Tag: banane

Banoffee Pie

Cosa succede se uniamo i sapori dolci della banana e del toffee (o mou) per crearne una torta? Scopriamolo cucinando questa ricetta tradizionale inglese proposta questa sera da Benedetta Parodi.

Puntata I Menu di Benedetta: 29 novembre 2012 (Menu d’Oltremanica[1])
Tempo preparazione e cottura: 30 min ca. + 1 ora

Ingredienti Banoffee Pie per 8 persone:

  • 400 gr di biscotti secchi o digestive
  • 180 gr di burro
  • 450 gr di latte condensato
  • 2 banane
  • 450 gr di panna montata
  • 1 cucchiaino di caffe solubile
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • topping al caramello

Procedimento ricetta Banoffee Pie di Benedetta Parodi

  1. Tritare al mixer i biscotti secchi e unirli al burro fuso mescolando bene prima con la spatola, poi con le mani.
  2. Disporre la base di biscotto in una tortiera antiaderente o con carta forno, pigiando bene con le dita per compattare il tutto.
  3. Mettere a riposare la base in frigo per almeno un ora.
  4. Nel frattempo caramellare il latte condensato in un pentolino su fuoco dolce per circa 6-8 minuti.
  5. Quando il guscio è ben solidificato toglierlo dalla tortiera e riempirla con il latte condensato.
  6. Sbucciare e tagliare a rondelle le banane e utilizzarle per guarnire la torta.
  7. Montare la panna con un cucchiaino di caffe solubile e due cucchiaini di zucchero.
  8. Completare la torta con l’ultima farcitura di panna, concludendo con un giro di topping al caramello.

References

  1. ^ Menu d’Oltremanica

Frutta al forno con copertura di biscotti

Questo è un dessert favoloso e ideale da fare in questa stagione quando la frutta è ancora molta e saporitissima. Si possono mettere le pesche, le more, i mirtilli, le banane e in generale tutta la frutta che volete, poi si ricopre con questi biscottini che preparerete con lo yogurt. E’ un dessert fresco e leggero, ottimo a fine pasto ma perfetto anche a colazione.

INGREDIENTI per 8 persone
– 800 gr di frutta mista pulita (more, mirtilli, pesche, banana)
– Succo di 1 limone
– 80 gr zucchero semolato
– un cucchiaio di fecola
– vanillina qb
– 250 gr di farina
– 3 cucchiai di zucchero semolato
– 50 gr di burro
– 150 gr di yogurt naturale
– 2 cucchiai di lievito in polvere
– zucchero a velo
Procedimento:
Mescolare in una ciotola, la farina con il lievito, lo zucchero, il burro morbido e la vanillina. Lavorare un po’ l’impasto, quindi aggiungere lo yogurt e impastare bene. Tagliare le banane, versarle in una tortiera, aggiungere le pesche tagliate a pezzetti, il resto della frutta, lo zucchero e la fecola.
Preparare delle palline di impasto e disporle sulla frutta. Infornare a 180° per 30-45’.

Torta alle banane

La torta alle banane è un dolce che solitamente preparo quando ho delle banane troppo mature che richiedono di essere consumate. Ed proprio questo particolare che rende così deliziosa la torta alle banane! Le banane infatti devono essere ben mature perché sprigionino la loro dolcezza e il loro profumo caratteristico. Torta alle banane perfetta per iniziare la giornata con la giusta caricaLa torta alle banane è morbida ed è ottima da gustare durante la colazione. Se avete dei bimbi proponetela loro per una sana e golosa merenda (in tal caso omettete il rhum). La ricetta inoltre non prevede l’aggiunta di burro, è adatta quindi anche a chi è intollerante al lattosio.Vediamo ora come si prepara la torta alle banane. Le dosi riportate sono adatte per uno stampo da 24 cm.Ingredienti per la torta alle banane.Dosi per 10/12 persone:500 grammi di banane ben mature;170 grammi di farina 00;70 grammi di farina integrale;150 grammi di zucchero;150 grammi di olio di semi;4 uova;15 grammi di lievito in polvere;due limoni (succo di entrambi e scorza di uno);due cucchiai di rhum (facoltativo).Preparazione della torta alle banane.Sbucciate le banane e tagliatele metà a rondelle e metà schiacciatele con una forchetta fino a ridurle ad un purè. Grattugiate la scorza di un limone e tenetela da parte. Ricavate il succo da entrambe i limoni e versatene metà nelle banane a rondelle e metà nel pure.Lavorate con una frusta le uova con lo zucchero fino ad avere un composto spumoso. Aggiungete l’olio versato a filo, il rhum, la scorza di limone e un pizzico di sale. Setacciate le farine con il lievito e unitele al composto di uova e zucchero. Mescolate e infine unite il purè e le rondelle di banane scolate dal limone.Versate il composto nello stampo imburrato e infarinato e mettete subito in forno statico già caldo a 180°C per circa 50 minuti o comunque fino a che la torta risulterà cotta con la prova stecchino.Sfornate e lasciate intiepidire prima di sformare. Torta alle banane appena sfornata dal profumo irresistibile Torta alle banane con pezzi e purè di banane. Morbidissima dal sapore unicoProvate anche la deliziosa torta di mele senza lievito, perfetta per la colazione

Proudly powered by WordPress