Subscribe via RSS

La Prova del Cuoco del 19 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle lunedì, 19 novembre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

IL DIAVOLO E L’ACQUA SANTA

La Prova del Cuoco[5] del 19 novembre 2012 è partita con “Il Diavolo e l’Acqua Santa”: come al solito vediamo sfidarsi Andrea Mainardi, nei panni del diavolo, e Suor Stella nell’acqua santa. I piatti proposti oggi sono cannoli salati ripieni di grana e feta e gnocchi di pane e feta. La vittoria viene consegnata al Diavolo con il voto del pubblico.

PALMA D’ONOFRIO – LA RICETTA DEL POLPETTONE VARIEGATO AL CARTOCCIO

INGREDIENTI

  • 500 g di macinato di vitello
  • 500 g di macinato di mazo
  • prezzemolo
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di grana
  • 2 fette di pane raffermo
  • latte q.b.
  • 500 g di bietola a foglia larga
  • 3 peperoni rossi e gialli
  • 3 carote
  • 3 coste di sedano
  • 3 porri
  • 1 cucchiaio di aceto
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 500 g di yogurt bianco
  • foglie di sedano
  • 1 limone
  • olio extravergine[6] di oliva
  • sale

PREPARAZIONE

  • Unire le carni in una ciotola;
  • Aggiungere 1 uovo, parmigiano, sale e pepe;
  • A parte bagnare il pane con del latte;
  • Aggiungere il pane strizzato ed il prezzemolo;
  • Nel frattempo, pulire le foglie e sbollentare per 1 minuto in bollente;
  • Dopo riporre in acqua fredda e poi tra due canovacci per asciugare;
  • Tagliare le carote a julienne;
  • Cuocere i peperoni a forno;
  • Sfibrare il sedano e tagliare a julienne come la carota;
  • Tagliare il porro a listarelle sottili;
  • In dell’acqua bollente mettere le carote , poi porro e sedano;
  • Dopo passare in padella con un filo d’olio ed aggiungere un po’ di zucchero di canna ed aceto;
  • Su un foglio di carta da forno mettere le foglie di bietola;
  • Mettere le falde di peperone sopra alla bietola e poi mettere la carne sopra realizzando proprio un polpettone;
  • Ripiegare le foglie aiutandosi con le foglie, avvolgere nella carta da forno e cuocere per 45 minuti a 180°C;
  • Attendere una mezz’ora prima di aprire il cartoccio;
  • Lo yogurt unirlo in una ciotola con del limone grattugiato;
  • Aggiungere delle foglie di sedano allo yogurt;
  • Servire il polpettone a fette con la salsa e le verdure in agrodolce sotto;

Servire con un vino bianco Alghero.

Continua la lettura » 1 2

Andrea Mainardi,Anna Moroni,Casa Clerici,feta,gnocchi,grana,Mauro Improta,palma d’onofrio,polpettone,Simone Loi,squacquerone[7][8][9][10][11][12][13][14][15][16][17]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ olio extravergine (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Andrea Mainardi (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Casa Clerici (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ feta (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ gnocchi (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ grana (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ Mauro Improta (www.imenùdibenedetta.com)
  14. ^ palma d’onofrio (www.imenùdibenedetta.com)
  15. ^ polpettone (www.imenùdibenedetta.com)
  16. ^ Simone Loi (www.imenùdibenedetta.com)
  17. ^ squacquerone (www.imenùdibenedetta.com)

Polpettone con bietole zucchine e tacchino-

Ingredienti:
250 gr di bietole lessate oro dell’orto
150 gr di zucchine  lessate oro dell’orto
500 gr di petto di tacchino cotto 
9 cucchiai di pan grattato
5 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo intero + 2 albumi
1 saccoccio da forno con aromi cipolla (in alteranativa usare un sacchetto x cottura al forno)
Procedimento:
Mettete nel mixer le bietole e le zucchine precedentemente lessate e scottate.
Tritatele finissime ed aggiungete il petto di tacchino, già cotto in forno, a pezzi e tritate tutto finemente.
Ora semplicemente amalgamando a bassa potenza, mette le uova, il formaggio e il pane già grattugiati.
Salate e pepate.
Date la forma al polpettone e infilatelo nel saccoccio con metà delle spezie in dotazione.
Chiudetelo con l’apposito legaccio e infornate a 200 gradi per 40 minuti circa.
Affettate il polpettone tiepido per evitare che si romano le fette.
Ottimo anche freddo.
Cotto in questo modo il polpettone sarà croccante in superficie ma morbidissimo all’interno.
Tempo di preparazione -20 minuti 
Tempo di cottura -40 minuti 
Difficoltà -bassa

Buon Halloween

Giornata ai fornelli! Stasera Eleonora e Matilde hanno invitato le loro amichette per un pigiama party per festeggiare Halloween. Così mi ritrovo con oltre dieci bimbi in casa. Tra le varie cose che ho preparato, ecco la mummia. L’ho fatta ieri in trasmissione e visto il successo ho deciso di rifarla. E’ una ricetta furbissima. Potete fare il solito vostro polpettone. Alla fine dovrete avvolgerlo nel formaggio a fette fatto a striscioline, come fosse una benda. Poi completate con le olive nere, gli occhi, e il rosmarino, le braccia. Il risultato? Un polpettone golosissimo e anche d’effetto. Sembra davvero una mummia.

INGREDIENTI per 4 persone

1 Kg di carne trita di manzo
3 uova
10 cucchiai di parmigiano
Sale
Pepe
2 cucchiai di cipolla essiccata
2-3 cucchiai di pangrattato
Prezzemolo qb

Per completare
Formaggio a fette
Rosmarino
Olive nere

Procedimento

Preparare il polpettone mescolando insieme tutti gli ingredienti. Dare al polpettone la dorma di una mummia. Disporre il polpettone su una teglia da forno e infornare a 180° per 30’. Una volta pronto il polpettone, lasciarlo intiepidire e ricoprirlo con il formaggio a fette, tagliato a striscioline. Tagliare a l’oliva a rondelle e con queste fare gli occhi. Guarnire infine con un rametto di rosmarino.