Tag: Fiammetta

Lo strudel di Fiammetta

Ecco uno strudel…  molto speciale. Nel ripieno infatti niente mele, ma cipolle. Si tratta di una torta salata, fatta a strudel con le cipolle, i pinoli e l’uvetta. Me l’ha insegnato Fiammetta Cicogna quando è venuta a I menù. Non solo Fiammetta è bella, simpatica e avventurosa. E’ pure un’ottima cuoca.  Grazie ancora!

INGREDIENTI
– 3 cipolle
– 3 acciughe
– olio
– acqua qb
– pinoli qb
– olive taggiasche qb
– uvetta qb
– 1 rotolo di pasta sfoglia
– 1 tuorlo
– latte qb
Procedimento:
Scaldo l’olio in una padella insieme alle alici, quando è caldo butto dentro
le cipolle tagliate non troppo sottili, fuoco medio per stufare e non dorare le
cipolle, poi aggiungo olive e uva sultanina, in una padellina a parte faccio
saltare i pinoli poi unisco.
Metto il tutto nella pasta sfoglia inforno a 180° per 40’

Strudel di Cipolle alla Fiammetta

Questa ricetta cucinata da Fiammetta Cicogna in compagnia di Benedetta sembra un normale strudel, in realtà non è un dolce, bensì una sorta di quiche alle cipolle che davvero merita essere sperimentata per chi è amante del genere.

Puntata I Menu di Benedetta: 28 settembre 2012 (Menu Sembra ma non è[1])
Tempo preparazione e cottura: 80 min ca.

Ingredienti Strudel di Cipolle alla Fiammetta per 4 persone:

  • 3 cipolle
  • 3 acciughe
  • olio
  • acqua qb
  • pinoli qb
  • olive taggiasche qb
  • uvetta qb
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 tuorlo
  • latte qb

Procedimento ricetta Strudel di Cipolle alla Fiammetta di Benedetta Parodi

  1. Stemperare le acciughe in padella con un po’ d’olio
  2. Unire le cipolle affettate e farle stufare aggiungendo dell’acqua e salare.
  3. Tostare in un’altra padella i pinoli.
  4. Unire alle cipolle le olive tritate al coltello e l’uvetta.
  5. Una volta ben stufate le cipolle, togliere dal fuoco e unire anche i pinoli.
  6. Stendere la pasta sfoglia e farcirla con il ripieno alle cipolle, poi richiuderla arrotolandola e sigillando bene i bordi.
  7. Spennellare la superficie con il tuorlo diluito con un goccio di latte.
  8. Bucherellare la parte superiore dello strudel con uno stecchino.
  9. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 40 minuti.

References

  1. ^ Menu Sembra ma non è

Menu Sembra Ma Non È

Per l’ultimo appuntamento di settembre, Benedetta ci ripropone ancora una volta un menu originale con piatti che sembrano una cosa ma in realtà sono un’altra.

Ospite di questa puntata Fiammetta Cicogna, che si cimenta nella preparazione di una delle ricette di serata.

il Menù di Benedetta del 28 settembre 2012

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: TONNO DI CONIGLIO
Primo: AGNOLOTTI DEL PLIN DI OSSOBUCO
Secondo: STRUDEL DI CIPOLLE
Dolce: TORTA TIRAMISU[1][2][3][4]

References

  1. ^ TONNO DI CONIGLIO
  2. ^ AGNOLOTTI DEL PLIN DI OSSOBUCO
  3. ^ STRUDEL DI CIPOLLE
  4. ^ TORTA TIRAMISU

Proudly powered by WordPress