Tag: brandy

La ricetta della torta rustica di cipolle

Pubblicato da Ilaria Scremin[1] alle lunedì, 22 ottobre 2012 e classificato in L’Angolo dello Chef[2], Piatti unici[3].

    Stampa ricetta/articolo[4]

Oggi vogliamo proporvi una torta rustica a base di cipolle di Tropea con pancetta e fragrante pasta sfoglia. Abbiamo deciso di cuocere separatamente le cipolle prima di infornare la torta, sfumandole con un mestolino di brandy, così da renderla ancora più digeribile e profumata. Provare per credere…

cipolle di tropea,grana padano,pancetta,panna,pasta sfoglia,uova[5][6][7][8][9][10]

References

  1. ^ Ilaria Scremin (plus.google.com)
  2. ^ Visualizza tutti gli articoli in L’Angolo dello Chef (www.imenùdibenedetta.com)
  3. ^ Visualizza tutti gli articoli in Piatti unici (www.imenùdibenedetta.com)
  4. ^ Stampa ricetta/articolo (www.imenùdibenedetta.com)
  5. ^ cipolle di tropea (www.imenùdibenedetta.com)
  6. ^ grana padano (www.imenùdibenedetta.com)
  7. ^ pancetta (www.imenùdibenedetta.com)
  8. ^ panna (www.imenùdibenedetta.com)
  9. ^ pasta sfoglia (www.imenùdibenedetta.com)
  10. ^ uova (www.imenùdibenedetta.com)

Lasagne LeoLeo

Benedetta ci propone questa sera un primo piatto realizzato pensando alla figlia Eleonora: si tratta di lasagne al forno cucinate con un sugo di sogliola e gamberi ed insaporite con una bisque davvero speciale. Vediamo come cucinarle.

Puntata I Menu di Benedetta: 19 ottobre 2012 (Menu Compleanno di Eleonora[1])
Tempo preparazione e cottura: 50 min ca.

Ingredienti Lasagne LeoLeo per 4 persone:

  • misto per soffritto qb
  • olio
  • 10 gamberoni
  • 2 cucchiai di farina
  • 1 bicchierino di brandy
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • acqua qb
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 filetti di sogliola
  • sale
  • besciamella qb
  • pasta per lasagne fresche qb
  • parmigiano qb

Procedimento ricetta Lasagne LeoLeo di Benedetta Parodi

  1. Preparare la bisque mettendo in un tegamino il misto per soffritto a rosolare in un po’ d’olio e aggiungendo le teste di gamberi e la farina.
  2. Sfumare col brandy poi col vino e aggiungere un po’ d’acqua e il concentrato di pomodoro.
  3. In un’altra padella rosolare le sogliole con olio e aglio.
  4. Spezzettare le sogliole e aggiungere i gamberi con un po’ di sale.
  5. Sporcare il fondo di una teglia con la besciamella e comporre 5 strati di lasagne alternando pasta, besciamella, sugo di sogliola e gamberi e bagna di bisque filtrata.
  6. Terminare con uno strato rifinito solo con pasta, besciamella e bisque, completando con una spolverata generosa di parmigiano.
  7. Infornare 20 minuti a 180 gradi.

References

  1. ^ Menu Compleanno di Eleonora

Bocconcini di Coniglio al Brandy

Per chi ama i sapori decisi anche nei piatti di carne bianca, ecco una ricetta molto particolare proposta da Elenoire Casalegno in compagnia di Benedetta Parodi nella puntata di questa sera. Si tratta di bocconcini di coniglio aromatizzati al brandy: scopriamo come cucinarli.

Puntata I Menu di Benedetta: 5 dicembre 2012 (Menu Prima della Grande Abbuffata[1])
Tempo preparazione e cottura: 60-70 min ca.

Ingredienti Coniglio al Brandy per 4 persone:

  • 1 coniglio porzionato
  • acqua e aceto di vino qb
  • burro qb
  • olio
  • salvia qb
  • rosmarino qb
  • pepe
  • pancetta a fette
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di brandy
  • brodo di carne qb

Procedimento ricetta Coniglio al Brandy di Benedetta Parodi

  1. Immergere il coniglio porzionato in acqua e aceto e lasciare in ammollo per almeno 10-15 minuti.
  2. Scolare ed asciugare la carne e disporre su ogni pezzo rosmarino, salvia e una macinata di pepe poi avvolgere il tutto con una fetta di pancetta chiudendo con lo stecchino.
  3. Affettare la cipolla ed appassirla nel tegame con 3 o 4 cucchiai d’olio.
  4. Trasferire il coniglio nel tegame della cipolla, rosolando i bocconcini su ogni lato poi sfumare con il brandy.
  5. Una volta evaporato il brandy aggiungere del brodo.
  6. Continuare la cottura per circa mezzora aggiungendo brodo al bisogno.
  7. Trasferire il tegame in forno a 200 gradi e cuocere per altri 15-20 minuti circa.
  8. Servire irrorando con il sugo di cottura.

References

  1. ^ Menu Prima della Grande Abbuffata

Proudly powered by WordPress