Tag: polpo

Le ricette di oggi a La Prova del Cuoco dell?8 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle giovedì, 8 novembre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

CAMPANILE ITALIANO

Oggi La Prova del Cuoco[5] dell’8 novembre 2012 parte con un Campanile italiano speciale con eccezionalmente Carlo Cambi. Campania da Caiazzo con due allevatori di bufala e preparano una tagliata con bufala e mozzarella in carrozza e la mozzarella; dalla Puglia[6] , Noci, vediamo la ricette delle mozzarelle con latte di mucca, i panzerotti e la mucca con le verdure. La vittoria va alla Puglia!

ANDREA RIBALDONE – LA RICETTA DEL PESCE AZZURRO CON PROVOLA AFFUMICATA

INGREDIENTI

  • 300 g di sgombro
  • 250  g di provola affumicata
  • 4 topinambur
  • olioextravergine di oliva q.b.
  • 100 g di spinaci

PREPARAZIONE

  • 1° segreto dello chef: Marinare con la provola il pesce in modo da dare il sapore di affumicato;
  • Frullare ad immersione la provola con acqua;
  • Mettere a marinare il pesce in questo composto, lasciando per 20 minuti;
  • Una parte del frullato tenere da parte;
  • Grattare sopra il topinambur e metterlo a mollo nell’acqua;
  • Cuocere in forno in una teglia con  un filo d’olio per 40 minuti a 160°C;
  • Asciugare il pesce e poi passare in padella con un filo d’olio, dalla parte della pelle;
  • 2° Segreto dello chef: lasciare i gambi degli spinaci per avere il contrasto dei gusti;
  • Cuocere per poco nella stessa padella, per poco tempo;
  • Servire il pesce con gli spinaci, i topinambur ed un ottimo vino bianco;

NATALIA CATTELANI- RICETTA DEL POLLO ALLE MANDORLE CON VERDURE

INGREDIENTI

  • 150 g di mandorle spellate
  • 2 carote (100 g circa)
  • 450 g di petto di pollo
  • 100 g di cipollotti
  • 150 g di peperoni verdi
  • 100 g di funghi champignon
  • 2 cucchai di amido di mais
  • salsa di soia
  • 1 centimetro circa di radice di zenzero
  • olio di semi di arachide

PREPARAZIONE

  • Amalgamare la salsa di soia con l’amido;
  • Aggiungere una grattatina di zentero;
  • Mettere il pollo in questa salsa, lasciando per un paio d’orette;
  • Aggiungere il pollo in una wok;
  • Friggere le mandorle nell’olio di semi, in un’altra wok;
  • Aggiungere tutte le verdure;
  • Dopo che il pollo è quasi cotto, aggiungere tutte ler verdure nella wok;
  • Servire con delle palline di riso a piacere;
Continua la lettura » 1 2

A,Andrea Ribaldone,Anna Moroni,Campania,Campanile Italiano,cesare marretti,panna,Pesce,piselli,provola,puglia,Riccardo Facchini[7][8][9][10][11][12][13][14][15][16][17]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Prova del Cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ Puglia (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Andrea Ribaldone (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Campania (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Campanile Italiano (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ cesare marretti (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ panna (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ Pesce (www.imenùdibenedetta.com)
  14. ^ piselli (www.imenùdibenedetta.com)
  15. ^ provola (www.imenùdibenedetta.com)
  16. ^ puglia (www.imenùdibenedetta.com)
  17. ^ Riccardo Facchini (www.imenùdibenedetta.com)

Le migliori ricette con calamari

Le migliori ricette con calamari


ricette con calamari - Ricettepercucinare.com

I calamari sono un ottimo ingrediente per dar vita a tante ricette differenti: antipasti, piatti unici, primi piatti. Le ricette con calamari hanno in comune la caratteristica di essere tutte sane e leggere. Potete persino portarle in ufficio! Inoltre il calamaro ha un tempo di cottura abbastanza ridotto dunque potrete preparare deliziose ricette gourmet in pochissimo tempo. Vediamo qualche idea.

Ricette con calamari

Vediamo allora alcune idee per dar vita ad ottime ricette con calamari. Si parte!

Frittura di pesce mista o di soli calamari

La frittura è un piacere al quale non sappiamo rinunciare. Se non ci dispiace l’idea di friggere, allora procuriamoci il pesce di nostro gusto o i soli calamari. Laviamo e puliamo bene il pesce e poi tamponiamolo con carta assorbente in modo che sia ben asciutto. Lasciamolo poi nel frigo per un’oretta in modo che si asciughi ancor di più. Infariniamolo con farina 00 mista a semola, e friggiamo in olio di arachidi a 170 gradi.

Calamari alla Griglia

Tra le ricette di calamari che ci piace suggerire troviamo i calamari alla griglia. I calamari alla griglia devono essere teneri. L’inesperienza può portare ad avere un prodotto finale duro e gommoso dunque prestate le dovute attenzioni. Dunque pulite, lavate e asciugate bene i calamari. Praticate dei tagli sulla superficie della sacca dei calamari. Questo servirà a far evaporare l’acqua rilasciata dai calamari anzichè riversarsi sulla griglia, bistecchiera o barbecue. Il calamaro va cotto in tempi diversi, dapprima i tentacoli e poi la sacca. Il calamaro è pronto quando assume un bel colore bianco.

Insalata di Mare

A proposito di ricette con calamari, imperdibile è la insalata di mare. Quando preparare l’insalata di mare, considerate che ogni pesce o mollusco avrà i suoi tempi di cottura. Vi consigliamo di cuocere il tutto separatamente. Il polpo sarà quello che impiegherà di più a cuocere. Per 800 grammi di polpo ci vorranno 40 minuti. Se è più piccolo ovviamente ci vorrà di meno. Ancora, i calamari richiederanno poco meno di 10 minuti di cottura, i gamberi invece due o tre minuti. Occhio ai tempi di cottura ed all’adeguato raffreddamento del pesce. Per ottenere un’insalata di pesce bella morbida vi consigliamo di lasciar raffreddare i cefalopodi nella loro acqua di cottura.

Calamari con piselli o calamari in umido

Segnaliamo poi i calamari con piselli o i calamari in umido o ancora i calamari con patate. In questo caso potrete mettere tutto assieme in una casseruola e portare a cottura in una ventina di minuti. Occhio alle patate: o le tagliate piccoline oppure dovrete pre cuocerle affinchè arrivino a cottura tutte assieme.

Calamari ripieni al forno

Infine, terminiamo la carrellata dei calamari ripieni al forno citando i calamari al forno, che potete farcire con un ripieno a base di pane, erbe aromatiche e piccoli pezzettini di tentacoli. Una grattata di scorzetta di limone darà la giusta freschezza. Quanto ai tempi di cottura, 20 minuti saranno sufficienti per ottenere un prodotto morbido e succoso.

 

 



Insalata calda di polpo patate e fagiolini

Normal
0

14

false
false
false

IT
X-NONE
X-NONE

MicrosoftInternetExplorer4

Ingredienti
per 4 persone:
1
polipo da 1 kg
3
patate medie
3
etti di fagiolini
1
mazzetto di prezzemolo
2
spicchi d’aglio
1
limone

Olio extravergine d’oliva q.b. 
Aceto
di mela q.b.

Pepe
bianco q.b. (facoltativo)
Sale
q.b.
Procedimento

Lavate bene il polipo e ponetelo, con uno spicchio d’aglio e il
succo di mezzo limone, in una pentola senza aggiungere acqua
(vi
sembrerà folle cuocere il polipo così, ma vi assicuro che risulterà
tenerissimo), mettete il coperchio e cuocete per 40 minuti a fuoco bassissimo, ogni
tanto muovete dolcemente il polipo. Fatelo raffreddare nella sua acqua e
pulitelo togliendo la pelle e le ventose rigide, tagliatelo a tocchetti e mettetelo in
una pirofila
.
Mentre
il polipo cuoce pulite i fagiolini e fateli cuocere in acqua bollente salata
per 10/15 minuti (assaggiateli per verificare il grado di cottura).
Fate
cuocere anche le patate e lasciatele raffreddare completamente.
Lavate
il prezzemolo e tritate finemente le foglie insieme allo spicchio d’aglio
rimasto.
Tagliate
le patate a tocchetti e i fagolini in tre parti e unite tutto al polipo,
aggiungete il trito di prezzemolo e aglio. A parte miscelate l’olio con un po’
di aceto, il succo del mezzo limone rimasto, un po’ di sale fino e il pepe
macinato al momento.
Versate
l’emulsione sull’insalata e infornate per 5 minuti a 100°.
Servite
subito e buon appetito!

Proudly powered by WordPress