Tag: Protagonista

Panettone tutto l?anno con Loison e Castadiva

Pubblicato da Marco Gianfreda[1] alle giovedì, 18 ottobre 2012 e classificato in Eventi[2].

    Stampa ricetta/articolo[3]

Si è svolto ieri sera 17 ottobre 2012 presso il Casta Diva Resort di Blevio, ridente cittadina affacciata sulle rive del lago di Como, il primo di una serie di eventi gastronomici improntati sul tema Panettone Tutto L’anno. Protagonista indiscusso della serata è stato il noto panettone Loison, presentato, rielaborato e declinato in un intero menu dall’antipasto al dolce a cura dello chef Alessio Mecozzi. Ospite d’onore della serata è stato naturalmente Dario Loison, titolare dell’omonima casa dolciaria di Costabissara (Vi) che vanta una tradizione quasi centennale nell’arte dolciaria. La parte enologica della serata è stata invece a cura dell’Azienda Agricola Montelio di Codevilla (Pv), per l’occasione presentata e rappresentata dall’enologo Mario Maffi: nel corso della cena è stato dunque possibile degustare gli ottimi Neblerot, Pinot Nero Costarsa 2008 doc e infine un Muller Thurgau del 2010.

eventi gastronomici,panettone,vini[4][5][6]

References

  1. ^ Marco Gianfreda (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Eventi (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ eventi gastronomici (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ panettone (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ vini (www.imenùdibenedetta.com)

Spaghetti al Vino e Fiori

Una pasta decisamente originale, bella da vedere e molto gustosa. Protagonista di questi spaghetti al vino con i fiori è il maestro Peppe Vessicchio che in compagnia di Benedetta ci propone questa ricetta molto particolare, suo cavallo di battaglia.

Puntata I Menu di Benedetta: 20 marzo 2013 (Menu Sinfonia di Sapori[1])
Tempo preparazione e cottura: 15 min. ca.

Ingredienti Spaghetti al Vino e Fiori per 4 persone:

  • 1/2 cipolla
  • farina
  • vino rosso
  • 250 gr di spaghetti
  • acqua di cottura
  • olio
  • sale
  • fiori commestibili

Procedimento ricetta Spaghetti al Vino e Fiori di Benedetta Parodi

  1. Affettare sottile la cipolla e appassirla in padella con un po’ d’olio.
  2. Mettere a lessare la pasta nell’acqua salata bollente.
  3. Aggiungere una manciata di farina alla cipolla quando è ben appassita.
  4. Sfumare la cipolla con un po’ di vino rosso.
  5. Appena il sugo asciuga, aggiungere dell’acqua di cottura della pasta e far sobbollire qualche istante.
  6. Scolare la pasta e ripassarla in padella con il sugo.
  7. Impiattare e completare con petali di fiori commestibili (in questo caso delle primule non trattate).

References

  1. ^ Menu Sinfonia di Sapori

Comunicato stampa Pomì

POMÌ PROTAGONISTA CON L+
ALLE GIORNATE DI “CARLO CANNELLA”
Dieta mediterranea: sostenibilità di un modello
22-23 febbraio 2013, Università La Sapienza di Roma 

Roma, 22
febbraio 2013
 – La coltura del benessere Pomì sbarca
all’Università de la Sapienza di Roma in occasione del convegno internazionale,
dedicato all’alimentazione mediterranea, organizzato dal Centro
Interuniversitario di Ricerca sulle Culture Alimentari Mediterranee
e
promosso dalla Fundaciòn Dieta Mediterranea e dal SINU (Società
Italiana di Nutrizione Umana).

Il Convegno è inserito all’interno della seconda edizione
delle giornate di ‘Carlo Cannnella’, il noto scienziato e
accademico italiano esperto nel settore della nutrizione, e vede coinvolti i
referenti delle più importanti realtà legate alla tutela del patrimonio
ambientale e culturale italiano riferiti al settore alimentare.
“Pomì è un marchio 100% italiano – commenta Costantino
Vaia, managing director del Consorzio Casalasco del Pomodoro – che da sempre si
fa portavoce della tradizione culinaria e dei valori italiani della food
valley. La nostra presenza a questo importante appuntamento, sottolinea come
Pomì sia riconosciuto come un food ambassador del made in Italy in tutto il
mondo. La dieta mediterranea non è solo un trend sempre più attuale e più
ricercato, è uno stile di vita che si fonda sulla ricerca di semplici, ma
fondamentali esigenze: prodotti realizzati con materie prime di alta qualità
lavorate secondo una filiera certificata e puntualmente tracciabile, alimenti
che siano frutto di una realtà imprenditoriale che valorizza il territorio e
che si impegna quotidianamente nel rispetto dell’ambiente. In sintesi, la
nostra filosofia produttiva.” 

Pomì L+ è la passata ottenuta da pomodori freschi che contengono il
50% di licopene in più garantendo straordinarie proprietà
organolettiche
. Nasce dopo anni di ricerca e sperimentazione con metodi del
tutto naturali, che hanno permesso di individuare una varietà di pomodoro
fresco di altissima qualità, ad elevato contenuto di licopene, adatta
alla coltivazione nei terreni tra Parma, Piacenza, Mantova e Cremona, senza
ricorrere ad organismi geneticamente modificati (ogm).
Pomì L+ è sul mercato dal 2011 ed è stato pensato per interpretare le esigenze
del vivere contemporaneo: le scelte del consumatore moderno rivelano infatti
un’attenzione sempre crescente verso i prodotti che portano in tavola e una
preferenza per formati, più adeguati ai nuovi modelli di famiglia, che siano
garanzia di bontà e italianità.

 
www.pomionline.it 

    

  

Proudly powered by WordPress