Tag: Menu Veneto

Piovra ai Fagioli Freschi e Limone

Stefano De Lorenzi, esperto chef vicentino, per l’angolo dello specialista di questa sera ha proposto una ricetta veneta facile e velocissima per preparare un secondo leggero e che esalta gli ingredienti senza coprirli: la piovra ai fagioli freschi e limone.

Puntata I Menu di Benedetta: 25 ottobre 2012 (Menu Veneto[1])
Tempo preparazione e cottura:  50 min. ca.

Ingredienti Piovra ai Fagioli Freschi e Limone:

  • 2 piovre
  • sale
  • 200 gr di fagioli borlotti
  • salvia e rosmarino qb
  • 4 chiodi di garofano
  • brodo vegetale qb
  • scorza di limone qb
  • orzo tostato e basilico qb

Procedimento ricetta Piovra ai Fagioli Freschi e Limone di Benedetta Parodi

  1. Cuocere la piovra in acqua bollente, immergendola prima tre volte dalla parte dei tentacoli per farla arricciare. Salare e lasciare in cottura per 30-35 minuti
  2. In un’altra pentola lessare i fagioli in acqua con salvia, rosmarino e chiodi di garofano.
  3. Tagliare le piovre a pezzetti.
  4. Frullare i fagioli con il mixer ad immersione aggiungendo un po di brodo vegetale.
  5. Servire il polpo su un letto di crema di fagioli e condito con scorza di limone grattugiata, orzo macinato e basilico, senza aggiungere olio.

References

  1. ^ Menu Veneto

Fregolotta

La simpatica giornalista veneziana Roberta Noè ha cucinato per Benedetta un dolce tipico della sua regione: la fregolotta. Si tratta di un dolce simile alla sbrisolona, una torta secca a base di mandorle e… “per denti buoni”!

Puntata I Menu di Benedetta: 25 ottobre 2012 (Menu Veneto[1])
Tempo preparazione e cottura:  45 min ca.

Ingredienti Fregolotta di Benedetta Parodi:

  • 200 gr di mandorle
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di farina
  • 2 tuorli
  • 2 cucchiai di panna montata
  • sale
  • uva bianca
  • violette candite e cioccolatini qb

Procedimento ricetta Fregolotta di Benedetta Parodi

  1. Tritare le mandorle con 3 cucchiai di zucchero.
  2. Unire poi il resto dello zucchero, farina, tuorli e panna ed impastare con le mani creando un impasto sbricioloso ed aggiungere un pizzico di sale.
  3. Trasferire in una teglia imburrata ed infarinata.
  4. Cuocere a 180 gradi per mezzora.
  5. Servire con acini d’uva, violette candite e cioccolatini.

References

  1. ^ Menu Veneto

Risotto al Nero di Seppia

Che menu veneto è se manca un piatto con il nero di seppia? Benedetta Parodi per l’occasione ha cucinato questa sera un classico tra i primi preparati con questo ingrediente: il risotto al nero di seppia.

Puntata I Menu di Benedetta: 25 ottobre 2012 (Menu Veneto[1])
Tempo preparazione e cottura: 35 min ca.

Ingredienti Risotto al Nero di Seppia per 4 persone:

  • olio
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio di aglio
  • 350 gr di seppie
  • 200 gr di riso
  • sale
  • vino bianco qb
  • 3 cucchiai di sugo di pomodoro
  • brodo vegetale qb
  • 1 bustina di nero di seppia
  • burro qb
  • prezzemolo qb

Procedimento ricetta Risotto al Nero di Seppia di Benedetta Parodi

  1. Rosolare la cipolla con l’aglio in un po’ d’olio.
  2. Tagliare a pezzetti le seppie ed aggiungerle al soffritto, rosolandole appena prima di aggiungere il riso.
  3. Sfumare con il vino poi aggiungere il sugo di pomodoro e continuare la cottura aggiungendo poco per volta il brodo.
  4. A fine cottura aggiungere il nero di seppia, poi spegnere il fuoco e aggiungere un goccio di brodo prima di mantecare con il burro “all’onda”, ovvero mantenendo il risotto con una consistenza leggermente liquida.
  5. Completare con una spolverata di prezzemolo.

References

  1. ^ Menu Veneto

Proudly powered by WordPress