Tag: minuti

Baccalà con olive e patate, la ricetta

Baccalà, ricette facili per chi ha poco tempo


baccala ricette facili - Ricettepercucinare.com

La ricetta del baccalà con olive e patate è semplice ma richiede un po’ di tempo. Il risultato è eccellente perchè l‘abbinamento tra baccalà, patate e olive è davvero perfetto: sono tre sapori ben indovinati che danno vita ad un risultato che piace a tutta la famiglia. Anche a chi non ama particolarmente il pesce. Vediamo dunque come si prepara la ricetta del baccalà con olive e patate.

Ecco la ricetta del baccalà con olive e patate

Il baccalà con olive e patate si prepara dopo aver adeguatamente ammollato in acqua fresca il merluzzo sotto sale. A tal fine mettete il merluzzo in un recipiente con acqua fresca per 3 giorni. Cambiate l’acqua di frequente. Passati i 3 giorni sciacquatelo bene e tamponatelo con carta assorbente. A questo punto siete pronti a preparare il baccalà con olive e patate.

Fate poi imbiondire una cipolla affettata finemente in una padella piuttosto larga con un filo di olio.  Aggiungete poi il baccalà tagliato a quadrati, avendo cura di infarinarlo per bene e sbatterlo in modo da eliminare la farina in eccesso. Fatelo dorare e sfumate con vino bianco.

Intanto che il baccalà cuoce, a parte prendete un’altra padella. Metteteci un filo di olio, qualche patata pelata e tagliata a spicchi ed una bella manciata di olive. Fate rosolare il tutto, poi quando le patate sono a metà cottura aggiungetevi il baccalà con tutto il suo sughetto, regolate di sale e coprite. Fate cuocere per altri 20 minuti dunque potete servire il vostro baccalà con olive e patate

Una variante con pomodoro del baccalà con patate e olive

Il baccalà con olive e patate è un piatto che, come detto, accontenta tutta la famiglia. Se non potete fare a meno di vedere un po’ di “rosso” in padella, aggiungete anche un pochi di pomodorini tagliati in quarti. Procuratevi dei pomodorini maturi ovviamente!



Pane semplice alla birra… bimby-

  Ingredienti:
600 g farina 
280 g di birra artigianale a temperatura ambiente Maltus Faber 
1 bustina di lievito di birra granulare
5 g sale Gemma di mare
40 g di olio extravergine di oliva Dante
10 g zucchero Italia zuccheri
Procedimento:
Mettete nel boccale l’olio, la birra, lo zucchero ed il lievito. 5 Sec. Vel. 4.
Aggiungete la farina ed il sale. 5 Min. Vel. Spiga. 
Mettete la pasta a lievitare per almeno 1 ora, coperta e in luogo tiepido.
Quando è lievitata, date la forma che desiderate al pane e cuocete a 180 gradi per 40 minuti.
Tempo di preparazione: 5 minuti
Tempo di lievitazione: 1 ora
Tempo di cottura: 40 minuti
Difficoltà: bassa
Due parole:
Non per dimenticanza, ma la lievitazione è solamente una… data la forma al pane, appoggiatelo sulla teglia con carta forno ed infornate subito con il forno già a temperatura.
In cottura ho sperimentato una base in pietra refrattaria, devo dire che la cottura è
migliore, più uniforme e il tempo di cottura resta invariato rispetto alla teglia di sempre.

 Pane alla birra

Baccalà, ricette facili per chi ha poco tempo

Baccalà, ricette facili per chi ha poco tempo


baccala ricette facili - Ricettepercucinare.com

Il baccalà è un alimento sano e gustoso spesso raccomandato da medici e nutrizionisti. Al pari del merluzzo fresco. Tuttavia, essendo sottosale, prevede che la sua preparazione cominci la bellezza di 3 giorni prima del suo consumo. In quanto va ben dissalato e lavato. In realtà questo processo non è troppo faticoso: basta cambiare l’acqua un paio di volte al giorno! Il problema sorge quando si cercano ricette facili con baccalà, non troppo laboriose né impegnativo. Vediamo dunque del baccalà ricette facili e veloci per chi ha poco tempo, non è troppo abile in cucina ma….ha molta fame! 

Baccalà mantecato

Tra le ricette facili (ma non possiamo dire che sia la più facile in assoluto, a onor del vero) per preparare il baccalà non possiamo non menzionare il baccalà mantecato. Fare il baccalà mantecato è questione di abilità, più che di tempo. Si tratta, in breve, di ottenere una crema di baccalà leggera e deliziosa. Per preparare questo piatto tipico veneto dovrete lessare il baccalà in acqua bollente con alloro e limone per una mezz’ora. Quando sarà ben cotto e raffreddato, dovrete prendere una planetaria e montare il baccalà versando a filo olio di oliva e un po’ della sua acqua di cottura. Regolate infine di sale e pepe.

Paccheri con il baccalà

A proposito di baccalà ricette facili, anche un buon primo piatto non è una cattiva idea. Il sugo della pasta si preparerà per il tempo di cottura della pasta stessa. I paccheri vanno molto bene ma se preferite potete usare un formato di pasta diverso. Prendete una padella, aggiungete aglio e olio, prezzemolo, il baccalà ben dissalato a pezzi, fate rosolare, sfumate con vino bianco e aggiungete una dose generosa di pomodori freschi. Intanto cuocete la pasta!

Baccalà in umido

Anche il baccalà in umido è una buona idea a proposito di baccalà ricette facili. In questo caso procederete come sopra, ma al posto dei pomodori freschi aggiungerete 400 ml di passata di pomodoro. Regolate di sale e coprite. Sarà pronto in una ventina di minuti. Se cercate una ricetta facile e veloce questa è una buona idea, e basterà accompagnarla con del buon pane. Se vi va potreste anche servire con polenta

Baccalà fritto

Decisamente goloso e tutto sommato facile è il baccalà fritto. Ammollate come di consueto il vostro baccalà, e dopo 3 giorni sciacquatelo per un’ultima volta e tamponate con carta assorbente. La pastella che vi consigliamo di fare è quella della tempura ed è leggerissima, realizzata con acqua frizzante e farina di riso. Friggete poi in olio bollente.

Baccalà al forno con olive e patate

Terminiamo la nostra piccola incursione nell’argomento baccalà ricette facili con una ricetta che praticamente “si fa da sola”, in forno. E’ il baccalà al forno con olive e patate. Anche qui non dovrete far altro che infornare il baccalà con patate tagliate in sfoglie sottilissime, olive, aglio, origano e se vi va qualche pomodorino. Il baccalà è ottimo sia in bianco che in rosso. A voi la scelta! Se le patate sono state tagliate sottili, la ricetta sarà pronta in 20-25 minuti, altrimenti tenete conto che le patate al forno impiegano 40 minuti per essere pronte. Dunque dovrete cuocere dapprima le patate e poi aggiungere il baccalà. O, ancora, sbollentare le patate e poi terminare la loro cottura in forno.

Alternative golose al baccalà al forno con olive e patate sono:

  • baccalà con olive e capperi
  • baccalà con olive e pinoli
  • baccalà con olive e patate
  • baccalà con olive e pomodorini
  • baccalà con olive capperi e pomodorini

Vi abbiamo dato diverse ricette con baccalà facili e gustose. Non vi resta che mettere in ammollo il vostro baccalà e scegliere quella che desiderate preparare.

 

 



Proudly powered by WordPress