Tag: ricette benedetta parodi

La minestra rossa di granchio allo zenzero

 

Fa freddo e non c’è cosa migliore di mettere in tavola una bella minestra calda e saporita.

 

Ingredienti:

Un granchio del peso di 330 g

un barattolo da 540 g di pomodoro pizzutello

due foglie di alloro

una spruzzata di vino bianco secco

una piccola carota

una cipollina

pepe in grani

un pizzico di zenzero in polvere

prezzemolo tritato

sale q.b.

olio extravergine d’oliva

un litro di acqua

200 g di pasta formato linguine Franciacorta Valdigrano

 

In un tegame rosolare in olio la cipollina tritata e la carota a piccoli dadini. Aggiungere pomodoro pizzutello,alloro,pepe in grani,prezzemolo,sale e zenzero in polvere.Cuocere per alcuni minuti.

Unire il granchio tagliato a metà ( non completamente) e fare insaporire il tutto.

Unire una spruzzata di vino bianco e cuocere un altro poco.

Aggiungere l’acqua e cuocere ancora.

Spezzare le linguine ed aggiungerle alla minestra.

Il tutto è pronto quando la pasta sarà cotta ed il brodo risulterà denso e saporito.

Focaccine al Rosmarino

Con Benedetta scopriamo come cucinare delle focaccine al rosmarino molto facili da preparare ed ideali per un antipasto semplice accompagnato da salumi e formaggi.

Puntata I Menu di Benedetta: 14 dicembre 2012 (Menu Scambiamoci gli Auguri[1])
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca. + 60 min.

Ingredienti Focaccine al Rosmarino per 4 persone:

  • 50 ml d’olio
  • 500 gr di farina
  • 2 rametti di rosmarino
  • 300 ml d’acqua tiepida
  • 25 gr lievito di birra
  • 1 cucchiaino di sale
  • sale grosso e olio qb

Procedimento ricetta Focaccine al Rosmarino di Benedetta Parodi

  1. Aromatizzare l’olio scaldandolo in padella con il rosmarino.
  2. Mescolare la farina con acqua, lievito e metà dell’olio.
  3. Impastare per circa 5-10 minuti  poi coprire il panetto e lasciarlo lievitare almeno un’oretta.
  4. Trasferire nuovamente il panetto lievitato sul piano di lavoro e con un po di farina modellare delle palline schiacciate e riporle sulla placca rivestita di carta forno.
  5. Bucherellare le focaccine con le dita, bagnarle con l’olio rimasto e completare con sale grosso.
  6. Trasferire in forno caldo a 220 e cuocere per circa 8-10 minuti.

References

  1. ^ Menu Scambiamoci gli Auguri

Filetto alla Wellington

Scopriamo la ricetta di Benedetta Parodi per cucinare un piatto di carne classico dell’alta cucina: il filetto alla Wellington, un arrosto cotto in crosta di pasta sfoglia di origine britannica.

Puntata I Menu di Benedetta: 17 dicembre 2012 (Menu Giochi di Natale[1])
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.

Ingredienti Filetto alla Wellington per 4 persone:

  • 500 gr di funghi champignon
  • 10 castagne precotte
  • 1 kg di filetto di vitello
  • olio
  • sale
  • 100 gr di prosciutto crudo dolce
  • senape dolce qb
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 uovo

Procedimento ricetta Filetto alla Wellington di Benedetta Parodi

  1. Fare un trito di funghi champignon e castagne al mixer poi rosolarlo in un tegame con olio per pochi minuti e aggiustare di sale.
  2. Nel frattempo scaldare bene una padella con un goccio d’olio e rosolarvi velocemente su tutti i lati il filetto legato.
  3. Rimuovere il filetto dalla padella e liberarlo dallo spago.
  4. Su un foglio di carta forno preparare uno strato con le fette di prosciutto, ricoprirlo con il patè di funghi e castagne spalmandolo uniformemente e adagiarvi il filetto salato e spalmato con la senape.
  5. Arrotolare la carta forno avvolgendo bene il prosciutto al filetto.
  6. Avvolgere il filetto anche con la pasta sfoglia utilizzando lo stesso procedimento, sigillando bene i bordi.
  7. Trasferire in una teglia e praticare qualche incisione nella parte superiore della sfoglia.
  8. Spennellare con l’uovo e trasferire in forno per 30 minuti a 180 gradi, poi per altri 5 minuti circa a 200-220 gradi.

References

  1. ^ Menu Giochi di Natale

Proudly powered by WordPress