Tag: lasciar

Le migliori ricette con calamari

Le migliori ricette con calamari


ricette con calamari - Ricettepercucinare.com

I calamari sono un ottimo ingrediente per dar vita a tante ricette differenti: antipasti, piatti unici, primi piatti. Le ricette con calamari hanno in comune la caratteristica di essere tutte sane e leggere. Potete persino portarle in ufficio! Inoltre il calamaro ha un tempo di cottura abbastanza ridotto dunque potrete preparare deliziose ricette gourmet in pochissimo tempo. Vediamo qualche idea.

Ricette con calamari

Vediamo allora alcune idee per dar vita ad ottime ricette con calamari. Si parte!

Frittura di pesce mista o di soli calamari

La frittura è un piacere al quale non sappiamo rinunciare. Se non ci dispiace l’idea di friggere, allora procuriamoci il pesce di nostro gusto o i soli calamari. Laviamo e puliamo bene il pesce e poi tamponiamolo con carta assorbente in modo che sia ben asciutto. Lasciamolo poi nel frigo per un’oretta in modo che si asciughi ancor di più. Infariniamolo con farina 00 mista a semola, e friggiamo in olio di arachidi a 170 gradi.

Calamari alla Griglia

Tra le ricette di calamari che ci piace suggerire troviamo i calamari alla griglia. I calamari alla griglia devono essere teneri. L’inesperienza può portare ad avere un prodotto finale duro e gommoso dunque prestate le dovute attenzioni. Dunque pulite, lavate e asciugate bene i calamari. Praticate dei tagli sulla superficie della sacca dei calamari. Questo servirà a far evaporare l’acqua rilasciata dai calamari anzichè riversarsi sulla griglia, bistecchiera o barbecue. Il calamaro va cotto in tempi diversi, dapprima i tentacoli e poi la sacca. Il calamaro è pronto quando assume un bel colore bianco.

Insalata di Mare

A proposito di ricette con calamari, imperdibile è la insalata di mare. Quando preparare l’insalata di mare, considerate che ogni pesce o mollusco avrà i suoi tempi di cottura. Vi consigliamo di cuocere il tutto separatamente. Il polpo sarà quello che impiegherà di più a cuocere. Per 800 grammi di polpo ci vorranno 40 minuti. Se è più piccolo ovviamente ci vorrà di meno. Ancora, i calamari richiederanno poco meno di 10 minuti di cottura, i gamberi invece due o tre minuti. Occhio ai tempi di cottura ed all’adeguato raffreddamento del pesce. Per ottenere un’insalata di pesce bella morbida vi consigliamo di lasciar raffreddare i cefalopodi nella loro acqua di cottura.

Calamari con piselli o calamari in umido

Segnaliamo poi i calamari con piselli o i calamari in umido o ancora i calamari con patate. In questo caso potrete mettere tutto assieme in una casseruola e portare a cottura in una ventina di minuti. Occhio alle patate: o le tagliate piccoline oppure dovrete pre cuocerle affinchè arrivino a cottura tutte assieme.

Calamari ripieni al forno

Infine, terminiamo la carrellata dei calamari ripieni al forno citando i calamari al forno, che potete farcire con un ripieno a base di pane, erbe aromatiche e piccoli pezzettini di tentacoli. Una grattata di scorzetta di limone darà la giusta freschezza. Quanto ai tempi di cottura, 20 minuti saranno sufficienti per ottenere un prodotto morbido e succoso.

 

 



Torta di porri e pancetta di Cotto e Mangiato del 22 novembre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle giovedì, 22 novembre 2012 e classificato in Cotto e Mangiato[2], Programmi TV[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

Tessa Gelisio a Cotto e Mangiato[5] del 22 novembre 2012, ci mostra come fare…

INGREDIENTI

  • 50 g di pancetta dolce a cubetti
  • 750 g di porri (400 g puliti)
  • 200 g di crescenza
  • 1 rotolo di pasta sfoglia

PREPARAZIONE

  •  In una padella, mettere a rosolare con un filo d’olio con la pancetta;
  • Aggiungere i porri puliti e 250 g di patate tagliate finemente;
  • Abbassare la fiamma, coprire e lasciar cuocere per 10 minuti;
  • Lasciar raffreddare e poi aggiungere la crescenza;
  • In una tortiera mettere un rotolo di pasta sfoglia;
  • Aggiungere il composto ottenuto;
  • Realizzare un bordino alla torta di porri e pancetta;
  • Infornare a 200°C per 15 minuti;

cotto e mangiato,pancetta,porri,Tessa Gelisio,torta[6][7][8][9][10]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Cotto e Mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Cotto e Mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ cotto e mangiato (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ pancetta (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ porri (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Tessa Gelisio (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ torta (www.imenùdibenedetta.com)

La Prova del Cuoco del 18 ottobre 2012

Pubblicato da Melody Laurino[1] alle giovedì, 18 ottobre 2012 e classificato in Programmi TV[2], Ricette La prova del cuoco[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

CAMPANILE ITALIANO

Oggi, La Prova del Cuoco del 18 ottobre 2012, parte con Campanile italiano dove vediamo la Toscana[5] dall’Isola d’Elba  che preparare polpettine su una pappa di pomodoro e minestra di ceci con polpo, mentre il Trentino Alto Adige, da Civezzano, ci cucina gnocchi di funghi porcini e involtini di verza. La vittoria va alla Toscana.

ANDREA RIBALDONE – LA RICETTA DEL MANZO BRASATO ALLA BIRRA CON ZUCCA

INGREDIENTI

  • 500 g di collo o coscia di manzo
  • 2 cipolle bianche
  • 100 g di farina
  • 500 ml di birra chiara
  • 1 zucca piccola
  • foglie di alloro q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

  • Tagliare la cipolla finemente;
  • Prendere una padella con fondo pesante e lasciar stufare con un goccio d’olio evo;
  • 1° segreto dello chef: per  un brasato perfetto passare nella farina, eliminando l’eccesso, e poi scottare in padella già calda con olio extravergine;
  • Una volta ben rosolato, mettere la carne nella padella dove è presente la cipolla;
  • Eliminare la buccia dalla zucca e cuocere al forno in un cartoccio di alluminio con un pizzico di sale;
  • Lasciare a 160°C per mezz’ora;
  • Cuocere anche i semi con sale sulla stessa pirofila;
  • 2° segreto dello chef: aggiungere la birra che è più delicato del vino;
  • Lasciar andare la carne, coprendo la pentola, per un paio d’ore;
  • Frullare il sughetto se si desidera tutta la cipolla liquida;
  • Frullare la zucca per ottenere una passata compatta;
  • Aiutarsi con il cucchiaio a fare delle quenelle di zucca;
  • Battere a coltello i semi di zucca ed alloro e unire all’olio evo;
  • Impiattare la carne mettendo sopra quest’olio;
Continua la lettura » 1 2

Andrea Ribaldone,Anna Moroni,gamberi,Mauro Improta,Natalia Cattelani,orata,Riccardo Facchini,zucca[6][7][8][9][10][11][12][13]

References

  1. ^ Melody Laurino (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Programmi TV (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Ricette La prova del cuoco (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ Toscana (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ Andrea Ribaldone (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ Anna Moroni (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ gamberi (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ Mauro Improta (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ Natalia Cattelani (www.imenùdibenedetta.com)
  11. ^ orata (www.imenùdibenedetta.com)
  12. ^ Riccardo Facchini (www.imenùdibenedetta.com)
  13. ^ zucca (www.imenùdibenedetta.com)

Proudly powered by WordPress