelate
100 g di zucchero eridania
150 g di farina
un pizzico di fior sale gemma di mare
alcune gocce di aroma all’arancia
70 g di cioccolato fondente
Procedimento:
Con il mixer tritate le mandorle e lo zucchero fino ad ottenere un composto molto fine. Lo zucchero assorbirà l’olio emesso dalle mandorle e questo vi permetterà di ottenere un ottimo risultato.
Aggiungete il burro tagliato a pezzetti e gli altri ingredienti, amalgamate fino ad ottenere una palla di impasto liscio e omogeneo.
Fatelo riposare in frigo un paio di ore avvolto da pellicola, volendo, potete fare questo impasto anche il giorno prima.
Trascorso il tempo di riposo, togliete dal frigo e cominciate a preparare delle palline della dimensione di una piccola noce, deponetele su di una teglia da forno, foderata di carta forno, ben distanziate tra loro.
Infornate a 160 gradi per 25/30  minuti circa. (forno a gas)
Nel frattempo sciogliete al microonde il cioccolato fondente per qualche minuto a media potenza, andate di minuto in minuto mescolando, per evitare di abbrustolirlo.
Quando avrete cotto tutte le palline, fatele raffreddare e cominciate a farcirle con una piccola quantità di cioccolato, depositata al centro di una pallina soltanto e dalla parte piatta, quella che appoggiava alla teglia. Coprite ora con una pallina vuota, sempre con la parte piatta, comprimendola leggermente sul cioccolato in modo da distenderlo un po’ ma senza farlo debordare dal biscotto. Procedete fino alla fine degli ingredienti, lasciate solidificare il cioccolato e servite.
Grazie a questo blog, ho rispolverato una vecchia ricetta uguale a questa, nei passaggi di base, che ho proposto molto tempo fa…. poi elaborata diversamente per ottenere un risultato più colorato.

Proudly powered by WordPress