Tag: Procedimento

Polpettone con bietole zucchine e tacchino-

Ingredienti:
250 gr di bietole lessate oro dell’orto
150 gr di zucchine  lessate oro dell’orto
500 gr di petto di tacchino cotto 
9 cucchiai di pan grattato
5 cucchiai di parmigiano grattugiato
1 uovo intero + 2 albumi
1 saccoccio da forno con aromi cipolla (in alteranativa usare un sacchetto x cottura al forno)
Procedimento:
Mettete nel mixer le bietole e le zucchine precedentemente lessate e scottate.
Tritatele finissime ed aggiungete il petto di tacchino, già cotto in forno, a pezzi e tritate tutto finemente.
Ora semplicemente amalgamando a bassa potenza, mette le uova, il formaggio e il pane già grattugiati.
Salate e pepate.
Date la forma al polpettone e infilatelo nel saccoccio con metà delle spezie in dotazione.
Chiudetelo con l’apposito legaccio e infornate a 200 gradi per 40 minuti circa.
Affettate il polpettone tiepido per evitare che si romano le fette.
Ottimo anche freddo.
Cotto in questo modo il polpettone sarà croccante in superficie ma morbidissimo all’interno.
Tempo di preparazione -20 minuti 
Tempo di cottura -40 minuti 
Difficoltà -bassa

Ricerche frequenti:

Streghette-

Ingredienti:
300 gr di resti di rinfreschi di pasta madre
300 gr di farina setaccio mulino Marino
340 gr di acqua
Procedimento:
Con l’ausilio della planetaria formate un impasto compatto e sodo.
Tirate la sfoglia con la macchina x la pasta fino alla tacca 6, quindi abbastanza sottile. 
Tagliate delle strisce con la rotella plissettata e cuocete in padella antiaderente, leggermente oliata solo la prima volta.
Otterrete delle sfogliatine sottili e friabili che si conserveranno integre per diversi giorni.
E’ una preparazione un po’ laboriosa, dovuta al fatto che bisogna tirare la sfoglia. 
I tempi di cottura sono circa di 10 minuti e dipende dalle dimensioni della padella più sarà larga, più ne conterrà e prima farete.
L’alternativa per velocizzare, è di utilizzare il forno… i tempi si accorciano, ma il sapore è leggermente diverso.

Lievito madre…bimby

Ingredienti:
200 gr di farina
90 gr di acqua
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaio di olio evo Dante
Procedimento:
Mettete tutti gli ingredienti nel bimby e azionatelo per 2 minuti a velocità spiga.
Formate una palla e mettetela in un contenitore di vetro con coperchio, fate un incisione a croce sulla superficie e chiudete con il coperchio.
Lasciate a temperatura ambiente per 48 ore, io la metto all’interno del forno a microonde, spento.
Passate le 48 ore, la vedrete raddoppiata di volume, toglietene 200 gr e impastate nuovamente allo stesso modo con 200 gr di farina e 90 gr di acqua. Ciò che vi rimane dopo aver tolto i 200 gr da rinfrescare, non buttatelo, è prezioso quanto il lievito madre!!
Qui e Qui alcuni suggerimenti per l’utilizzo.
Qui la fonte della ricetta

Proudly powered by WordPress