Tag: cura

Panettone tutto l?anno con Loison e Castadiva

Pubblicato da Marco Gianfreda[1] alle giovedì, 18 ottobre 2012 e classificato in Eventi[2].

    Stampa ricetta/articolo[3]

Si è svolto ieri sera 17 ottobre 2012 presso il Casta Diva Resort di Blevio, ridente cittadina affacciata sulle rive del lago di Como, il primo di una serie di eventi gastronomici improntati sul tema Panettone Tutto L’anno. Protagonista indiscusso della serata è stato il noto panettone Loison, presentato, rielaborato e declinato in un intero menu dall’antipasto al dolce a cura dello chef Alessio Mecozzi. Ospite d’onore della serata è stato naturalmente Dario Loison, titolare dell’omonima casa dolciaria di Costabissara (Vi) che vanta una tradizione quasi centennale nell’arte dolciaria. La parte enologica della serata è stata invece a cura dell’Azienda Agricola Montelio di Codevilla (Pv), per l’occasione presentata e rappresentata dall’enologo Mario Maffi: nel corso della cena è stato dunque possibile degustare gli ottimi Neblerot, Pinot Nero Costarsa 2008 doc e infine un Muller Thurgau del 2010.

eventi gastronomici,panettone,vini[4][5][6]

References

  1. ^ Marco Gianfreda (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in Eventi (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ eventi gastronomici (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ panettone (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ vini (www.imenùdibenedetta.com)

Insalata di pollo della nonna

insalata di pollo della nonna - Ricettepercucinare.com


insalata di pollo della nonna - Ricettepercucinare.com
Ricordi di famiglia: insalata di pollo della nonna

L’insalata di pollo della nonna: un viaggio nei sapori della tradizione familiare

Nel vasto universo della gastronomia familiare, poche creazioni culinarie brillano con la stessa luce calorosa dell’insalata di pollo tramandata dalla nonna. Questo piatto non è semplicemente un’opzione per un pasto, ma una vera e propria esperienza gustativa che racconta storie di affetto e convivialità intorno alla tavola di famiglia.

La preparazione di questa insalata è un viaggio attraverso una serie di rituali tramandati di generazione in generazione. La nonna cominciava selezionando con cura i migliori pezzi di pollo, garantendo che fossero freschi e di ottima qualità. Successivamente, procedeva con la cottura del pollo fino a renderlo morbido e succoso, e poi lo sminuzzava finemente, prestava grande attenzione affinché ogni pezzo mantenesse la sua morbidezza e il suo gusto distintivo.

Ma l’essenza di questa insalata risiedeva nell’armonia di ingredienti freschi e genuini che si sposavano perfettamente. Verdure croccanti come sedano, cetrioli e cipolle rosse, tagliate con precisione chirurgica, conferivano una nota di freschezza e croccantezza. I pomodori maturi, con il loro colore vivace e il sapore dolce, aggiungevano un tocco di bontà naturale al piatto.

Il cuore di questa insalata, tuttavia, era la maionese fatta in casa, il cui segreto era tramandato di generazione in generazione. Preparata con uova fresche, olio d’oliva di alta qualità e un tocco di senape per un pizzico di pungente, la maionese aggiungeva una cremosità irresistibile al piatto, legando insieme tutti gli ingredienti con maestria.

Prodotti correlati Shop Laterradipuglia

Infine, un tocco di erbe fresche come prezzemolo e basilico, insieme a una generosa spolverata di pepe nero appena macinato, completava l’opera, aggiungendo un tocco di freschezza e vivacità all’insieme.

Ecco la ricetta dell’insalata di pollo della nonna:

Ingredienti

Scopriamo di seguiti quali sono gli ingredienti da procurarci per preparare la ricetta.

  • 500g di petto di pollo cotto e sminuzzato
  • 2 steli di sedano, tagliati a dadini
  • 1 cetriolo, tagliato a dadini
  • 1 cipolla rossa, tritata finemente
  • 2 pomodori maturi, tagliati a dadini
  • 1 tazza di maionese fatta in casa (comprare quella commerciale, nel caso di una ricetta che sa di tradizione, sarebbe un errore. Preparatela voi stessa con delle ottime uova fresche di contadino)
  • 1 cucchiaio di senape
  • Sale e pepe nero macinato, q.b.
  • Erbe fresche (prezzemolo, basilico), tritate, q.b.

insalata di pollo al vapore - My Italian Recipes

Istruzioni per la preparazione della ricetta

  • In una ciotola grande, combinare il pollo sminuzzato con il sedano, il cetriolo, la cipolla rossa e i pomodori.
  • In un’altra ciotola, mescolare la maionese con la senape, il sale e il pepe nero.
  • Versare la maionese sulla miscela di pollo e verdure e mescolare delicatamente fino a quando tutti gli ingredienti sono ben combinati.
  • Aggiungere le erbe fresche tritate e mescolare nuovamente.
  • Coprire l’insalata e lasciarla riposare in frigorifero per almeno un’ora prima di servire.
  • Decorare con foglie di prezzemolo e una spolverata di pepe nero macinato prima di servire.

Questa insalata di pollo della nonna non è solo un piatto, ma una celebrazione delle tradizioni culinarie e dell’amore che si tramanda di generazione in generazione. Preparatela con cura e gustatela con coloro che amate, mentre vi immergete nei ricordi e nei sapori della vostra famiglia. Buon appetito!

 



Studel di mele velocissimo, ecco la ricetta perfetta

strudel di mele velocissimo- Ricettepercucinare.com


strudel di mele velocissimo- Ricettepercucinare.com

Lo strudel di mele è un classico della pasticceria che incanta i palati con il suo ripieno dolce e avvolgente avvolto in uno strato sottile di pasta sfoglia croccante. Tuttavia, preparare uno strudel tradizionale richiede tempo e pazienza. Ma che ne diresti di un’alternativa veloce che ti permetta di gustare questa delizia in un batter d’occhio? Ecco la ricetta per uno strudel di mele velocissimo che delizierà il tuo palato senza rubarti troppo tempo.

Strudel di mele, due parole per conoscerlo meglio

Prima di scoprire la ricetta dello strudel di mele velocissimo, conosciamo più da vicino questa ricetta così amata specie nelle regioni del nord Italia e oltre.

Lo strudel di mele è un delizioso e tradizionale dolce di origine austriaca, diventato nel tempo un’icona della cucina alpina. Questo dessert, dalla forma allungata e sottile, è composto da uno strato di pasta sfoglia ripiena di una deliziosa miscela di mele, frutta secca, zucchero e spezie, avvolto poi con cura per creare uno scrigno di golosità.

Questo dessert è ideale per le fredde giornate invernali, ma la sua bontà lo rende gradito in ogni stagione. La tradizione e il gusto si fondono armoniosamente in ogni fetta di strudel di mele, rendendolo un’esperienza culinaria indimenticabile per chiunque abbia la fortuna di assaporarlo.

Ingredienti per lo strudel di mele velocissimo

  • 2 mele (preferibilmente varietà acidule come le mele Granny Smith)
  • 1/2 tazza di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/4 cucchiaino di noce moscata
  • Succo di mezzo limone
  • 1/2 tazza di uvetta (opzionale)
  • 1 rotolo di pasta sfoglia pronta (questo è il segreto per lo strudel di mele velocissimo)
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 2 cucchiai di burro fuso
  • Zucchero a velo per la finitura

Procedimento per lo strudel di mele velocissimo

Preparazione delle mele

  • Sbuccia e affetta le mele finemente.
  • In una ciotola, mescola le mele con lo zucchero, la cannella, la noce moscata e il succo di limone.
  • Aggiungi l’uvetta se desideri un tocco extra di dolcezza.

Stendere la pasta sfoglia

Acquistare la pasta sfoglia già fatta è il segreto per lo strudel di mele velocissimo. Oggi in commercio si trovano ottime paste sfoglie già pronte, dunque non temere, il tuo dolce sarà buonissimo.

  • Srotola il rotolo di pasta sfoglia su una superficie leggermente infarinata.
  • Spolvera il pangrattato uniformemente sulla pasta sfoglia. Questo aiuterà ad assorbire l’umidità dalle mele e a mantenere la croccantezza della base.

Aggiunta del ripieno

  • Distribuisci uniformemente le mele sulla pasta sfoglia, lasciando uno spazio libero sui bordi.
  • Ripiega i lati corti della pasta verso il centro, quindi arrotola la pasta da un lato all’altro per formare uno strudel.

Cuocere

  • Trasferisci lo strudel su una teglia foderata con carta da forno.
  • Spennellare la superficie dello strudel con il burro fuso per ottenere una doratura uniforme.
  • Cuoci in forno preriscaldato a 200°C per circa 25-30 minuti, o fino a quando la pasta sfoglia è dorata e croccante.

Servire

  • Una volta cotto, lascia raffreddare lo strudel per alcuni minuti.
  • Spolvera lo zucchero a velo sulla parte superiore prima di tagliarlo a fette.

Suggerimenti

  • Puoi personalizzare il ripieno aggiungendo noci tritate, mandorle o pistacchi per un tocco croccante.
  • Servi lo strudel con una generosa porzione di gelato alla vaniglia o una spruzzata di panna montata per un dessert decadente.

In conclusione, questo strudel di mele velocissimo è la soluzione perfetta quando hai voglia di coccolarti con un dolce fatto in casa senza passare ore in cucina. Con pochi passaggi semplici, potrai gustare uno strudel delizioso e fresco che conquisterà il palato di tutti i tuoi ospiti. Buon appetito!



Proudly powered by WordPress