Tag: pane carasau

Uova in cocotte con zucchine e pane carasau

Ho fatto per la prima volta un uovo in cocotte a mia insaputa!

Nonostante la mia passione per la cucina confesso che le uova le ho sempre viste più nel ruolo di supporto ai piatti che in quello di vere e proprie protagoniste. Alcuni giorni fa ho deciso che avrei preparato per cena un uovo alla coque accompagnato con una crema di zucchine e del pane carasau (preparato nel nostro forno a legno) intinto nel tuorlo… Ma mentre mi accingevo alla preparazione degli ingredienti nella mia mente ha iniziato a prender forma una pietanza dove queste singole componenti si associavano in un unico sistema: “assemblo tutto nelle singole ciotole di ceramica da forno (così posso scaldare e cuocere l’uovo comodamente prima di cena) e procedo rivestendole con il pane carasau leggermente ammorbidito, verso dentro la crema di zucchine e infine adagio sopra l’uovo intero…” . I pensieri si concretizzano nella pratica e prima di cena le nostre due ciotoline (per me e mio marito) sono già pronte con la nicchietta pronta ad ospitare l’uovo. Ma ahimè  questo spazio si è rivelato troppo piccolo e nel momento in cui ho versato l’uovo questo se ne andato in giro sulla tovaglia dove erano poggiate le ciotoline e con esso metà della sostanza della mia cena!!! Tutto fa esperienza: ricordatevi di lasciare sempre abbondante spazio “ all’embrione di pollo” (definizione di uovo data da Totò in un film di cui ora mi sfugge il titolo…). Il giorno seguente, come da mia abitudine quando qualcosa va storto, ho ripetuto l’esperimento lasciando a disposizione dell’uovo un bel cratere dove potersi adagiare!!! Comunque curiosando in internet ho visto che questa ricetta è praticamente un uovo in cocotte!

Ingredienti per quattro persone:

  • 2 piccole zucchine;
  • mezza cipolla;
  • 100 ml di latte;
  • una piccola patata;
  • 2 foglie di alloro;
  • noce moscata ;
  • scorza grattugiata di mezzo limone;
  • un pomodoro fresco frullato;
  • una noce di burro;
  • grana;
  • pane carasau;
  • 4 uova

Preparazione della base di zucchine.

Mondate e lavate le zucchine e la piccola patata.Tagliate le zucchine a rondelle di circa un centimetro di spessore e la patata a piccoli cubetti. Affettate sottilmente anche la cipolla. Trasferite gli ingredienti in una casseruola insieme ad un cucchiaio d’olio. Accendete il forno e fate andare a fuoco vivace per pochi secondi, aggiungete la foglia di alloro, il latte e lasciate cuocere con il coperchio per circa 15 minuti fino a che le verdure risulteranno morbide (se il composto dovesse asciugarsi prima del termine della cottura , aggiungete altro latte). A cottura quasi ultimata scoprite e lasciate evaporare l’eventuale presenza di liquido. Regolate di sale e aggiungete una spolverata di noce moscata. Con una forchetta  schiacciate grossolanamente la preparazione. Aggiungete due cucchiai di grana, la scorza del limone, il prezzemolo tritato e amalgamate bene il tutto. Il composto deve avere una consistenza abbastanza soda, se così non fosse riponete la casseruola sul fuoco e fate asciugare mescolando continuamente per evitare che si attacchi sul fondo.

Preparazione del pane di guarnitura e delle ciotoline
Scegliete un pomodoro ben maturo e dopo averlo lavato frullatelo con un mixer e, a piacere insaporite con un pizzico di sale e un filo di olio. Preparate dei pezzi di pane carasau con i quali rivestirete il fondo e le pareti delle vostre ciotoline, e irrorateli con il succo di pomodoro. Nel mentre che il pane assorbe il liquido, imburrate gli stampini e successivamente ricopriteli con i pezzi di pane ammorbidito.Disponete i pezzi di pane sia sul fondo della ciotolina che sulle pareti in modo che tutto intorno il pane fuoriesca per circa 1 centimetro dal bordo. Distribuite il composto di zucchine all’interno delle ciotoline (non riempitele oltre metà) e adagiatevi sopra l’uovo prestando attenzione a non rompere il tuorlo. Mettete in forno a 180°C per circa 15 minuti. Per mantenere l’uovo molrbido potete procedere anche con una cottura a bagno maria.

Parmigiana di Peperoni

Se volete preparare una parmigiana con qualche variazione sul tema, potete sostituire le melanzane con i peperoni, arricchendo la vostra teglia come mostrato da Benedetta in questa gustosa ricetta preparata per la festa della mamma.

Puntata I Menu di Benedetta: 10 maggio 2013 (Menu per la Festa della Mamma[1])
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.

Ingredienti Parmigiana di Peperoni per 4 persone:

  • 1 spicchio d’aglio
  • olio
  • 4 peperoni
  • 1 mozzarella
  • basilico
  • passata di pomodoro
  • sale
  • pane carasau
  • olive nere
  • grana padano
  • pangrattato

Procedimento ricetta Parmigiana di Peperoni di Benedetta Parodi

  1. Mettere i peperoni in una placca da forno e passarli a 200 gradi per circa mezzora rigirandoli di tanto in tanto, poi lasciarli raffreddare bene, tagliarli a metà e spellarli.
  2. Strovinare il fondo di una pirofila con uno spicchio d’aglio schiacciato poi ungerla d’olio.
  3. Formare uno strato di peperoni, aggiustare di sale poi formare un altro strato di mozzarella tagliata a fette.
  4. Proseguire con foglie di basilico, sugo di pomodoro e uno strato di pane carasau (o pane secco a fette).
  5. Ripetere altri strati di peperoni, mozzarella, basilico.
  6. Completare con olive, parmigiano, pangrattato e un giro d’olio.
  7. Infornare a 180 gradi per 15-20 minuti circa.

References

  1. ^ Menu per la Festa della Mamma

Molto Bene! Le ricette del 18 marzo 2014

Pane carasau, wurstel, pasta per pizza, riso e porri sono i prodotti principali nel carrello della spesa di Benedetta Parodi per cucinare le tre ricette della puntata odierna di Molto Bene.

Per partire la ricetta da meno di trenta minuti sono gli hot dog in pasta pizza, deliziosi e perfetti per accontentare dei bambini, poi ecco una ricetta più elaborata: risotto con porri, rosmarino e limone. Il dolce è invece una velocissima millefoglie di pane carasau ai frutti di bosco, da impiattare in soli 8 minuti!

Le ricette di questa puntata

(clicca sui link per vedere le ricette)

Ricetta -30 minuti: Hot Dog in Pasta Pizza[1] (antipasto/secondo)
Ricetta +30 minuti: Risotto con Porri, Rosmarino e Limone[2] (primo)
Ricetta molto veloce: Millefoglie di Carasau ai Frutti di bosco[3] (dolce)

References

  1. ^ Hot Dog in Pasta Pizza
  2. ^ Risotto con Porri, Rosmarino e Limone
  3. ^ Millefoglie di Carasau ai Frutti di bosco

Proudly powered by WordPress