Tag: Insalata

Polpo in insalata senza patate: due idee infallibili

insalata di polpo - My Italian Recipes


insalata di polpo - My Italian Recipes

Il polpo in insalata o insalata di polpo è una prelibatezza che ci porta con la mente e con il palato al mare. Piace a tutti ed accontenta con leggerezza anche i palati più esigenti. Vediamo oggi alcune idee per preparare il polpo in insalata senza patate. A volte infatti non abbiamo sottomano delle patate. Oppure non ci va di appesantirci troppo e vorremmo preparare la nostra insalata di polpo light e leggera evitando di usarle. E allora ecco come fare per un risultato ugualmente ricco e soprattutto saziante.

Prima di tutto cuciniamo il polpo: quanto deve cuocere il polpo?

Abbiamo già avuto modo di approfondire altrove l’argomento della cottura del polpo. Vi invitiamo quindi a consultare la pagina relativa alla cottura del polpo per essere sicuri di rispettare i giusti tempi di cottura. I tempi di cottura sono fondamentali per avere un prodotto finito perfettamente tenero. Se si sbagliano i tempi di cottura si rischia di avere un prodotto gommoso e poco gradevole al palato.

Polpo in insalata senza patate semplicissimo

La prima versione del polpo in insalata senza patate che vogliamo proporvi è davvero semplice. E’ l’ideale per esempio nel caso di un buffet che potreste organizzare in occasione di una cena in piedi. Non dovrà essere un piatto unico ma semplicemente uno tra i tanti antipasti all’italiana. In tal caso dunque, il classico mix di sedano e carota, irrorato da limone fresco, olio, prezzemolo e sale, sarà sufficiente.

Polpo in insalata senza patate con verdure

In alternativa potreste desiderare un polpo in insalata senza patate ma più ricco, in modo che diventi un piatto unico più saziante e maggiormente ricco. In tal caso vi consigliamo di aggiungere dei deliziosi pomodorini maturi tagliati in quarti. I ciliegini andranno benissimo, ma potete anche usare i piccadilly se li trovate, perchè sono davvero deliziosi! Ancora, un altro ingrediente che vi consigliamo di aggiungere sono le olive, meglio se nere e piccole, le leccine pugliesi potrebbero essere davvero perfette. Se amate la rucola, potete anche aggiungere della rucola spezzettata, che conferirà un tocco di freschezza al piatto. Lo stesso dicasi per i capperi, che se graditi sono davvero l’ideale per arricchire la vostra insalata di polpo senza patate.

Infine, come potete vedere dall’immagine, potete anche decidere di arricchire la vostra insalata di polpo senza patate con altre tipologie di pesce o aggiungendo dei crostacei. Un’ottima idea è quella di aggiungere dei gamberetti, che si abbinano molto bene al polpo!

 



Menu delle Buone Abitudini – 18 settembre 2012

Oggi, menu delle buone abitudini: dopo gli stravizi delle vacanze estive è arrivato il momento di depurarsi grazie alle ricetta di Benedetta Parodi presentate nella puntata di questa sera.

Tanta frutta e verdure protagoniste dei piatti di oggi. Scopriamoli insieme!

il Menù di Benedetta del 18 settembre 2012

(clicca sui link per vedere le ricette)

Antipasto: INVOLTINI DI MELANZANE[1]
Secondo: MELI MELO[2]
Secondo: INSALATA DI ANGURIA E FETA[3]
Dolce: TORTA DI PESCHE DI CATERINA[4]
Cocktail: VIRGIN WATERMELON CAIPIROSKA[5]

References

  1. ^ INVOLTINI DI MELANZANE
  2. ^ MELI MELO
  3. ^ INSALATA DI ANGURIA E FETA
  4. ^ TORTA DI PESCHE DI CATERINA
  5. ^ VIRGIN WATERMELON CAIPIROSKA

Insalata di Baccalà e Patè di Melanzane

Delizioso bis di antipasti proposto oggi da Benedetta Parodi, che ci propone questo abbinamento tra un’insalata di baccalà ed il patè di melanzane, due piatti piuttosto semplici da cucinare come generalmente accade per le sue ricette.

Tratta da Corrieretv del: 26 novembre 2013
Tempo preparazione e cottura: 60 min ca.

Ingredienti Insalata di Baccalà e Patè di Melanzane:

    • per l’insalata di baccalà
  • 400 gr di baccalà 
  • olive taggiasche qb 
  • 2 cucchiaini di capperi 
  • cipolla rossa qb 
  • sale 
  • olio 
  • succo di limone qb 
  • 1 cucchiaio di maionese 
  • 1 cucchiaio di senape 
  • 1 melanzana 
  • 50/70 gr di mandorle 
  • erba cipollina qb 
  • succo di limone qb 
  • sale 
  • olio
  • per completare crostini di pane 

Procedimento ricetta Insalata di Baccalà e Patè di Melanzane di Benedetta Parodi

  1. Mettere a lessare il baccalà in acqua.
  2. Nel frattempo tagliare a metà la melanzana ed inciderne l’interno praticando qualche taglio obliquo sulla parte bianca.
  3. Avvolgere le melanzane con carta alluminio e mettere in forno mezzora a 180-200 gradi.
  4. Tostare le mandorle in padella poi tritarle al mixer.
  5. Svuotare le melanzane e mettere la polpa ricavata nel mixer con le mandorle, unire anche succo di limone, un giro d’olio, un pizzico di sale ed erba cipollina, poi frullare tutto.
  6. Rimuovere la pelle al baccalà cotto, poi spezzettarlo e metterlo in una ciotola con i capperi, le olive e un po’ di cipolla affettata sottile.
  7. Creare una salsina mescolando maionese, senape, olio e limone.
  8. Condire l’insalata di baccalà con questa salsina.
  9. Servire a parte il patè di melanzana guarnito con altra erba cipollina e fette di pane.

Proudly powered by WordPress