Tag: imenùdibenedetta

La ricetta della focaccia col formaggio di recco

Pubblicato da Vittorio Viarengo Vivalafocaccia alle martedì, 30 ottobre 2012 e classificato in L’Angolo dello Chef[1], Piatti unici[2], Speciale Pizza[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

La focaccia col formaggio di Recco è una prelibata specialità’ ligure. Non sono in molti a saperla fare ma non e’ difficilissimo: gli ingredienti che dovete procurarvi sono dell’ottimo stracchino e della farina manitoba, che è una farina ad alto contenuto di glutine. Un altro aspetto importante è relativo alla temperatura del forno: accendetelo al massimo della temperatura consentita, vanno bene dai 250 ai 300 gradi. La temperatura alta consentirà alla focaccia di cuocere appena 7-8 minuti: la pasta avrà il tempo di cuocersi, mentre il formaggio si scioglierà senza tuttavia seccare. L’impasto e’ semplicissimo. La difficoltà’ e’ la lavorazione della pasta ma con qualche prova potete diventare dei focacciaioli e focacciaiole provette seguendo le nostre istruzioni. Al lavoro!

Ingredienti

  • acqua
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • farina manitoba
  • stracchino

 

acqua,farina manitoba,olio,sale,stracchino[5][6][7][8][9]

References

  1. ^ Visualizza tutti gli articoli in L’Angolo dello Chef (www.imenùdibenedetta.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Piatti unici (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Speciale Pizza (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ acqua (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ farina manitoba (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ olio (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ sale (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ stracchino (www.imenùdibenedetta.com)

Panettone tutto l?anno con Loison e Castadiva

Pubblicato da Marco Gianfreda[1] alle giovedì, 18 ottobre 2012 e classificato in Eventi[2].

    Stampa ricetta/articolo[3]

Si è svolto ieri sera 17 ottobre 2012 presso il Casta Diva Resort di Blevio, ridente cittadina affacciata sulle rive del lago di Como, il primo di una serie di eventi gastronomici improntati sul tema Panettone Tutto L’anno. Protagonista indiscusso della serata è stato il noto panettone Loison, presentato, rielaborato e declinato in un intero menu dall’antipasto al dolce a cura dello chef Alessio Mecozzi. Ospite d’onore della serata è stato naturalmente Dario Loison, titolare dell’omonima casa dolciaria di Costabissara (Vi) che vanta una tradizione quasi centennale nell’arte dolciaria. La parte enologica della serata è stata invece a cura dell’Azienda Agricola Montelio di Codevilla (Pv), per l’occasione presentata e rappresentata dall’enologo Mario Maffi: nel corso della cena è stato dunque possibile degustare gli ottimi Neblerot, Pinot Nero Costarsa 2008 doc e infine un Muller Thurgau del 2010.

eventi gastronomici,panettone,vini[4][5][6]

References

  1. ^ Marco Gianfreda (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Eventi (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ eventi gastronomici (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ panettone (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ vini (www.imenùdibenedetta.com)

La Prova del Cuoco del 18 ottobre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle giovedì, 18 ottobre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

CAMPANILE ITALIANO

Oggi, La Prova del Cuoco del 18 ottobre 2012, parte con Campanile italiano dove vediamo la Toscana[5] dall’Isola d’Elba  che preparare polpettine su una pappa di pomodoro e minestra di ceci con polpo, mentre il Trentino Alto Adige, da Civezzano, ci cucina gnocchi di funghi porcini e involtini di verza. La vittoria va alla Toscana.

ANDREA RIBALDONE – LA RICETTA DEL MANZO BRASATO ALLA BIRRA CON ZUCCA

INGREDIENTI

  • 500 g di collo o coscia di manzo
  • 2 cipolle bianche
  • 100 g di farina
  • 500 ml di birra chiara
  • 1 zucca piccola
  • foglie di alloro q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

  • Tagliare la cipolla finemente;
  • Prendere una padella con fondo pesante e lasciar stufare con un goccio d’olio evo;
  • 1° segreto dello chef: per  un brasato perfetto passare nella farina, eliminando l’eccesso, e poi scottare in padella già calda con olio extravergine;
  • Una volta ben rosolato, mettere la carne nella padella dove è presente la cipolla;
  • Eliminare la buccia dalla zucca e cuocere al forno in un cartoccio di alluminio con un pizzico di sale;
  • Lasciare a 160°C per mezz’ora;
  • Cuocere anche i semi con sale sulla stessa pirofila;
  • 2° segreto dello chef: aggiungere la birra che è più delicato del vino;
  • Lasciar andare la carne, coprendo la pentola, per un paio d’ore;
  • Frullare il sughetto se si desidera tutta la cipolla liquida;
  • Frullare la zucca per ottenere una passata compatta;
  • Aiutarsi con il cucchiaio a fare delle quenelle di zucca;
  • Battere a coltello i semi di zucca ed alloro e unire all’olio evo;
  • Impiattare la carne mettendo sopra quest’olio;
Continua la lettura » 1 2

Andrea Ribaldone,Anna Moroni,gamberi,Mauro Improta,Natalia Cattelani,orata,Riccardo Facchini,zucca[6][7][8][9][10][11][12][13]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Toscana (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ Andrea Ribaldone (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ gamberi (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Mauro Improta (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Natalia Cattelani (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ orata (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ Riccardo Facchini (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ zucca (www.imenùdibenedetta.com)

Proudly powered by WordPress