Tag: Ciambella

Sformato di fiori di zucca


Sformato di fiori di zucca…
Leggi la ricetta…



Ingredienti:
  • 5 uova
  • 10 fiori di zucca
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 100 g di formaggio Gran Moravia Brazzale
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 2 cucchiai di fecola di patate
  • ½ bicchiere di latte

Procedimento:

Separate i tuorli dagli albumi. Montate gli albumi a neve
fermissima, nel mixer  grattugiate il
formaggio e tritate il prosciutto cotto. Lavate e tagliate a pezzetti i fiori
di zucca. In una ciotola sbattete i tuorli, unite la fecola miscelata al
lievito, amalgamate bene con una forchetta ed aggiungete il latte continuando a
mescolare. Al composto ottenuto, unite gli albumi montati e delicatamente
incorporateli, formando un unico impasto semiliquido. Unite il prosciutto cotto
tritato e il formaggio grattugiato; per ultimi, mettete la metà dei fiori di
zucca tagliati in precedenza. Prendete uno stampo a ciambella usa e getta,
ricoprite il fondo con la metà rimasta dei fiori di zucca e versateci sopra il
composto di uova. Distribuitelo bene e cuocete a 180 gradi per 40 minuti.

Torta allo yogurt… salata!

E chi lo dice che una torta allo yogurt deve essere per forza dolce?
Già tempo fa feci un esperimento usando dello yogurt in un pan brioche, ho voluto replicare e usare lo yogurt, appunto, per preparare una ciambella rustica ripiena di prosciutto, pancetta e formaggi.

A proposito… Avete trascorso una Buona Pasqua?
Noi non tanto :/

Torta (ciambella) allo yogurt rustica

Per l’impasto:
600 gr. di farina,
30 gr. di fiocchi di patate (quelli per purè disidratati),
1 + 1/2  bustina di lievito di birra,
1 cucchiaino di miele (o due di zucchero),
125 gr. di yogurt intero,
1 cucchiaio di strutto,
2 cucchiaini di sale,
latte q.b. per impastare (la quantità varia a seconda della farina, si dovrà ottenere un impasto elastico, liscio ma non appiccicoso),
1 pizzico di pepe nero.
Per il ripieno:
100 gr. di prosciutto crudo non troppo salato,
100 gr. di pancetta,
100 gr. di prosciutto cotto,
150 gr. di formaggio tipo scamorza,
1 cucchiaio abbondante di provolone stagionato grattugiato (anche leggermente piccante se vi piace).

Setacciare la farina in una ciotola (io ho usato l’impastatrice), aggiungete i fiocchi di patate, il pepe e il lievito, mescolate bene le polveri, unite il miele e lo yogurt e iniziate ad impastare.
Aggiungete gradatamente l’acqua, il cucchiaio di strutto e il sale e impastare a lungo fino ad ottenere un impasto elastico ma non appiccicoso (attenzione con l’acqua!).
Coprire la ciotola con pellicola e lasciar lievitare per due ore al riparo da correnti d’aria (nel forno con la luce accesa è l’ideale).

Nel frattempo tagliuzzate tutto il necessario per il ripieno a piccoli cubetti.

Riprendere l’impasto, stenderlo sulla spianatoia, con l’aiuto della farina, in un rettangolo non troppo sottile e spargervi sopra tutto il “ripieno”.
Arrotolare l’impasto per formare un salsicciotto e sistemarlo in uno stampo a ciambella imburrato e infarinato; praticare sulla superficie 4-5 taglietti profondi e lasciar lievitare ancora 1 ora.

Infornare a 180°C per 40 minuti o comunque fino a che la superficie risulti bella dorata.

Lasciar raffreddare, tagliare a fette e… mangiareeeeeeee 😀

Ciao Ciao 😉
Felice week end :-)))

Ciambella di Pane

Per la colazione o la merenda dei campioni serve un dolce gustoso ma sano: nel suo menu di oggi Benedetta di propone la ricetta per cucinare una ciambella fatta con un impasto simile a quello del pane ma modificato per ottenere una torta bella, buona e genuina.

Puntata I Menu di Benedetta: 3 ottobre 2012 (Menu dei Campioni[1])
Tempo preparazione e cottura:  45 min ca.

Ingredienti Ciambella di Pane per 4 persone:

  • 3 uova
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 140 gr di burro
  • 250 gr di farina
  • 1 panetto di lievito
  • 40 gr di uvetta
  • 150 ml di panna
  • 40 gr di cacao amaro
  • pangrattato qb.

Procedimento ricetta Ciambella di Pane di Benedetta Parodi

  1. Sbattere un uovo con zucchero semolato e zucchero a velo.
  2. Aggiungere poi il burro fuso e altre due uova e amalgamare.
  3. Unire anche farina, lievito, uvetta e panna liquida e mescolare bene.
  4. Dividere l’impasto in due recipienti e aggiungere il cacao in uno di essi.
  5. Trasferire l’impasto al cacao in uno stampo da ciambella imburrato e spolverato di pangrattato
  6. Versare anche il secondo composto nello stampo, coprire e lasciare lievitare per almeno 2-3 ore.
  7. Cuocere in forno a 180 gradi per circa 30 minuti.
  8. Completare con una spolverata di zucchero a velo.

References

  1. ^ Menu dei Campioni

Proudly powered by WordPress